martedì, Ottobre 26, 2021
Disponibile su Google Play
HomeCriptovalutaCEO di BitRiver reagisce a repressione delle cripto della Banca centrale Russa

CEO di BitRiver reagisce a repressione delle cripto della Banca centrale Russa

La banca centrale della Federazione Russa ha annunciato che lavorerà con le banche locali per rallentare gli spostamenti di denaro verso gli scambi di criptovalute

In una dichiarazione fatta al CoinTelegraph, Igor Runets, fondatore e amministratore delegato di BitRiver, il maggiore fornitore russo di servizi di colocation per il crypto mining, ha affermato che è improbabile che il nuovo giro di vite normativo della banca centrale russa influenzi l’azienda. Runets ha spiegato che BitRiver agisce come un fornitore di data center per le società straniere di beni digitali e non possiede o gestisce strutture di crypto mining.

“Non inviamo criptovalute agli scambi, non abbiamo attrezzature proprie e questa decisione della banca non influenzerà i nostri clienti perché operano in giurisdizioni straniere”, ha voluto così rassicurare gli utenti Runets.

La Banca centrale della Federazione Russa questa mattina ha annunciato che lavorerà con le banche locali per frenare i versamenti di denaro verso gli exchange di criptovalute al fine di tracciare le transazioni sospette fatte in criptovaluta e per impedire che i consumatori facciano acquisti di criptovaluta basati sull’emotività.

Quest’ultimo sviluppo repressivo delle criptovalute in Russia giunge alcuni giorni dopo che la banca centrale ha chiesto alle banche locali e alle aziende di credito, di prestare particolare attenzione a certi tipi di transazioni, comprese quelle con le criptovalute.

Il primo vice governatore della banca centrale, Sergey Shvetsov, ha riferito all’agenzia di stampa locale RIA Novosti che i regolatori stanno considerando l’introduzione di ulteriori responsabilità amministrative e penali per i casi legati alle criptovalute e modificheranno la legge per rimuovere qualsiasi mancanza di chiarezza intorno al divieto di utilizzo delle criptovalute.

Il vice governatore non ha chiarito che tipo di transazioni con le criptovalute saranno interessate dal nuovo giro di vite, ma ha sottolineato che le misure sono state prese per proteggere gli investitori dalle perdite nel caso in cui il mercato delle criptovalute “cade a zero”.

Runets ha reagito alla notizia del giro di vite affermando che le rigide misure erano attese da tempo e ha aggiunto che BitRiver ha raccomandato ai suoi clienti russi di utilizzare i suoi data center creando una società straniera.

“Di tanto in tanto i clienti ci dicono che vogliono costituire una società in Russia in modo che sia più conveniente consegnare le attrezzature dall’estero”, ha aggiunto il CEO, rassicurando che anche quei clienti non hanno motivo di preoccuparsi in quanto la Banca centrale non perseguirà una società quando la criptovaluta utilizzata non entra nel conto della società russa.

Covid Abruzzo Basilicata Calabria Campania Emilia Romagna Friuli Venezia Giulia Lazio Liguria Lombardia Marche Molise Piemonte Puglia Sardegna Sicilia Toscana Trentino Alto Adige Umbria Valle d’Aosta Veneto Italia Agrigento Alessandria Ancona Aosta Arezzo Ascoli Piceno Asti Avellino Bari Barletta-Andria-Trani Belluno Benevento Bergamo Biella Bologna Bolzano Brescia Brindisi Cagliari Caltanissetta Campobasso Carbonia-Iglesias Caserta Catania Catanzaro Chieti Como Cosenza Cremona Crotone Cuneo Enna Fermo Ferrara Firenze Foggia Forlì-Cesena Frosinone Genova Gorizia Grosseto Imperia Isernia La Spezia L’Aquila Latina Lecce Lecco Livorno Lodi Lucca Macerata Mantova Massa-Carrara Matera Messina Milano Modena Monza e della Brianza Napoli Novara Nuoro Olbia-Tempio Oristano Padova Palermo Parma Pavia Perugia Pesaro e Urbino Pescara Piacenza Pisa Pistoia Pordenone Potenza Prato Ragusa Ravenna Reggio Calabria Reggio Emilia Rieti Rimini Roma Rovigo Salerno Medio Campidano Sassari Savona Siena Siracusa Sondrio Taranto Teramo Terni Torino Ogliastra Trapani Trento Treviso Trieste Udine Varese Venezia Verbano-Cusio-Ossola Vercelli Verona Vibo Valentia Vicenza Viterbo

YouGoNews