martedì, Ottobre 26, 2021
Disponibile su Google Play
HomeMusicaDon Matteo 13, via alle riprese con Raoul Bova: la prima foto

Don Matteo 13, via alle riprese con Raoul Bova: la prima foto

Se una settimana fa vi raccontavamo della commozione su set di Don Matteo 13 per l’addio di Terence Hill, che ha deciso di lasciare la fiction dei record di Raiuno dopo vent’anni ed oltre 250 episodi, sul set di Spoleto è già iniziata una nuova era, che porta il nome di Raoul Bova.

L’attore, dopo aver “annusato” l’ambiente, ha ufficialmente cominciato a girare gli episodi in cui il suo personaggio, don Massimo, prenderà gradualmente il posto dello storico protagonista. A testimoniarlo è una foto, condivisa sui social network dalla Lux Vide, che ritrae Bova, il regista Riccardo Donna e Nino Frassica insieme.

Sarà assai probabile che il nuovo personaggio interagirà con Cecchini ed il Capitano Olivieri (Maria Chiara Giannetta che, nella fiction Buongiorno mamma interpreta invece la moglie di Bova), proseguendo così la tradizione della serie e la sua natura di poliziesco. Ma, ovviamente, ci saranno anche delle novità.

Don Massimo, stando a quanto rivelato dallo stesso Bova, è diventato parroco non prima dei 40 anni, ha sfiorato la morte ed ha avuto un passato difficile. A cambiargli la vita l’incontro con don Matteo, che lo designa come suo successore. Il personaggio di Bova, inoltre, preferisce stare all’aperto piuttosto che dentro quattro mura, adottando un comportamento francescano, più propenso a sporcarsi le mani con la terra.

Non solo: appesa al chiodo la bicicletta di don Matteo, don Massimo si sposterà su una più veloce motocicletta, come hanno già avuto modo di sperimentare gli abitanti di Spoleto in queste ore. Un’ordinanza, infatti, ha imposto la chiusura della Statale Flaminia tra gli svincoli di Spoleto Nord e Spoleto Sud nella notte tra sabato 25 e domenica 26 settembre, per consentire alcune riprese in notturna che avrebbero visto una motocicletta sfrecciare sull’asfalto. A bordo, non ci sarebbe stato Bova, ma una sua controfigura.

E c’è già chi anticipa quello che potrebbe essere uno de momenti più clou della tredicesima stagione: secondo Tuttooggi.info, giornale online dell’Umbria, don Massimo sfreccerebbe di corsa sulla sua moto per andare in soccorso proprio di don Matteo, rapito in Piazza Duomo.

Che sia questo il mondo con cui gli autori hanno deciso di far uscire di scena il personaggio di Terence Hill? E’, ovviamente, ancora presto per dirlo: per scoprire se le voci che circolano siano vere, dovremo aspettare il 2022 (probabilmente gennaio), quando Raiuno manderà in onda i nuovi -ed a questo punto attesissimi- episodi.

Covid Abruzzo Basilicata Calabria Campania Emilia Romagna Friuli Venezia Giulia Lazio Liguria Lombardia Marche Molise Piemonte Puglia Sardegna Sicilia Toscana Trentino Alto Adige Umbria Valle d’Aosta Veneto Italia Agrigento Alessandria Ancona Aosta Arezzo Ascoli Piceno Asti Avellino Bari Barletta-Andria-Trani Belluno Benevento Bergamo Biella Bologna Bolzano Brescia Brindisi Cagliari Caltanissetta Campobasso Carbonia-Iglesias Caserta Catania Catanzaro Chieti Como Cosenza Cremona Crotone Cuneo Enna Fermo Ferrara Firenze Foggia Forlì-Cesena Frosinone Genova Gorizia Grosseto Imperia Isernia La Spezia L’Aquila Latina Lecce Lecco Livorno Lodi Lucca Macerata Mantova Massa-Carrara Matera Messina Milano Modena Monza e della Brianza Napoli Novara Nuoro Olbia-Tempio Oristano Padova Palermo Parma Pavia Perugia Pesaro e Urbino Pescara Piacenza Pisa Pistoia Pordenone Potenza Prato Ragusa Ravenna Reggio Calabria Reggio Emilia Rieti Rimini Roma Rovigo Salerno Medio Campidano Sassari Savona Siena Siracusa Sondrio Taranto Teramo Terni Torino Ogliastra Trapani Trento Treviso Trieste Udine Varese Venezia Verbano-Cusio-Ossola Vercelli Verona Vibo Valentia Vicenza Viterbo

YouGoNews