domenica, Gennaio 23, 2022
Disponibile su Google Play
HomeGossipDislessia, cosa dicono i nuovi studi sull'uso della spaziatura

Dislessia, cosa dicono i nuovi studi sull’uso della spaziatura

L’8 ottobre è la giornata mondiale della dislessia. Negli ultimi anni, le diagnosi di casi di dislessia, disortografia, disgrafia e discalculia, ossia i disturbi riconosciuti dalla legge italiana, sono aumentati considerevolmente. I dati pubblicati dal Ministero dell’Istruzione, fermi al 2017-2018, rivelano che gli alunni nelle scuole italiane con DSA sono 276.109 e sono passati dallo 0,7% nell’anno scolastico 2010-2011 al 3,2% sul totale degli alunni nell’ultima rilevazione disponibile.

La percentuale di alunni con DSA sul totale degli alunni nei diversi ordini di scuola è molto diversa se si passa dai dati della primaria ai cicli successivi:

  • 2% nella scuola primaria (0,8% nell’anno scolastico 2010-2011)
  • 5,6% nella scuola secondaria di I grado (erano l’1,6% nel 2010-2011)
  • 4,7% nella secondaria di II grado (dallo 0,6% del 2010-2011)

Research in Developmental Disabilities

Ma c’è un nuovo studio che porta alla luce l’importanza della spaziatura tra le lettere e la possibilità di aumentare così la velocità di lettura. Lo ha sottolineato uno studio condotto dal team di esperti coordinato da Steven Stagg della Anglia Ruskin University (ARU), i cui risultati sono stati pubblicati sulla rivista “Research in Developmental Disabilities”.  È il primo studio a indagare come questi adattamenti possono aiutare a ridurre gli errori di lettura specifici.

In media, il gruppo dislessico ha mostrato un aumento del 13% della velocità di lettura, mentre il gruppo di confronto dei bambini non dislessici ha mostrato un aumento del 5% della velocità di lettura.

Lo studio ha coinvolto 59 bambini di età compresa tra 11-15, 32 dei quali avevano una dichiarazione di dislessia, con 27 bambini non dislessici che formavano un gruppo di controllo. I partecipanti sono stati reclutati da sei scuole del Cambridgeshire, dell’Hertfordshire e di Londra.

I partecipanti hanno letto quattro testi con spaziatura delle lettere standard o extra-large, con e senza sovrapposizione colorata. I bambini sono stati istruiti a leggere il testo ad alta voce durante la registrazione. La registrazione è stata utilizzata per misurare il numero di errori commessi, in particolare parole perse, parole aggiunte, parole sbagliate e pronuncia, nonché il tempo di lettura dei partecipanti. Oltre a migliorare la velocità di lettura sia per i bambini con dislessia che per il gruppo non dislessico, la maggiore spaziatura delle lettere ha comportato anche una significativa riduzione del numero di parole perse dai bambini con dislessia. Tuttavia, lo studio ha scoperto che le sovrapposizioni colorate non hanno avuto un impatto significativo sulla velocità di lettura o sulla riduzione degli errori per entrambi i gruppi di bambini.

Ecco allora, nella gallery, qualche proposta di lettura. Alcuni sono libri ad alta leggibilità, ossia che adottano particolari caratteristiche finalizzate ad una più agevole esperienza di lettura, dall’eliminazione di barriere tipografiche alla comprensibilità della storia. L’uso di font ad alta leggibilità, dell’interlinea, dello spazio tra lettere nelle stesse parole, del testo non giustificato, della spaziatura tra paragrafi, l’utilizzo di una carta color crema che non stanca gli occhi, sono le caratteristiche tipografiche più utilizzate dalle case editrici specializzate.

Covid Abruzzo Basilicata Calabria Campania Emilia Romagna Friuli Venezia Giulia Lazio Liguria Lombardia Marche Molise Piemonte Puglia Sardegna Sicilia Toscana Trentino Alto Adige Umbria Valle d’Aosta Veneto Italia Agrigento Alessandria Ancona Aosta Arezzo Ascoli Piceno Asti Avellino Bari Barletta-Andria-Trani Belluno Benevento Bergamo Biella Bologna Bolzano Brescia Brindisi Cagliari Caltanissetta Campobasso Carbonia-Iglesias Caserta Catania Catanzaro Chieti Como Cosenza Cremona Crotone Cuneo Enna Fermo Ferrara Firenze Foggia Forlì-Cesena Frosinone Genova Gorizia Grosseto Imperia Isernia La Spezia L’Aquila Latina Lecce Lecco Livorno Lodi Lucca Macerata Mantova Massa-Carrara Matera Messina Milano Modena Monza e della Brianza Napoli Novara Nuoro Olbia-Tempio Oristano Padova Palermo Parma Pavia Perugia Pesaro e Urbino Pescara Piacenza Pisa Pistoia Pordenone Potenza Prato Ragusa Ravenna Reggio Calabria Reggio Emilia Rieti Rimini Roma Rovigo Salerno Medio Campidano Sassari Savona Siena Siracusa Sondrio Taranto Teramo Terni Torino Ogliastra Trapani Trento Treviso Trieste Udine Varese Venezia Verbano-Cusio-Ossola Vercelli Verona Vibo Valentia Vicenza Viterbo

YouGoNews