mercoledì, Gennaio 26, 2022
Disponibile su Google Play
HomeGossip«Eri il pilastro della mia esistenza»

«Eri il pilastro della mia esistenza»

«A Giuseppe, che un anno fa è andato via per restare nel cuore. Sei stato l’amore, il complice, l’amico migliore che io possa immaginare, che mai mi hai messo in discussione, in competizione, o a disagio». A scriverlo è Alba Parietti che, sul suo profilo Instagram, ha voluto condividere un ricordo di Giuseppe Lanza di Scalea, il suo ex compagno – «quello di cui mi fidavo di più» – scomparso l’11 ottobre del 2020, all’età di 74 anni. Un dolore che Parietti ha cercato di metabolizzare in questi mesi e che oggi prende vita e forma attraverso questa lettera bellissima, ricca di emozione e sentimento.

Sfoglia gallery

«Mi hai dato tutto quello che una donna, che un essere umano, ha bisogno di avere, e detto tutto quello che una persona ha bisogno di sapere tranne come fare senza di te e poi a camminare. Un anno fa te ne sei partito Giuseppe. Io parlo di te, di come eri. Mi sembra di poterti parlare ancora e continuare quel dialogo infinito che c’è tre persone a cui basta guardarsi negli occhi per capire il pensiero. Eri il mio punto di riferimento, eri un pilastro nella mia esistenza e tutto ti potevo raccontare. Mi capivi, mi aiutavi, non mi giudicavi. Mi volevi bene e io a te». «È passato un anno e ancora non ci credo. Le persone, certo, acquistano più valore quando si perdono, ma io non avevo bisogno di queste prova per sapere quanto tu fossi importante. Ti porto nel cuore, nell’anima, nei sorrisi. Negli abbracci fortissimi degli amici comuni a cui sono legata, nelle cose belle che abbiamo amato fare insieme. Nella certezza che su di te potevo contare. Ti porto nel cuore, e io sapevo di essere nel tuo. Ci siamo voluti un bene dell’anima».

https://www.instagram.com/p/CU033AJtWf-/

Poi la chiosa: «Non c’era bisogno di dire tante cose, ci capivamo sempre al volo. Delle persone che amo che non ci sono più come te, mio padre mia madre, io riesco a sentire la voce, le vedo, riesco a dialogare. Sarò una visionaria ma nella mia immaginazione ci siete sempre. Anche perché immaginare una vita senza di voi è davvero triste, perché ogni cosa bella ha meno senso e senza di voi meno valore. Sei nel cuore di tutti noi, Giuseppe, perché eri un uomo speciale, un vero principe, lo eri nell’animo, nella bontà, nel senso di giustizia, nell’onestà intellettuale, nell’eleganza, nell’ironia, nella leggerezza. Nella lealtà e nella profondità. Mi manchi. Ma viverti è stato un privilegio».

LEGGI ANCHE

Alba Parietti: «Noi donne, le peggiori nemiche di noi stesse»

LEGGI ANCHE

Alba Parietti e l’addio a Giuseppe Lanza di Scalea: «Non posso immaginare questo mondo senza di te»

LEGGI ANCHE

Alba Parietti, ricorda Giuseppe Lanza di Scalea: «Una persona come te resta nell’anima»

Covid Abruzzo Basilicata Calabria Campania Emilia Romagna Friuli Venezia Giulia Lazio Liguria Lombardia Marche Molise Piemonte Puglia Sardegna Sicilia Toscana Trentino Alto Adige Umbria Valle d’Aosta Veneto Italia Agrigento Alessandria Ancona Aosta Arezzo Ascoli Piceno Asti Avellino Bari Barletta-Andria-Trani Belluno Benevento Bergamo Biella Bologna Bolzano Brescia Brindisi Cagliari Caltanissetta Campobasso Carbonia-Iglesias Caserta Catania Catanzaro Chieti Como Cosenza Cremona Crotone Cuneo Enna Fermo Ferrara Firenze Foggia Forlì-Cesena Frosinone Genova Gorizia Grosseto Imperia Isernia La Spezia L’Aquila Latina Lecce Lecco Livorno Lodi Lucca Macerata Mantova Massa-Carrara Matera Messina Milano Modena Monza e della Brianza Napoli Novara Nuoro Olbia-Tempio Oristano Padova Palermo Parma Pavia Perugia Pesaro e Urbino Pescara Piacenza Pisa Pistoia Pordenone Potenza Prato Ragusa Ravenna Reggio Calabria Reggio Emilia Rieti Rimini Roma Rovigo Salerno Medio Campidano Sassari Savona Siena Siracusa Sondrio Taranto Teramo Terni Torino Ogliastra Trapani Trento Treviso Trieste Udine Varese Venezia Verbano-Cusio-Ossola Vercelli Verona Vibo Valentia Vicenza Viterbo

YouGoNews