mercoledì, Gennaio 26, 2022
Disponibile su Google Play
HomeMusicaStasera Italia, è Raggi contro tutti. Cinque Stelle: "Programma vergognoso"

Stasera Italia, è Raggi contro tutti. Cinque Stelle: “Programma vergognoso”

Polemica dei Cinque Stelle per il trattamento ricevuto da Virginia Raggi a Stasera Italia. Mercoledì sera la sindaca di Roma è stata ospite del programma di Rete 4 e si è trovata a dover rispondere alle domande incrociate di Paolo Liguori, Massimiliano Fuksas, Veronica De Romanis e, ovviamente, di Barbara Palombelli.

Tante le osservazioni e le critiche, a partire dalla ormai nota questione della rinuncia alle Olimpiadi. “Le abbiamo regalate alla Francia”, accusa l’architetto. “Le Olimpiadi non costano, sono pagate quasi interamente dal Coni, in più in Francia ci sono delle attrezzature, non si deve costruire. Ci vogliono le idee ma anche molta capacità della politica”.

Non meno tenero il direttore di TgCom24: “Cinque anni fa disse che sarebbero state le Olimpiadi del mattone, della speculazione. Ieri ha invece applaudito all’ annuncio della candidatura di Roma all’Expo da parte di Draghi”.

La Raggi ha tentato di sviare i colpi, rivendicando gli interventi realizzati dalla sua giunta, con uno sguardo al futuro dettato dall’ottimismo: “La ripresa è iniziata, i grandi gruppi di investimento stanno venendo a Roma. Le aziende partecipate ce le hanno lasciate devastate. Abbiamo risanato Atac e abbiamo comprato nel frattempo 900 nuovi autobus”.

A quel punto l’obiezione è arrivata dalla De Romanis: “Lei parla di una città che non è Roma”. Pronta la replica della pentastellata (“Io la città la giro tutti i giorni e vado in periferia”) che però non è bastata a placare la professoressa: “Lei prende i mezzi pubblici? Non prende l’autobus, forse è lì che si capisce l’inefficienza”.

Atteggiamenti che, come detto, non sono affatto piaciuti al Movimento. “Trasmissione vergognosa – ha tuonato la sezione romana – chiedendole con insistenza se prende l’autobus, si sono dimenticati che la sindaca è sotto scorta. Questa non è informazione”. Un messaggio ritwittato dal profilo nazionale che ci ha messo il carico: “Perché riservate questo trattamento alla Raggi? Perché tanto accanimento?”.

Covid Abruzzo Basilicata Calabria Campania Emilia Romagna Friuli Venezia Giulia Lazio Liguria Lombardia Marche Molise Piemonte Puglia Sardegna Sicilia Toscana Trentino Alto Adige Umbria Valle d’Aosta Veneto Italia Agrigento Alessandria Ancona Aosta Arezzo Ascoli Piceno Asti Avellino Bari Barletta-Andria-Trani Belluno Benevento Bergamo Biella Bologna Bolzano Brescia Brindisi Cagliari Caltanissetta Campobasso Carbonia-Iglesias Caserta Catania Catanzaro Chieti Como Cosenza Cremona Crotone Cuneo Enna Fermo Ferrara Firenze Foggia Forlì-Cesena Frosinone Genova Gorizia Grosseto Imperia Isernia La Spezia L’Aquila Latina Lecce Lecco Livorno Lodi Lucca Macerata Mantova Massa-Carrara Matera Messina Milano Modena Monza e della Brianza Napoli Novara Nuoro Olbia-Tempio Oristano Padova Palermo Parma Pavia Perugia Pesaro e Urbino Pescara Piacenza Pisa Pistoia Pordenone Potenza Prato Ragusa Ravenna Reggio Calabria Reggio Emilia Rieti Rimini Roma Rovigo Salerno Medio Campidano Sassari Savona Siena Siracusa Sondrio Taranto Teramo Terni Torino Ogliastra Trapani Trento Treviso Trieste Udine Varese Venezia Verbano-Cusio-Ossola Vercelli Verona Vibo Valentia Vicenza Viterbo

YouGoNews