martedì, Ottobre 26, 2021
Disponibile su Google Play
HomeCriptovalutaRegolatore dell’UE vede le crypto come segno di una maggiore propensione al...

Regolatore dell’UE vede le crypto come segno di una maggiore propensione al rischio

L’Autorità europea degli strumenti finanziari e dei mercati (ESMA) ha pubblicato un report su trend, rischi e vulnerabilità nei mercati dell’Unione Europea durante la prima metà del 2021 (1H21).

Le conclusioni includono l’argomento secondo cui l’estrema volatilità e la crescita straordinaria dei mercati crypto sono ragioni convincenti per un regime normativo su misura, delineato nel pacchetto di regole Markets in Crypto-Assets proposto dalla Commissione Europea.

La ripresa del mercato europeo e globale durante l’1H21 nel contesto della pandemia di COVID-19 ha assunto un’enorme importanza. Il rapporto dell’ESMA evidenzia che la prospettiva economica ha continuato a migliorare nel complesso, e le stime indicano che l’economia europea tornerà al suo output pre-pandemia entro la fine del 2022, prima del previsto.

Questa ripresa è stata spinta dall’allentamento delle restrizioni sanitarie pubbliche e dalla riduzione dell’incertezza, così come i contributi delle banche centrali con politiche monetarie favorevoli. Per quanto riguarda i rischi a medio termine nel contesto attuale, l’ESMA ha considerato i mercati crypto come indicatore del sentiment e delle dinamiche di mercato negli ultimi sei mesi:

“La crescita delle valutazioni tra diverse classi di asset, le enormi oscillazioni nei prezzi dei crypto asset e i rischi associati a eventi osservati nell’1H21 tra volumi di trading elevati sollevano domande sulla maggiore propensione al rischio e sulla possibile esuberanza del mercato.”

Questa esuberanza, secondo l’ESMA, è stata evidente nella vicenda GameStop e nel più ampio aumento del trading retail spinto dai social media, insieme agli enormi rialzi di prezzo dei crypto asset nel primo trimestre di quest’anno. Gran parte di questo aumento dell’attività di trading è avvenuta al di fuori del perimetro normativo dell’UE, sottolinea il report, suscitando preoccupazioni circa la tutela degli investitori.

L’ESMA ha attribuito la crescente fiducia dei consumatori durante questo periodo a una serie di fattori, tra cui nuovi modelli commerciali innovativi e funzionalità ludicizzate nelle piattaforme di trading online e su dispositivi mobili. In parallelo al boom del trading retail, l’ESMA sta osservando da vicino la finanza decentralizzata (DeFi), rivelando che i 47 miliardi di euro bloccati nella DeFi a inizio settembre sono al di sotto dei massimi raggiunti a metà maggio. Nonostante ciò, la cifra è aumentata del 1.200% dalla fine di luglio 2020.

L’autorità ha preso atto dei benefici della DeFi, tra cui disintermediazione, disponibilità 24/7 e resistenza alla censura, e ha osservato che col tempo il crescente utilizzo di stablecoin e central bank digital currency probabilmente renderà i confini tra finanza tradizionali e DeFi meno definiti. Tuttavia, soprattutto a causa della proattività degli investitori istituzionali, l’ESMA ha considerato una possibilità sempre più grande che i rischi della DeFi si ripercuotano nell’economia reale, anche se al momento il mercato rimane piccolo.

Correlato: Regolatore finanziario dell’UE sottolinea i rischi delle criptovalute ‘non regolamentate’

Inoltre, il report ha fatto notare che gli investitori istituzionali stanno iniziando a considerare l’impatto ambientale di Bitcoin (BTC) in termini dei loro obiettivi ESG, contribuendo al crescente interesse per Ether (ETH). Oltre alle sue credenziali ambientali, l’ESMA ha attribuito il successo di ETH alle sue funzionalità smart contract, al boom della DeFi e al ruolo della blockchain nell’ecosistema dei token non fungibili.

L’analisi del regolatore è simile a quella del CEO di Pantera Capital, Dan Morehead. Quest’estate, Morehead ha affermato che l’aggiornamento della blockchain probabilmente aiuterà Ether a superare Bitcoin conquistando il primo posto nella classifica in termini di market cap.

Covid Abruzzo Basilicata Calabria Campania Emilia Romagna Friuli Venezia Giulia Lazio Liguria Lombardia Marche Molise Piemonte Puglia Sardegna Sicilia Toscana Trentino Alto Adige Umbria Valle d’Aosta Veneto Italia Agrigento Alessandria Ancona Aosta Arezzo Ascoli Piceno Asti Avellino Bari Barletta-Andria-Trani Belluno Benevento Bergamo Biella Bologna Bolzano Brescia Brindisi Cagliari Caltanissetta Campobasso Carbonia-Iglesias Caserta Catania Catanzaro Chieti Como Cosenza Cremona Crotone Cuneo Enna Fermo Ferrara Firenze Foggia Forlì-Cesena Frosinone Genova Gorizia Grosseto Imperia Isernia La Spezia L’Aquila Latina Lecce Lecco Livorno Lodi Lucca Macerata Mantova Massa-Carrara Matera Messina Milano Modena Monza e della Brianza Napoli Novara Nuoro Olbia-Tempio Oristano Padova Palermo Parma Pavia Perugia Pesaro e Urbino Pescara Piacenza Pisa Pistoia Pordenone Potenza Prato Ragusa Ravenna Reggio Calabria Reggio Emilia Rieti Rimini Roma Rovigo Salerno Medio Campidano Sassari Savona Siena Siracusa Sondrio Taranto Teramo Terni Torino Ogliastra Trapani Trento Treviso Trieste Udine Varese Venezia Verbano-Cusio-Ossola Vercelli Verona Vibo Valentia Vicenza Viterbo

YouGoNews