sabato, Dicembre 4, 2021
Disponibile su Google Play
HomeCriptovalutaL'hash rate e la ripresa della difficoltà mostrano il recupero dei miner...

L’hash rate e la ripresa della difficoltà mostrano il recupero dei miner dall’esodo dalla Cina

Dopo la tragica interruzione delle operazioni di mining di Bitcoin in Cina, i miner sono finalmente sulla strada del pieno recupero.

Nel suo report Week on Chain del 4 ottobre, Glassnode, fornitore di analisi on-chain, riporta che l’hashrate di Bitcoin si è ampiamente ripreso nonostante il crollo del 50% avvenuto a maggio, a seguite della repressione del settore del mining in Cina. L’hash rate misura la potenza di calcolo complessiva di una rete Proof-of-Work.

Glassnode afferma che sia l’hash rate che la difficoltà di mining – che misura la concorrenza tra i miner che cercano di risolvere il prossimo blocco della rete – sono entrambi su un “coerente percorso di recupero”. Cointelegraph ha riferito che la difficoltà è crollata del 28% all’inizio di luglio.

Essendo aumentata del 39% dalla fine di luglio, la difficoltà del mining è quasi tornata ai livelli pre-esodo dalla Cina, con un ulteriore aggiustamento al rialzo previsto per questa settimana. Glassnode ha anche riferito che il difficulty ribbon ha registrato la sua inversione più forte da dicembre 2018.

Difficoltà del mining di Bitcoin: Glassnode

Come osservato dal media cinese Wu Blockchain, la difficoltà di Bitcoin è aumentata del 4,71% all’altezza del blocco 703.584 il 5 ottobre. È il sesto aumento consecutivo dal 31 luglio.

Correlato: Da luglio la difficoltà di mining di Bitcoin aumenta del 31%

Nonostante il premio per ogni blocco sia stato ridotto del 50%, da 12,5 BTC a 6,25 BTC, a seguito dell’halving di maggio 2020, la redditività del mining è aumentata in modo significativo da allora.

Glassnode ha evidenziato come l’attuale redditività del mining, che genera 40 milioni di dollari al giorno, sia aumentata del 275% rispetto al momento immediatamente precedentemente all’halving e del 630% se comparata ai minimi di giugno 2020:

“Nonostante i drammatici cambiamenti nel mercato del mining, molteplici profonde correzioni dei prezzi e un halving nel maggio 2020, il valore dei block reward di Bitcoin continua ad aumentare, incentivando il mercato ad adattarsi, innovare e recuperare.”

Redditività del mining di Bitcoin: Glassnode

Covid Abruzzo Basilicata Calabria Campania Emilia Romagna Friuli Venezia Giulia Lazio Liguria Lombardia Marche Molise Piemonte Puglia Sardegna Sicilia Toscana Trentino Alto Adige Umbria Valle d’Aosta Veneto Italia Agrigento Alessandria Ancona Aosta Arezzo Ascoli Piceno Asti Avellino Bari Barletta-Andria-Trani Belluno Benevento Bergamo Biella Bologna Bolzano Brescia Brindisi Cagliari Caltanissetta Campobasso Carbonia-Iglesias Caserta Catania Catanzaro Chieti Como Cosenza Cremona Crotone Cuneo Enna Fermo Ferrara Firenze Foggia Forlì-Cesena Frosinone Genova Gorizia Grosseto Imperia Isernia La Spezia L’Aquila Latina Lecce Lecco Livorno Lodi Lucca Macerata Mantova Massa-Carrara Matera Messina Milano Modena Monza e della Brianza Napoli Novara Nuoro Olbia-Tempio Oristano Padova Palermo Parma Pavia Perugia Pesaro e Urbino Pescara Piacenza Pisa Pistoia Pordenone Potenza Prato Ragusa Ravenna Reggio Calabria Reggio Emilia Rieti Rimini Roma Rovigo Salerno Medio Campidano Sassari Savona Siena Siracusa Sondrio Taranto Teramo Terni Torino Ogliastra Trapani Trento Treviso Trieste Udine Varese Venezia Verbano-Cusio-Ossola Vercelli Verona Vibo Valentia Vicenza Viterbo

YouGoNews