sabato, Dicembre 4, 2021
Disponibile su Google Play
HomeGossip«Avere il cancro non significa non poter lavorare»

«Avere il cancro non significa non poter lavorare»

Quando, nel 2015, le è stato diagnosticato un cancro al seno, Shannen Doherty ha documentato meticolosamente ogni fase del suo trattamento, dalla rasatura della testa agli orrori della chemio, su Instagram perché sentiva che avere il controllo su quello che le stava succedendo poteva aiutarla ad affrontare meglio la prova che aveva davanti. All’inizio dell’inverno del 2019, il cancro ha bussato ancora una volta alla sua porta, e ora è, a livello metastatico, allo stadio 4. L’attrice, nota soprattutto per i suoi ruoli in Beverly Hills, 90210 e Streghe, dovrà convivere con la malattia, ma non per questo è pronta a lasciarsi andare e a rinunciare al suo lavoro.

For @variety‘s #PowerOfWomen issue, I interviewed @DohertyShannen. We talked about lots of things, but mostly we discussed her drive to continue working. She’s filmed three movies this year! https://t.co/wF65G9mHAm

— Kate Aurthur (@KateAurthur) September 30, 2021

«Sto cercando di vivere il meglio che posso, mi piacerebbe essere un esempio in questo momento» ha spiegato Shannen Doherty a Variety , impegnata a dimostrare che a Hollywood anche le persone che hanno il cancro possono lavorare. Lei, che ha compiuto 50 anni lo scorso aprile, quest’anno ha girato un film dopo l’altro. Due andranno in onda durante lo stesso fine settimana, il 9 e il 10 ottobre, su Lifetime. Il primo, Dying to Belong, è un remake di un film per la tv del 1997 con Hilary Swank sui pericoli del nonnismo della sorellanza. Il secondo film, List of a Lifetime, parla di una donna (Kelly Hu) a cui è stato diagnosticato un cancro al seno e che decide di mettersi in contatto con la figlia adulta che aveva dato in adozione per dirle che potrebbe avere il gene BRCA. Doherty interpreta la madre adottiva della giovane donna, che all’inizio non è affatto entusiasta dell’intrusione, ma poi capisce la situazione e decide di sostenerla. Il terzo progetto è, invece, un film d’azione intitolato The Fortress che uscirà al cinema nel 2022.

Sfoglia gallery

Nonostante tutti questi impegni, per Doherty non è abbastanza. Sta pensando di dirigere un adattamento da un libro ed è, naturalmente, intenzionata a proseguire la sua carriera di attrice. La scena, dopotutto, la calca dal 1981, quando aveva 10 anni: da allora Doherty non si è più fermata. notizie -foto”>La celebrità esplode agli inizi degli anni Novanta grazie al ruolo di Brenda in Beverly Hills 90210 che la trasforma in una teen idol tormentata non poco dalla stampa e dalle voci di presunti dissapori con le colleghe sul set. Una voce che è tornata in auge anche nel 2019, in occasione del revival della serie: «Per favore, smettetela di dire cose imprecise ed esagerate su di me. Non mi conoscete» si era affrettata a dire su Instagram mettendo a tacere le malelingue. Ora la sua sfida è quella di convincere gli studios che «avere un cancro allo stadio 4 non significa la fine della tua vita. Non significa che non puoi dedicarti al lavoro. È esattamente il contrario». Avere il cancro, dice Doherty, l’ha resa un’attrice migliore perché le ha permesso di abbattere i muri che aveva messo in piedi da giovane, facendola ad arrivare a un maggior grado di consapevolezza: «Il miglior esempio che posso continuare a dare ad altre persone malate di cancro e al mondo esterno è mostrare loro che aspetto ha un malato di cancro. Possiamo lavorare. Quindi per me, sto solo cercando di vivere al meglio che posso, per essere il miglior esempio in questo momento».

LEGGI ANCHE

Shannen Doherty e la battaglia contro il cancro: «C’è ancora molta vita in me»

LEGGI ANCHE

Shannen Doherty porta avanti la sua battaglia contro il cancro: «Abbraccio ogni giorno»

LEGGI ANCHE

A «Riverdale» arriva Shannen Doherty (per omaggiare Luke Perry)

Covid Abruzzo Basilicata Calabria Campania Emilia Romagna Friuli Venezia Giulia Lazio Liguria Lombardia Marche Molise Piemonte Puglia Sardegna Sicilia Toscana Trentino Alto Adige Umbria Valle d’Aosta Veneto Italia Agrigento Alessandria Ancona Aosta Arezzo Ascoli Piceno Asti Avellino Bari Barletta-Andria-Trani Belluno Benevento Bergamo Biella Bologna Bolzano Brescia Brindisi Cagliari Caltanissetta Campobasso Carbonia-Iglesias Caserta Catania Catanzaro Chieti Como Cosenza Cremona Crotone Cuneo Enna Fermo Ferrara Firenze Foggia Forlì-Cesena Frosinone Genova Gorizia Grosseto Imperia Isernia La Spezia L’Aquila Latina Lecce Lecco Livorno Lodi Lucca Macerata Mantova Massa-Carrara Matera Messina Milano Modena Monza e della Brianza Napoli Novara Nuoro Olbia-Tempio Oristano Padova Palermo Parma Pavia Perugia Pesaro e Urbino Pescara Piacenza Pisa Pistoia Pordenone Potenza Prato Ragusa Ravenna Reggio Calabria Reggio Emilia Rieti Rimini Roma Rovigo Salerno Medio Campidano Sassari Savona Siena Siracusa Sondrio Taranto Teramo Terni Torino Ogliastra Trapani Trento Treviso Trieste Udine Varese Venezia Verbano-Cusio-Ossola Vercelli Verona Vibo Valentia Vicenza Viterbo

YouGoNews