lunedì, Dicembre 6, 2021
Disponibile su Google Play
HomeCriptovalutaBitcoin supera i 57.500$ con un nuovo rialzo verso la resistenza di...

Bitcoin supera i 57.500$ con un nuovo rialzo verso la resistenza di febbraio

L’11 ottobre, Bitcoin (BTC) ha tenuto sulle spine i mercati fino all’apertura di Wall Street prima di raggiungere il livello più alto da maggio.

Grafico orario di BTC/USD (Bitstamp)Grafico orario di BTC/USD (Bitstamp). Fonte: TradingView

Il prezzo di BTC si avvicina al massimo di febbraio a 58.000$

I dati di Cointelegraph Markets Pro e TradingView mostrano che BTC/USD si aggira intorno ai 57.500$ dopo aver toccato i 57.630$ su Bitstamp, il prezzo più alto dal 10 maggio.

Così facendo, Bitcoin ha praticamente annullato l’impatto del divieto sul mining in Cina e della successiva ridistribuzione dell’hash rate in tutto il mondo.

“Se stai leggendo questo tweet, sei sopravvissuto al crollo di BTC a maggio 2021.”

If you’re reading this, you survived the #BTC crash in May 2021$BTC #Crypto #Bitcoin

— Rekt Capital (@rektcapital) October 11, 2021

In un clima celebrativo tra gli analisti, le previsioni si concentrano ampiamente su un rally verso le sei cifre che dovrebbe iniziare a breve.

“Tutti i modelli statistici suggeriscono che BTC toccherà un massimo molto più alto dei 100.000$ in questo ciclo,” ha aggiunto il trader e analista Rekt Capital.

Persino ai prezzi attuali, BTC/USD ha trascorso solo 38 giorni a livelli più alti in tutta la sua vita, come evidenziato da Anthony Pompliano, co-fondatore di Morgan Creek Digital.

La crisi dell’offerta di Bitcoin diventa mainstream

Questo potrebbe essere supportato da un contesto macro unico che rende Bitcoin ancora più attraente come investimento a offerta limitata, sostiene Bloomberg.

Correlato: Il prezzo di BTC torna a 57.000$ dopo cinque mesi: 5 cose da osservare in Bitcoin questa settimana

In un nuovo tweet rialzista su Bitcoin, Mike McGlone, senior commodity strategist di Bloomberg Intelligence, ha evidenziato l’arrivo di turbolenze legate alle politiche fiscali negli Stati Uniti.

“In relazione al debito in aumento negli USA e alle tensioni su un potenziale default, Bitcoin potrebbe entrare in una fase unica per un rally del prezzo nel Q4 mentre i mercati si fidano sempre di più del codice che definisce l’offerta della criptovaluta,” ha twittato.

“La vicenda del tetto del debito potrebbe colpire i manager che evitano allocazioni a Bitcoin”

Grafico dell’offerta di Bitcoin vs. rapporto debito/PIL negli USA. Fonte: Mike McGlone/Twitter

Tuttavia, queste preoccupazioni non sembrano aver influenzato il dollaro all’inizio della settimana con il DXY tornato nuovamente sopra il supporto a 94.

Covid Abruzzo Basilicata Calabria Campania Emilia Romagna Friuli Venezia Giulia Lazio Liguria Lombardia Marche Molise Piemonte Puglia Sardegna Sicilia Toscana Trentino Alto Adige Umbria Valle d’Aosta Veneto Italia Agrigento Alessandria Ancona Aosta Arezzo Ascoli Piceno Asti Avellino Bari Barletta-Andria-Trani Belluno Benevento Bergamo Biella Bologna Bolzano Brescia Brindisi Cagliari Caltanissetta Campobasso Carbonia-Iglesias Caserta Catania Catanzaro Chieti Como Cosenza Cremona Crotone Cuneo Enna Fermo Ferrara Firenze Foggia Forlì-Cesena Frosinone Genova Gorizia Grosseto Imperia Isernia La Spezia L’Aquila Latina Lecce Lecco Livorno Lodi Lucca Macerata Mantova Massa-Carrara Matera Messina Milano Modena Monza e della Brianza Napoli Novara Nuoro Olbia-Tempio Oristano Padova Palermo Parma Pavia Perugia Pesaro e Urbino Pescara Piacenza Pisa Pistoia Pordenone Potenza Prato Ragusa Ravenna Reggio Calabria Reggio Emilia Rieti Rimini Roma Rovigo Salerno Medio Campidano Sassari Savona Siena Siracusa Sondrio Taranto Teramo Terni Torino Ogliastra Trapani Trento Treviso Trieste Udine Varese Venezia Verbano-Cusio-Ossola Vercelli Verona Vibo Valentia Vicenza Viterbo

YouGoNews