domenica, Ottobre 17, 2021
Disponibile su Google Play
HomeMisteroI fisici stanno per scoprire se viviamo in una simulazione

I fisici stanno per scoprire se viviamo in una simulazione

I ricercatori di Kickstarter intendono ottenere una risposta alla domanda: stiamo vivendo in una simulazione virtuale (o matrice)?

Il progetto ha ora raccolto 236.590 dollari grazie a 1.127 sponsor interessati a testare la teoria di cui sopra. Il team di fisici è fiducioso di poterlo capire.

Metti mi piace su anomalien.com su Facebook

Per rimanere in contatto e ricevere le nostre ultime notizie

La teoria dei modelli afferma che se gli esseri umani (o altre specie intelligenti) continuano ad evolversi, è probabile che tra centinaia, migliaia o addirittura milioni di anni dispongano di una potenza di calcolo avanzata.

Se ci evolvessimo fino alle dimensioni di una galassia, potremmo sfruttare il potere delle stelle, o forse anche dei buchi neri. Con tutta questa energia e lo sviluppo informatico, è probabile che i nostri discendenti abbiano voluto vedere i loro antenati e abbiano creato una sorta di simulazione.

Nel 2017, un team di fisici ha proposto diversi metodi per testare la teoria delle matrici con vari gradi di difficoltà.

Gli scienziati credono principalmente che la simulazione avrà risorse limitate, quindi i suoi creatori non simuleranno l’intero universo. Verranno generate solo le parti della simulazione visibili ad un osservatore.

Per risolvere questo enigma, gli scienziati devono capire quando tutte le informazioni saranno disponibili per gli osservatori stessi, cioè per noi. Per questo, l’umanità avrà bisogno di un potente passo avanti nello sviluppo della tecnologia informatica.

Tali tecnologie esistono già, ad esempio il supercomputer Odyssey ancora oggi può simulare decine di miliardi di anni in un mese.

D’altra parte, se scopriamo che non viviamo nella matrice, anche questo avrà alcune conseguenze.

Forse in futuro, noi stessi potremmo essere i primi a creare una simulazione realistica dell’universo. Alcuni ricercatori ritengono che ciò sia impossibile senza la partecipazione dell’intelligenza artificiale.

Covid Abruzzo Basilicata Calabria Campania Emilia Romagna Friuli Venezia Giulia Lazio Liguria Lombardia Marche Molise Piemonte Puglia Sardegna Sicilia Toscana Trentino Alto Adige Umbria Valle d’Aosta Veneto Italia Agrigento Alessandria Ancona Aosta Arezzo Ascoli Piceno Asti Avellino Bari Barletta-Andria-Trani Belluno Benevento Bergamo Biella Bologna Bolzano Brescia Brindisi Cagliari Caltanissetta Campobasso Carbonia-Iglesias Caserta Catania Catanzaro Chieti Como Cosenza Cremona Crotone Cuneo Enna Fermo Ferrara Firenze Foggia Forlì-Cesena Frosinone Genova Gorizia Grosseto Imperia Isernia La Spezia L’Aquila Latina Lecce Lecco Livorno Lodi Lucca Macerata Mantova Massa-Carrara Matera Messina Milano Modena Monza e della Brianza Napoli Novara Nuoro Olbia-Tempio Oristano Padova Palermo Parma Pavia Perugia Pesaro e Urbino Pescara Piacenza Pisa Pistoia Pordenone Potenza Prato Ragusa Ravenna Reggio Calabria Reggio Emilia Rieti Rimini Roma Rovigo Salerno Medio Campidano Sassari Savona Siena Siracusa Sondrio Taranto Teramo Terni Torino Ogliastra Trapani Trento Treviso Trieste Udine Varese Venezia Verbano-Cusio-Ossola Vercelli Verona Vibo Valentia Vicenza Viterbo

YouGoNews