sabato, Ottobre 16, 2021
Disponibile su Google Play
HomeCriptovalutaSocietà di trading chiedono alla SEC l’approvazione per ETF su DeFi e...

Società di trading chiedono alla SEC l’approvazione per ETF su DeFi e Bitcoin

Compagnie crypto negli Stati Uniti hanno presentato due dichiarazioni di registrazione presso la Securities and Exchange Commission, richiedendo il permesso di vendere exchange-traded fund (ETF) legati a Bitcoin (BTC) e alla finanza decentralizzata (DeFi).

Invesco, società d’investimento di Atlanta, si è unita alla newyorkese Galaxy Digital Funds per presentare e registrare Invesco Galaxy Bitcoin ETF, un trust con chiavi private protette fisicamente. Amplify ETFs, società dell’Illinois, ha sottoposto la seconda registrazione per aggiungere l’offerta di fondi ETF aperti incentrati sulla DeFi all’Amplify ETF Trust.

Se approvato dalla SEC, l’Invesco Galaxy Bitcoin ETF sarà registrato come un’offerta di security con la possibilità di essere quotato sugli exchange nazionali tradizionali negli Stati Uniti. Stando alla documentazione, il trust utilizzerà “robuste barriere fisiche all’ingresso, sorveglianza elettronica e pattuglie di guardia continue” per proteggere le chiavi private associate ai Bitcoin nel fondo.

L’approvazione da parte della SEC della richiesta FORM N-1A presentata da Amplify ETFs, invece, consentirà alla compagnia di emettere nuove azioni illimitate per gli investitori americani. Tuttavia, questa è la seconda volta che Galaxy ha richiesto la registrazione di un Bitcoin ETF dal 12 aprile, il cui esito è previsto per ottobre.

Correlato: Presidente della SEC ribadisce alle società crypto ‘venite e parlate con noi’

Il presidente della SEC, Gary Gensler, ha invitato le imprese crypto a registrarsi presso le autorità. In un comunicato del 14 settembre, Gensler ha chiesto alle compagnie legate al settore crypto “venite e parlate con noi,” citando le probabilità dello status giuridico valutate caso per caso.

Ad agosto, Gensler ha condiviso un parere simile, chiedendo un robusto regime normativo per migliorare la tutela degli investitori nella “finanza, emissione, trading o prestiti crypto.” Più di recente, ha richiesto chiarezza per l’ecosistema delle stablecoin. “Le stablecoin sono come fiche da poker a un tavolo di gioco del casinò,” ha commentato.

Covid Abruzzo Basilicata Calabria Campania Emilia Romagna Friuli Venezia Giulia Lazio Liguria Lombardia Marche Molise Piemonte Puglia Sardegna Sicilia Toscana Trentino Alto Adige Umbria Valle d’Aosta Veneto Italia Agrigento Alessandria Ancona Aosta Arezzo Ascoli Piceno Asti Avellino Bari Barletta-Andria-Trani Belluno Benevento Bergamo Biella Bologna Bolzano Brescia Brindisi Cagliari Caltanissetta Campobasso Carbonia-Iglesias Caserta Catania Catanzaro Chieti Como Cosenza Cremona Crotone Cuneo Enna Fermo Ferrara Firenze Foggia Forlì-Cesena Frosinone Genova Gorizia Grosseto Imperia Isernia La Spezia L’Aquila Latina Lecce Lecco Livorno Lodi Lucca Macerata Mantova Massa-Carrara Matera Messina Milano Modena Monza e della Brianza Napoli Novara Nuoro Olbia-Tempio Oristano Padova Palermo Parma Pavia Perugia Pesaro e Urbino Pescara Piacenza Pisa Pistoia Pordenone Potenza Prato Ragusa Ravenna Reggio Calabria Reggio Emilia Rieti Rimini Roma Rovigo Salerno Medio Campidano Sassari Savona Siena Siracusa Sondrio Taranto Teramo Terni Torino Ogliastra Trapani Trento Treviso Trieste Udine Varese Venezia Verbano-Cusio-Ossola Vercelli Verona Vibo Valentia Vicenza Viterbo

YouGoNews