domenica, Gennaio 23, 2022
Disponibile su Google Play
HomeGiochiHitman ha violato la regola fondamentale di GOG ed è stato rimosso...

Hitman ha violato la regola fondamentale di GOG ed è stato rimosso dallo store

notizie /hitman-violato-regola-fondamentale-gog-rimosso-store-v6-545711-800×600.webp” />

Hitman Game of The Year Edition è stato pubblicato il 22 settembre su GOG.com generando immediatamente l’indignazione della comunità dello store. Il motivo? Alcune componenti del gioco, tra cui i Contratti, richiedono una connessione a internet costante, una caratteristica inammissibile per uno store che fa del DRM-free la sua bandiera.

Un gioco DRM-free deve essere giocabile nella sua interezza anche offline, senza una connessione ad internet. A differenza della storia e delle missioni bonus, i Bersagli Elusivi, le Missioni Escalation e i Contratti creati dai giocatori la richiedono in maniera obbligatoria. In Hitman bisogna essere online anche per sbloccare nuovi equipaggiamenti, punti di partenza per le missioni e ottenere i punteggi per incrementare il proprio livello di maestria. Peccati imperdonabili per gli utenti di GOG.com, che hanno bersagliato il gioco con un mare di recensioni negative, affossando il suo punteggio fino a 1,4 su 5, un punteggio bassissimo per un gioco che ha da sempre ottenuto il plauso della critica e del pubblico.

Dopo il lancio, GOG è intervenuta spiegando a tutti i giocatori insoddisfatti che erano liberi di chiedere il rimborso, ma gli animi non si sono placati. Di conseguenza, i vertici del negozio digitale hanno deciso di rimuovere Hitman – Game of The Year Edition da GOG.com e di ammettere di aver sbagliato: “Grazie per la vostra pazienza e per averci dato il tempo di effettuare delle indagini sul lancio di Hitman GOTY su GOG. […] Stiamo ancora discutendo con IO Interactive in merito alla pubblicazione del gioco. Oggi rimuoviamo Hitman GOTY dal catalogo – non avremmo mai dovuto pubblicarlo in questa forma, come ci avete fatto notare”.

Le porte per il ritorno di Hitman GOTY su GOG sono sempre aperte, tuttavia richiederebbe un enorme lavoro (la struttura del gioco andrebbe pesantemente modificata) che IO Interactive potrebbe non essere disposta a svolgere. Staremo a vedere.

Covid Abruzzo Basilicata Calabria Campania Emilia Romagna Friuli Venezia Giulia Lazio Liguria Lombardia Marche Molise Piemonte Puglia Sardegna Sicilia Toscana Trentino Alto Adige Umbria Valle d’Aosta Veneto Italia Agrigento Alessandria Ancona Aosta Arezzo Ascoli Piceno Asti Avellino Bari Barletta-Andria-Trani Belluno Benevento Bergamo Biella Bologna Bolzano Brescia Brindisi Cagliari Caltanissetta Campobasso Carbonia-Iglesias Caserta Catania Catanzaro Chieti Como Cosenza Cremona Crotone Cuneo Enna Fermo Ferrara Firenze Foggia Forlì-Cesena Frosinone Genova Gorizia Grosseto Imperia Isernia La Spezia L’Aquila Latina Lecce Lecco Livorno Lodi Lucca Macerata Mantova Massa-Carrara Matera Messina Milano Modena Monza e della Brianza Napoli Novara Nuoro Olbia-Tempio Oristano Padova Palermo Parma Pavia Perugia Pesaro e Urbino Pescara Piacenza Pisa Pistoia Pordenone Potenza Prato Ragusa Ravenna Reggio Calabria Reggio Emilia Rieti Rimini Roma Rovigo Salerno Medio Campidano Sassari Savona Siena Siracusa Sondrio Taranto Teramo Terni Torino Ogliastra Trapani Trento Treviso Trieste Udine Varese Venezia Verbano-Cusio-Ossola Vercelli Verona Vibo Valentia Vicenza Viterbo

YouGoNews