sabato, Gennaio 29, 2022
Disponibile su Google Play
HomeCulturaLe migliori piante da coltivare con i bambini

Le migliori piante da coltivare con i bambini

Hai deciso di coltivare delle piante insieme ai tuoi bambini per introdurli nel benefico mondo del giardinaggio? La tua è una scelta davvero molto saggia. Fare giardinaggio è infatti un’esperienza preziosa, che permette di entrare in contatto con la natura e di apprendere mille curiosità sul mondo che ci circonda, sulle piante e sugli animaletti di ogni genere, dagli farfalle ai lombrichi, dalle coccinelle fino alle api.

Permettere ai bambini di avvicinarsi a questo mondo con curiosità e stupore è dunque una scelta costruttiva e ammirevole. Tra l’altro, è stato più volte dimostrato che il giardinaggio aiuta a mantenersi fisicamente più attivi, allevia ansia e stress e migliora persino l’umore, a prescindere dall’età!

Ma a questo punto, quali piante potremmo coltivare insieme ai nostri figli? Insomma, quali semi far piantare ai bambini?

In questo articolo vogliamo fornirti una serie di idee per creare un orto in casa o in balcone. Scegli le piante che più ti affascinano e preparati a dare vita a un piccolo giardino pieno di meraviglie.

Le migliori piante da coltivare con i bambini

Legumi, fragole, piante grasse o magari degli ortaggi? Quali piante coltivare con i bambini? Dai un’occhiata a questa lista di idee perfette per un adorabile giardino casalingo!

  • Fragole: è una delle piante più amate dai bambini. Le fragole piacciono davvero a tutti, e riuscire a coltivare questo tipo di pianta è semplicissimo. La fragola può essere coltivata facilmente sia in giardino che in vaso. Potresti partire proprio dal semino del frutto, oppure potresti acquistare la piantina già cresciuta, per vedere spuntare le prime fragoline entro la primavera e preparare delle buonissime ricette!
  • Fagioli: anche questa pianta offre delle grandi soddisfazioni. Per la semina ti basterà creare dei piccoli buchi nella terra della profondità di circa 3 centimetri. Qui potrai gettare due o tre fagioli. Se intendi coltivare più di una piantina, fai in modo che le buche siano distanti almeno 20 cm l’una dall’altra. Pian piano vedrai crescere le piante e potrai prendertene cura insieme ai tuoi bambini.
  • Piante grasse: questo genere di pianta è davvero semplicissimo da coltivare e non richiede troppe cure a lungo termine. Se hai dei figli molto piccoli, che non sono ancora in grado di occuparsi delle piante e di dare loro l’acqua con regolarità, le piante grasse saranno la scelta ideale, poiché richiedono davvero poca manutenzione.

Per semplificare il lavoro, se non sei esattamente un “pollice verde”, sui siti di shopping on line è possibile trovare dei veri e propri kit di giardinaggio per bambini, con tanto di accessori (rastrello, secchiello e annaffiatoio) e semi da piantare!

Foto da Pixabay

Covid Abruzzo Basilicata Calabria Campania Emilia Romagna Friuli Venezia Giulia Lazio Liguria Lombardia Marche Molise Piemonte Puglia Sardegna Sicilia Toscana Trentino Alto Adige Umbria Valle d’Aosta Veneto Italia Agrigento Alessandria Ancona Aosta Arezzo Ascoli Piceno Asti Avellino Bari Barletta-Andria-Trani Belluno Benevento Bergamo Biella Bologna Bolzano Brescia Brindisi Cagliari Caltanissetta Campobasso Carbonia-Iglesias Caserta Catania Catanzaro Chieti Como Cosenza Cremona Crotone Cuneo Enna Fermo Ferrara Firenze Foggia Forlì-Cesena Frosinone Genova Gorizia Grosseto Imperia Isernia La Spezia L’Aquila Latina Lecce Lecco Livorno Lodi Lucca Macerata Mantova Massa-Carrara Matera Messina Milano Modena Monza e della Brianza Napoli Novara Nuoro Olbia-Tempio Oristano Padova Palermo Parma Pavia Perugia Pesaro e Urbino Pescara Piacenza Pisa Pistoia Pordenone Potenza Prato Ragusa Ravenna Reggio Calabria Reggio Emilia Rieti Rimini Roma Rovigo Salerno Medio Campidano Sassari Savona Siena Siracusa Sondrio Taranto Teramo Terni Torino Ogliastra Trapani Trento Treviso Trieste Udine Varese Venezia Verbano-Cusio-Ossola Vercelli Verona Vibo Valentia Vicenza Viterbo

YouGoNews