martedì, Novembre 30, 2021
Disponibile su Google Play
HomeMusicaMilly Carlucci: "Un taglio del 15% per Ballando con le Stelle"

Milly Carlucci: “Un taglio del 15% per Ballando con le Stelle”

Milly Carlucci ha presentato esattamente una settimana fa a La vita in diretta (qui il video disponibile su RaiPlay per recuperare il momento) il cast di concorrenti della nuova edizione di Ballando con le Stelle. Un cast, che, come spesso accade per il dancing show di Rai 1, è stato accolto con numerosi giudizi positivi, che spesso hanno posto l’attenzione sul budget messo a disposizione per il programma.

Intervistata insieme ad Al Bano sul settimanale Oggi, la Carlucci tiene però a precisare che non avrebbe avuto a disposizione questa famigerata cospicua somma di denaro per dare vita al cast della nuova edizione di Ballando con le Stelle, avendo invece subito una riduzione di risorse rispetto allo scorso anno:

Abbiamo avuto il taglio del 15%, rispetto all’anno scorso. Sono preoccupata perché il mercato è molto aggressivo.

Milly Carlucci ha infatti poi spiegato che il guadagno prodotto dalla sua trasmissione, grazie al forte interesse generato nel settore della pubblicità, non arriva direttamente nelle casse del programma:

Ballando con le Stelle è un programma che attira pubblicità e sponsor. Ma quello che guadagniamo non torna a noi come produzione, ma nel calderone generale della Rai e allora diventiamo poco competitivi.

Parole che potrebbero nascondere non troppo velatamente un certo risentimento da parte della conduttrice, costretta a fare i conti con una riduzione del budget. A stupire quindi potrebbe essere la capacità da parte della Carlucci di costruire un cast valido al punto da essere considerato invidiabile per tanti altri programmi. Qual è quindi il “segreto” di Milly Carlucci?

Cast Ballando con le stelle, una “congiunzione astrale favorevole”

Indubbiamente tenacia e spirito di osservazione sono due delle principali qualità della direttrice artistica di Ballando con le Stelle, ma da sole non bastano a valutare il lavoro svolto. Analizzando il cast messo in piedi, si può notare come tre dei tredici artisti presenti (Al Bano, Arisa e Mietta) abbiano già partecipato a un programma della Carlucci, ovvero Il cantante mascherato.

La capacità e a volte il problema di far dialogare costantemente le proprie trasmissione appartengono indubbiamente alla conduttrice, che infatti lo scorso portò nello show del venerdì sera da Ballando con le Stelle non solo la terza classificata Alessandra Mussolini, oltre che numerosi altri ex concorrenti come Sergio Assisi, Mauro Coruzzi e Simone Montedoro, ma anche due maestri ballerini, Sara Di Vaira e Simone Di Pasquale.

Nel cast di Ballando, che negli ultimi anni aveva attinto soprattutto dal mondo della recitazione, in questa nuova edizione spicca invece la presenza di cantanti: oltre ai tre sopracitati, vanno infatti aggiunti Morgan, Memo Remigi e Sabrina Salerno. Immancabili come sempre gli sportivi (Fabio Galante, Andrea Iannone e Alvise Rigo), interessante invece la presenza di uno scienziato, Valerio Rossi Albertini, noto divulgatore scientifico, divenuto ospite fisso di Cartabianca, che porterà nelle proprie coreografie la materia di cui si occupa.

ballando con le stelle logo

Ballando con le Stelle

Ballando con le Stelle 2021: anticipazioni sul cast, quando inizia e tutte le informazioni

L’eterogeneità dei concorrenti resta quindi una garanzia del programma, che quest’anno non dovrebbe vedere almeno sulla carta il racconto di storie personali particolarmente complicate, come ad esempio la disabilità o la transizione di genere. Ballando con le Stelle riuscirà però come al solito a smuovere dinamiche psicologie spesso sopite dentro la coscienza di ciascuno dei partecipanti, che quest’anno come sottolinea la Carlucci sono più noti che mai al grande pubblico – unica eccezione probabilmente Federico Fashion Style, Alvise Rigo e Bianca Gascoigne.

“È stata una congiunzione astrale favorevole, ogni anno tentiamo di fare un cast di persone stra-famose” ha ammesso Milly Carlucci, che raccoglie di certo i frutti di un lavoro fatto con costanza da anni. Ora però bisognerà vedere la resa effettiva di tutto ciò e per farlo non resta che attendere il debutto di Ballando con le Stelle previsto per sabato 16 ottobre.

Covid Abruzzo Basilicata Calabria Campania Emilia Romagna Friuli Venezia Giulia Lazio Liguria Lombardia Marche Molise Piemonte Puglia Sardegna Sicilia Toscana Trentino Alto Adige Umbria Valle d’Aosta Veneto Italia Agrigento Alessandria Ancona Aosta Arezzo Ascoli Piceno Asti Avellino Bari Barletta-Andria-Trani Belluno Benevento Bergamo Biella Bologna Bolzano Brescia Brindisi Cagliari Caltanissetta Campobasso Carbonia-Iglesias Caserta Catania Catanzaro Chieti Como Cosenza Cremona Crotone Cuneo Enna Fermo Ferrara Firenze Foggia Forlì-Cesena Frosinone Genova Gorizia Grosseto Imperia Isernia La Spezia L’Aquila Latina Lecce Lecco Livorno Lodi Lucca Macerata Mantova Massa-Carrara Matera Messina Milano Modena Monza e della Brianza Napoli Novara Nuoro Olbia-Tempio Oristano Padova Palermo Parma Pavia Perugia Pesaro e Urbino Pescara Piacenza Pisa Pistoia Pordenone Potenza Prato Ragusa Ravenna Reggio Calabria Reggio Emilia Rieti Rimini Roma Rovigo Salerno Medio Campidano Sassari Savona Siena Siracusa Sondrio Taranto Teramo Terni Torino Ogliastra Trapani Trento Treviso Trieste Udine Varese Venezia Verbano-Cusio-Ossola Vercelli Verona Vibo Valentia Vicenza Viterbo

YouGoNews