martedì, Novembre 30, 2021
Disponibile su Google Play
HomeCriptovalutaIl servizio postale nazionale svizzero lancerà un francobollo crypto su Polygon

Il servizio postale nazionale svizzero lancerà un francobollo crypto su Polygon

Il servizio postale nazionale della Svizzera sta lavorando per colmare il divario tra i francobolli fisici e il settore delle criptovalute introducendo francobolli digitali negoziabili.

Il 20 settembre, Swiss Post ha annunciato ufficialmente il lancio imminente del “francobollo crypto svizzero,” un oggetto da collezione digitale collegato a un francobollo fisico emesso dal servizio postale con un valore pari a 8,9 franchi svizzeri.

Il francobollo crypto svizzero fornirà una rappresentazione digitale per un francobollo fisico e sarà conservato su una blockchain. “Ogni design forma un token non fungibile ed è conservato sulla blockchain di Polygon,” ha spiegato a Cointelegraph un portavoce di Swiss Post.

Gli acquirenti potranno scoprire un gemello digitale del loro francobollo fisico attraverso un codice QR stampato accanto ad esso. L’immagine del francobollo crypto mostrerà uno di 13 possibili design e può essere collezionato, scambiato e venduto online, ha affermato Swiss Post.

Stando a un rappresentante di Swiss Post, i clienti potranno scambiare o vendere i propri francobolli crypto su piattaforme come il grande marketplace di token non fungibili (NFT) OpenSea. “Swiss Post vende solo il francobollo crypto svizzero, il trading avverrà separatamente da Swiss Post,” ha aggiunto il portavoce.

Il francobollo crypto offrirà un’esperienza simile per certi versi agli NFT, in quanto saranno design rari.

“Alcuni sono più comuni, altri sono molto più rari e ambiti. Ci sono 65.000 copie del design digitale più comune, ma solo 50 del più raro. Una cosa è chiara: il francobollo crypto svizzero significa che anche collezionare, scambiare e negoziare francobolli sono passati al digitale,” ha scritto Swiss Post.

Correlato: Approvato in Svizzera il primo fondo crypto

Il francobollo crypto verrà lanciato a fine novembre, con 175.000 unità distribuite tra uffici selezionati di Swiss Post il 25 novembre. Stando all’ annuncio , il francobollo crypto sarà il primo nel suo genere mai lanciato in Svizzera.

La Svizzera non è il primo paese a sperimentare con la tecnologia blockchain per offrire francobolli digitali da collezione. A maggio 2021, il servizio postale austriaco ha annunciato piani per incorporare chip NFC nel suo Crypto Stamp 3.0, la terza iterazione della sua serie di francobolli NFT. L’Austria ha lanciato il suo primo francobollo crypto nel 2019.

Covid Abruzzo Basilicata Calabria Campania Emilia Romagna Friuli Venezia Giulia Lazio Liguria Lombardia Marche Molise Piemonte Puglia Sardegna Sicilia Toscana Trentino Alto Adige Umbria Valle d’Aosta Veneto Italia Agrigento Alessandria Ancona Aosta Arezzo Ascoli Piceno Asti Avellino Bari Barletta-Andria-Trani Belluno Benevento Bergamo Biella Bologna Bolzano Brescia Brindisi Cagliari Caltanissetta Campobasso Carbonia-Iglesias Caserta Catania Catanzaro Chieti Como Cosenza Cremona Crotone Cuneo Enna Fermo Ferrara Firenze Foggia Forlì-Cesena Frosinone Genova Gorizia Grosseto Imperia Isernia La Spezia L’Aquila Latina Lecce Lecco Livorno Lodi Lucca Macerata Mantova Massa-Carrara Matera Messina Milano Modena Monza e della Brianza Napoli Novara Nuoro Olbia-Tempio Oristano Padova Palermo Parma Pavia Perugia Pesaro e Urbino Pescara Piacenza Pisa Pistoia Pordenone Potenza Prato Ragusa Ravenna Reggio Calabria Reggio Emilia Rieti Rimini Roma Rovigo Salerno Medio Campidano Sassari Savona Siena Siracusa Sondrio Taranto Teramo Terni Torino Ogliastra Trapani Trento Treviso Trieste Udine Varese Venezia Verbano-Cusio-Ossola Vercelli Verona Vibo Valentia Vicenza Viterbo

YouGoNews