martedì, Gennaio 18, 2022
Disponibile su Google Play
HomeSportAd Asiago la fabbrica delle scioline di qualità

Ad Asiago la fabbrica delle scioline di qualità

Gli sci stretti volano sulla neve grazie all’ingegnosità italiana. Leader nel mercato delle scioline di tenuta – quelle utilizzate nelle gare di fondo in tecnica classica, dove gli sci scorrono lungo i binari – è l’azienda Scioline Rode, impresa creata da Rizzieri Rodeghiero nel 1953 e oggi condotta dalla figlia Roberta insieme ai propri familiari.
Quattro persone interne, aiutate da altrettanti collaboratori esterni, che dal quartier generale di Asiago, in provincia di Vicenza, gestiscono un business da un milione e mezzo di fatturato annuo.
All’apparenza è soltanto una colla da spalmare sugli sci, in realtà la sciolina è il frutto dei sacrifici di un uomo, il fondatore, che ha speso la vita per il fondo. Nato nel 1919, Rizzieri Rodeghiero vinse 7 titoli italiani tra il 1946 e il 1951, partecipando ai Giochi olimpici di St. Moritz 1948. Nel ’52 divenne allenatore della nazionale azzurra, incarico mantenuto per due decenni.
«Sin da piccolo, quando ancora si usavano gli sci di legno – racconta Roberta Rodighiero –, mio papà preparava artigianalmente le scioline, usando i pentolini di mia nonna. Crescendo ha poi iniziato a studiare sui libri di chimica che gli aveva prestato il farmacista di Asiago, diventando da autodidatta un esperto del settore. Nel circo bianco ha conosciuto tanta gente, così sfruttando i suoi contatti ha distribuito le scioline ovunque».
Cere e paraffine, in passato naturali, oggi derivanti dalla lavorazione del petrolio. Il segreto è nel mix tra resine, gomme e polimeri, la cui formula vincente è gelosamente custodita dalla famiglia veneta: «La nostra arte consiste nel mescolare gli ingredienti nelle giuste proporzioni, perciò abbiamo scelto di rimanere una realtà familiare. Siamo presenti sul campo nelle gare della Coppa del mondo di fondo e, tramite dei distributori sparsi in ogni Paese, serviamo le squadre nazionali».
In principio fu la sciolina di tenuta, poi con l’avvento della tecnica libera, vale a dire del passo di pattinaggio, sono arrivate le paraffine di scorrimento. «Le prime, sicuramente più sofisticate delle altre, devono favorire lo scivolamento quando lo sciatore spinge lo sci in avanti, ma deve anche aiutare l’ancoraggio alla neve quando si cerca il punto di appoggio per darsi la spinta e, soprattutto, per evitare di scivolare all’indietro nei tratti in salita. Le paraffine hanno invece la funzione di far scorrere lo sci, quindi si usano oltre che nel fondo pure nello sci alpino, nello snowboard, nel freestyle e nel salto». Nonostante si tratti di prodotti di nicchia, la concorrenza non manca: «I grandi produttori sono meno di dieci. Nella sciolina di tenuta siamo i leader indiscussi, ma per il futuro intendiamo sviluppare la ricerca anche sulle paraffine di scorrimento. Il nostro prodotto vivrà se si adatterà alle esigenze dei nuovi sci, sempre più performanti».
Fondamentale è il rapporto con gli skiman, coloro che sulle piste preparano gli sci: «La tendenza attuale è sciolinare in maniera rapida e semplice, utilizzando prodotti facilmente applicabili sugli sci. L’evoluzione porterà verso prodotti liquidi rispetto agli attuali solidi».
Una continua trasformazione, silenziosa e inesorabile, sul solco tracciato da un uomo laureatosi sulla neve più che all’università: «Mio papà aveva la terza media, eppure eccelleva in tutti i campi. Ha sviluppato l’attività grazie alla passione, sporcandosi le mani e anche la lingua: assaggiando il prodotto era infatti in grado di capire se avrebbe funzionato oppure no».

Scopri di più

Loading…

Covid Abruzzo Basilicata Calabria Campania Emilia Romagna Friuli Venezia Giulia Lazio Liguria Lombardia Marche Molise Piemonte Puglia Sardegna Sicilia Toscana Trentino Alto Adige Umbria Valle d’Aosta Veneto Italia Agrigento Alessandria Ancona Aosta Arezzo Ascoli Piceno Asti Avellino Bari Barletta-Andria-Trani Belluno Benevento Bergamo Biella Bologna Bolzano Brescia Brindisi Cagliari Caltanissetta Campobasso Carbonia-Iglesias Caserta Catania Catanzaro Chieti Como Cosenza Cremona Crotone Cuneo Enna Fermo Ferrara Firenze Foggia Forlì-Cesena Frosinone Genova Gorizia Grosseto Imperia Isernia La Spezia L’Aquila Latina Lecce Lecco Livorno Lodi Lucca Macerata Mantova Massa-Carrara Matera Messina Milano Modena Monza e della Brianza Napoli Novara Nuoro Olbia-Tempio Oristano Padova Palermo Parma Pavia Perugia Pesaro e Urbino Pescara Piacenza Pisa Pistoia Pordenone Potenza Prato Ragusa Ravenna Reggio Calabria Reggio Emilia Rieti Rimini Roma Rovigo Salerno Medio Campidano Sassari Savona Siena Siracusa Sondrio Taranto Teramo Terni Torino Ogliastra Trapani Trento Treviso Trieste Udine Varese Venezia Verbano-Cusio-Ossola Vercelli Verona Vibo Valentia Vicenza Viterbo

YouGoNews