domenica, Gennaio 23, 2022
Disponibile su Google Play
HomeCriptovalutal’attesissimo ‘FOMO rally’ di Bitcoin potrebbe spingere il prezzo a 200.000$

l’attesissimo ‘FOMO rally’ di Bitcoin potrebbe spingere il prezzo a 200.000$

Bitcoin sta per tracciare un “FOMO rally” che spingerà il prezzo a nuovi massimi storici a 200.000$ o più, afferma uno dei suoi investitori di più lunga data.

In un’intervista a Bloomberg del 29 settembre, Bobby Lee, ex CEO dell’exchange BTCC, ha respinto qualsiasi ipotesi secondo cui il prezzo di Bitcoin (BTC) sarebbe nei guai.

Lee: il prossimo rally di Bitcoin è sempre più vicino

Una tra le sempre più numerose figure rialziste su Bitcoin per il Q4, il fondatore della società di crypto wallet Ballet ha sminuito la recente debolezza del prezzo.

“È stato solo un calo del 5%,” ha risposto a proposito della correzione conclusa in prossimità del supporto a 40.000$.

Anche se al momento della stesura il prezzo si aggira intorno ai 42.000$, Bitcoin non solo può riconquistare i suoi massimi storici esistenti, ma è destinato a proseguire fino a 100.000$, 200.000$ e forse ancora oltre: secondo Lee questo dovrebbe avvenire, o almeno iniziare, prima della fine del 2021.

“Credo che supererà facilmente i 100.000$, poi a seconda di quanto brusco è il rally toccherà probabilmente anche i 200.000$ o livelli persino superiori,” ha spiegato.

“Ovviamente, superare i 200.000$ è un enorme traguardo, quindi ci sarà molta copertura mediatica e questo è ciò che porta al cosiddetto ‘fear of missing out’ rally. In genere, avviene a intervalli di qualche anno, e credo che il prossimo FOMO rally per Bitcoin sia sempre più vicino.”
Grafico giornaliero di BTC/USD (Bitstamp)Grafico giornaliero di BTC/USD (Bitstamp). Fonte: TradingView

Tutto arriva a chi sa aspettare (fino a ottobre)

Come segnalato da Cointelegraph, molti anticipano che settembre deluderà i rialzisti fino alla fine, e il mese prossimo offrirà condizioni più promettenti per un ritorno alla bull run di BTC.

Correlato: Solo un’altra bolla? I massimi del prezzo di Bitcoin seguono i cicli del debito cinese

Gli ostacoli in arrivo includono il voto del 30 settembre al Congresso statunitense per la “legge sulle infrastrutture” e la scadenza delle opzioni da 3 miliardi di dollari del 1° ottobre, subito dopo la chiusura mensile.

Al momento, una correzione del prezzo di BTC verso i 35.000$ è uno scenario popolare tra i trader. Tuttavia, questo evento non durerebbe molto prima che l’ottimismo torni a controllare il sentiment di mercato.

Nel frattempo, mercoledì il collaboratore di Cointelegraph Michaël van de Poppe è rimasto colpito dal comportamento del prezzo. “Rimbalzo decente per Bitcoin oggi. Anche i mercati azionari si stanno riprendendo bene,” ha commentato

Covid Abruzzo Basilicata Calabria Campania Emilia Romagna Friuli Venezia Giulia Lazio Liguria Lombardia Marche Molise Piemonte Puglia Sardegna Sicilia Toscana Trentino Alto Adige Umbria Valle d’Aosta Veneto Italia Agrigento Alessandria Ancona Aosta Arezzo Ascoli Piceno Asti Avellino Bari Barletta-Andria-Trani Belluno Benevento Bergamo Biella Bologna Bolzano Brescia Brindisi Cagliari Caltanissetta Campobasso Carbonia-Iglesias Caserta Catania Catanzaro Chieti Como Cosenza Cremona Crotone Cuneo Enna Fermo Ferrara Firenze Foggia Forlì-Cesena Frosinone Genova Gorizia Grosseto Imperia Isernia La Spezia L’Aquila Latina Lecce Lecco Livorno Lodi Lucca Macerata Mantova Massa-Carrara Matera Messina Milano Modena Monza e della Brianza Napoli Novara Nuoro Olbia-Tempio Oristano Padova Palermo Parma Pavia Perugia Pesaro e Urbino Pescara Piacenza Pisa Pistoia Pordenone Potenza Prato Ragusa Ravenna Reggio Calabria Reggio Emilia Rieti Rimini Roma Rovigo Salerno Medio Campidano Sassari Savona Siena Siracusa Sondrio Taranto Teramo Terni Torino Ogliastra Trapani Trento Treviso Trieste Udine Varese Venezia Verbano-Cusio-Ossola Vercelli Verona Vibo Valentia Vicenza Viterbo

YouGoNews