mercoledì, Ottobre 27, 2021
Disponibile su Google Play
HomeMisteroApple: con il «sideloading» ogni smartphone nel mirino dei cybercriminali

Apple: con il «sideloading» ogni smartphone nel mirino dei cybercriminali

Perché Apple non vuole supportare il sideloading

In sostanza, secondo il report, se Apple fosse costretta a supportare il sideloading, più app dannose «raggiungerebbero gli utenti» perché sarebbe «più facile per i criminali informatici prenderli di mira». La grande quantità di malware e le finalizzazioni alla sicurezza e alla privacy sugli app store di terze parti «dimostra – secondo il report – che essi non hanno sufficienti procedure di verifica per controllare le app che contengono malware, app che violano la privacy degli utenti , app copiate, app con contenuti illegali o contenuti discutibili, e app non sicure rivolte ai bambini».

E poi ancora: «Gli utenti potrebbero essere responsabili di determinare se le app caricate di nascosto sono sicure, un compito molto difficile anche per gli esperti. Nei «rari casi» in cui un’app fraudolenta o dannosa entra nell’App Store, «Apple può rimuoverla una volta scoperta e bloccare sua futura variante, fermando così la sua diffusione ad altri utenti». Se il sideloading da app store di terze parti fosse supportato, «le app dannose semplicemente migrerebbero verso store di terze parti e continuerebbero a infettare i dispositivi dei consumatori».

I rischi per la sicurezza

Ma non è tutto. Col sideloading studio, «gli utenti secondo meno lo studio, informazioni sulle app in anticipo e meno controllo sulle app dopo averle scaricate sui loro dispositivi». Inoltre, le caratteristiche come la trasparenza e il tracciamento delle app, ei controlli che permettono agli utenti di verificare quali dati, hardware e servizi dell’iPhone possono essere accessibili da quelle applicazioni (come la posizione del dispositivo, il microfono e fotocamera) non dovrebbero più disponibili. E questo, secondo lo studio, eroderebbe in modo enorme la sicurezza di iOS.

Inoltre, il rapporto ritiene che «anche gli utenti che non vorranno fare il sideload e preferire scaricare app solo dall’App Store potrebbero essere danneggiati se il sideloading fosse supportato». Perché potrebbero «essere costretti a caricare di nascosto un’app di cui hanno bisogno per il lavoro o la scuola. Gli utenti potrebbero non avere altra scelta che il sideloading di un’app di cui hanno bisogno per registrarsi anche con la famiglia e gli amici perché l’app non è resa disponibile su App Store». Per esempio, sideloading fosse permesso, «alcune aziende potrebbero scegliere di il loro app esclusivamente al di fuori dell’App Store». Una manna dal cielo per i criminali informatici, sempre più bravi a clonare store e siti.

Alcuni esempi

Il report ricorda anche che «esaminando ogni app prima che diventi disponibile su App Store per garantire che sia priva di malware e recitare agli utenti, e rimuovendo rapidamente le app dall’App Store se si scopre che sono dannose e limitando la diffusione di future varianti, mela protegge la sicurezza dell’ecosistema». E allora «il caricamento dall’esterno, sia attraverso il download diretto che attraverso app store di terze parti, minerebbe la sicurezza e la protezione della privacy di Apple». All’interno del report, visionabile interamente a questo link, vengono descritti esempi reali di come, attraverso app clonate e malevole, milioni di mobili sono finiti in mano a cybercriminali.

Covid Abruzzo Basilicata Calabria Campania Emilia Romagna Friuli Venezia Giulia Lazio Liguria Lombardia Marche Molise Piemonte Puglia Sardegna Sicilia Toscana Trentino Alto Adige Umbria Valle d’Aosta Veneto Italia Agrigento Alessandria Ancona Aosta Arezzo Ascoli Piceno Asti Avellino Bari Barletta-Andria-Trani Belluno Benevento Bergamo Biella Bologna Bolzano Brescia Brindisi Cagliari Caltanissetta Campobasso Carbonia-Iglesias Caserta Catania Catanzaro Chieti Como Cosenza Cremona Crotone Cuneo Enna Fermo Ferrara Firenze Foggia Forlì-Cesena Frosinone Genova Gorizia Grosseto Imperia Isernia La Spezia L’Aquila Latina Lecce Lecco Livorno Lodi Lucca Macerata Mantova Massa-Carrara Matera Messina Milano Modena Monza e della Brianza Napoli Novara Nuoro Olbia-Tempio Oristano Padova Palermo Parma Pavia Perugia Pesaro e Urbino Pescara Piacenza Pisa Pistoia Pordenone Potenza Prato Ragusa Ravenna Reggio Calabria Reggio Emilia Rieti Rimini Roma Rovigo Salerno Medio Campidano Sassari Savona Siena Siracusa Sondrio Taranto Teramo Terni Torino Ogliastra Trapani Trento Treviso Trieste Udine Varese Venezia Verbano-Cusio-Ossola Vercelli Verona Vibo Valentia Vicenza Viterbo

YouGoNews