lunedì, Settembre 27, 2021
Disponibile su Google Play
HomeMusicaJohn Wick 3 su Rai 2, curiosità, Keanu Reeves

John Wick 3 su Rai 2, curiosità, Keanu Reeves

Cast e personaggi

Keanu Reeves: John Wick
Laurence Fishburne: Bowery King
Ian McShane: Winston
Lance Reddick: Charon
Halle Berry: Sofia
Mark Dacascos: Zero
Asia Kate Dillon: La Giudicatrice
Anjelica Huston: Direttore
Saïd Taghmaoui: il Reggente
Jason Mantzoukas: Tick Tock Man
Robin Lord Taylor: Amministratore
Jerome Flynn: Berrada
Randall Duk Kim: Doc
Roger Yuan: Huang
Tiger Hu Chen: Triad
Silvio Simac: The Muscle
Boban Marjanović: Ernest

Doppiatori italiani

Luca Ward: John Wick
Massimo Corvo: Bowery King
Rodolfo Bianchi: Winston
Paolo Maria Scalondro: Charon
Francesca Fiorentini: Sofia
Taiyo Yamanouchi: Zero
Claudia Catani: La Giudicatrice
Ludovica Modugno: Direttore
Fabio Boccanera: il Reggente
Alessandro Quarta: Tick Tock Man
Paolo Marchese: Berrada
Gianni Giuliano: Doc

Trama e recensione

john-wick-3-parabellum-primo-trailer-italiano-e-nuovo-poster-3

Film Americani

John Wick 3 – Parabellum, recensione: il migliore dei John Wick

John Wick è in fuga per due ragioni: una taglia di 14 milioni di dollari e per aver infranto una delle regole fondamentali, uccidere qualcuno all’interno dell’Hotel Continental. La vittima infatti era un membro della Gran Tavola che aveva posto la taglia su di lui. John avrebbe dovuto già essere stato eliminato, ma il manager dell’Hotel Continental gli concede un’ora di tempo prima di dichiararlo ufficialmente “scomunicato”. John dovrà cercare di restare vivo, lottando e uccidendo, in cerca di una via d’uscita da New York City.

Curiosità

  •  Keanu Reeves ha iniziato ad allenarsi per questo film quattro mesi prima delle riprese di “John Wick 3”: “Ci sono così tanti diversi tipi di sequenze d’azione, non solo più stili di arti marziali e più sparatorie, ma anche moto, cavalli e cani, quindi l’allenamento è stato intenso. Ma onestamente, lo adoro. Adoro questo personaggio. e amo l’universo di John Wick che abbiamo creato”.
  • La struttura di vetro in cui John combatte Shinobi 1 e Shinobi 2 nel climax del film è costata 4 milioni di dollari per la costruzione.
  • All’inizio, Wick si ritrova in una stanza piena di revolver del XIX secolo. Disperatamente, scambia parti dei revolver, ascolta i meccanismi mentre fa girare i cilindri e arma i diversi cani. Si tratta di un omaggio alla scena de Il buono, il brutto, il cattivo (1966), in cui Tuco sta assemblando a suo gusto una rivoltella tra una moltitudine di altre rivoltelle nella bottega di un armaiolo.
  • Halle Berry si è rotta tre costole durante le riprese del film.
  • Halle Berry ha dovuto imparare l’addestramento del cane durante la produzione. Ha trascorso sei mesi a imparare come addestrare i cani. L’addestratore di cani del film ha detto a Keanu Reeves che “ora trattano Halle come il loro addestratore”. Questo è importante perché quando si lavora con gli animali, l’addestratore è normalmente appena fuori dall’inquadratura dando i comandi; ma poiché Berry poteva comandare lei stessa i cani, ha dato ai registi molta più libertà. Berry trascorreva tre ore al giorno, quattro giorni alla settimana con i cani facendo esercitazioni per creare un legame con loro. A questo proposito l’attrice ha dichiarato: “I Malinois sono super intelligenti e ferocemente leali ma, allo stesso tempo, a loro piace giocare, il che lo ha reso divertente. Sono una persona che ama gli animali. Anch’io ho due cani, quindi la parte più dolce della mia giornata di allenamento è stata uscire sempre con i cani”.
  • Halle Berry ha dovuto concentrarsi sull’aumento della sua resistenza durante l’allenamento. Dice: “A causa delle lunghe riprese di Chad, è essenziale avere una buona resistenza cardiovascolare in modo da poter fare molte mosse contemporaneamente e poi ripeterle più e più volte. Volevo anche dimostrare che potevo tenere il passo con Keanu Reeves, che è non è un affare facile”.
  • Il titolo “Parabellum” deriva dalla frase latina: “Si vis pacem, para bellum” che significa “Se vuoi la pace, preparati alla guerra”. È anche un nome alternativo per l’onnipresente cartuccia per pistola da 9 mm (“9 mm Parabellum”). La frase stessa appare tre volte nel film: è tatuata sulla schiena della ballerina all’inizio, appare sulla porta di un autobus fuori dall’hotel e Winston (Ian McShane) lo dice ad alta voce più avanti nel film.
  • I realizzatori volevano mandare John Wick in Marocco come omaggio al famoso noir di Humphrey Bogart, “Casablanca”. Rick’s Place di “Casablanca” ha ispirato l’idea per il Continental. Il regista Chad Stahelski afferma: “È qui che abbiamo avuto l’idea che tutti gli assassini sarebbero andati in un unico posto in tutto il mondo, il loro unico rifugio dai pericoli della strada”.
  • Cinque cani diversi hanno ritratto i due cani di Sofia. Sono stati addestrati da Andrew Simpson, che ha anche addestrato i terribili lupi nella serei tv “il trono di spade”. Ai cani è stata insegnata una forma unica di arti marziali canine che Chad Stahelski ha creato per il film.
  • L’abilità nelle arti marziali di Mark Dacascos ha ispirato Keanu Reeves: “Mark ha dato vita a Zero con una qualità noir hard-boiled e un umorismo ironico. È stata un’esperienza particolarmente positiva per me allenarmi con Mark perché è un tale esperto che mi ha spinto a dare molto di più.”
  • Il libro russo presente nella scena della biblioteca è “Russkye Narodniye Skazkii”, pubblicato in inglese come “Antiche Fiabe Russe” di Aleksandr Afanasyev, ed è un’importante raccolta di fiabe russe come quelle dei fratelli Grimm o Hans Christian Andersen. Include i primi racconti scritti conosciuti di Baba Yaga, che è una metafora centrale in questa serie. John Wick dice il titolo e l’autore correttamente mentre richiede la versione in lingua russa in biblioteca.
  • Questo film riunisce membri del cast di Matrix, oltre a Keanu Reeves troviamo Laurence Fishburne, Tiger Hu Chen e Randall Duk Kim (il Fabbricante di chiavi). Il regista della trilogia di John Wick, Chad Stahelski, è stato il coordinatore degli stunt delle arti marziali per la trilogia di Matrix, così come la controfigura di Keanu Reeves.
  • Il regista Chad Stahelski in un’intervista ha rivelato che una delle difficoltà durante le riprese nella città di Essaouira, in Marocco, erano 1.000 gatti selvatici che vagavano per le strade della città. La produzione ha assunto 30 allevatori di gatti e ha costruito alloggi per i gatti. Hanno dato da mangiare ai gatti di notte e poi liberavano al mattino.
  • Prima di dirigere i film di “John Wick”, il background di arti marziali di Chad Stahelski lo ha portato a lavorare come stuntman. Ha lavorato prima come controfigura per il compianto Brandon Lee nel cult “Il corvo” e in seguito è stato la controfigura di Keanu Reeves in “Matrix”.
  • Questa è la terza volta che Keanu Reeves e Tiger Hu Chen si scontrano dopo Matrix Reloaded (2003) e Man of Tai Chi (2013).
  • Il regista Chad Stahelski e la star Keanu Reeves hanno guadagnato quasi 12 milioni di dollari suddivisi tra di loro attraverso la partecipazione agli utili.
  • Il regista Chad Stahelski e il suo team di stuntman volevano incorporare scene di combattimento di gruppo più grandi in questo film, deviando di proposito dai combattimenti uno contro uno dei film precedenti. Poiché John Wick è ora un obiettivo, ha il potenziale per affrontare più nemici con diversi stili di arti marziali, come Kung fu, Wushu e Silat indonesiano.
  • L’allenatrice di Halle Berry per il film è stata Heidi Moneymaker, un’importante stuntman di Hollywood. Moneymaker ha contribuito a creare una variante del judo per John Wick che aveva una peculiarità al femminile. Berry dice della sua allenatrice: “Penso che Heidi sia stata la chiave per me. È stato fantastico essere addestrati da una donna perché le donne hanno sensibilità diverse e i nostri corpi funzionano effettivamente in modo leggermente diverso. Inoltre Heidi è così tosta che è una costante ispirazione.”
  • La Giudicatrice risiede nella stanza 217 del Continental. La stanza 217 è la stanza usata nel libro di Shining, mentre l’adattamento cinematografico l’ha cambiata nella stanza 237.
  • Keanu Reeves è un appassionato di moto. Ha fondato con Gard Hollinger la Arch Motorcycles, un’azienda che crea motociclette personalizzate di fascia alta.
  • Le moto utilizzate nella scena dell’inseguimento sono Yamaha MT-09.
  • Come si è visto sull’orologio di Winston in John Wick – Capitolo 2 (2017), il contratto globale sulla testa di Wick è iniziato alle 16:54. All’inizio di questo film l’ora sulla torre dell’orologio è 17:08 ed è circa venti minuti dopo il tramonto. Secondo le tabelle del tramonto, ciò fisserebbe la data intorno all’11 gennaio.
  • Quando John ed Ernest stanno combattendo in biblioteca, uno dei libri visibili sugli scaffali dietro di loro è semplicemente intitolato “Ninja”, prefigurando le battaglie a venire.
  • Secondo Chad Stahelski, quando John Wick viene abbattuto durante il suo combattimento con i due Shinobi, avrebbe dovuto rialzarsi. Keanu Reeves quel giorno, stanco per le riprese, è inciampato ma l’ha interpretato come un ritmo comico che alla fine è stato incluso nel montaggio finale.
  • Quando il Continental viene sconsacrato, il computer utilizzato è un Commodore Vic 20, dei primi anni ’80.
  • E’ stato annunciato un “John Wick 4” in uscita nel 2022.
  • “John Wick 3” costato 75 milioni di dollari ne ha incassati nel mondo circa 327.

Note di produzione

All’inizio, John Wick era solo un sogno per lo sceneggiatore Derek Kolstad. Derek voleva rendere omaggio ai migliori film d’azione, spogliando un moderno noir fino alle sue più basilari radici cinetiche ed emotive. Senza mettere limiti a se stesso, Kolstad immaginava un viaggio il più diretto e concreto possibile attraverso un universo tanto pericoloso quanto oscuro. Quello che accadde dopo cambiò tutto: la sceneggiatura attirò Keanu Reeves e fu come un segno del destino. Reeves portò la sceneggiatura ai due migliori stuntman che conosceva, Chad Stahelski e David Leitch, che a loro volta colsero l’occasione per provare qualcosa di nuovo: tornare alle acrobazie naturali che si vedono nei classici film d’azione. John Wick a quel punto era diventato un’icona in carne ed ossa, amato dal pubblico desideroso di vedere e conoscere ancora meglio lui e il suo mondo elegantemente seducente. Nel Capitolo 3 , la squadra era pronta ad espandere quel mondo in modo esponenziale. Mentre John Wick è spinto a prendere misure disperate per schivare la taglia sulla sua testa, rivela sempre di più quanto sia spessa e oscura la tela tessuta dalla Gran Tavola. “In questo film, si vedrà molto di più di questo mondo mitologico e iper-reale pieno di hotel segreti, microcosmi criminali nascosti e uomini e donne in possesso di abilità folli”, dice Stahelski. John Wick 3 – Parabellum porta alla luce di più sulla Gran Tavola, che funziona anche come una sorta di sistema di giustizia criminale. Come una svolta moderna sulla tavola rotonda di Re Artù, i brutali esecutori di tutto il mondo criminale sono tenuti sotto controllo da un codice d’onore fedele e da una potente élite che infligge punizioni. Il nuovo capitolo rivela anche altri misteri su come John Wick sia diventato “Baba Yaga”. “Il Direttore è responsabile di un tipo molto speciale di istituto teatrale in cui i bambini sono addestrati per essere grandi artisti o perché hanno abilità fisiche molto speciali”, anticipa Stahelski. Come al solito, Parabellum è pieno di cenni alle leggende del cinema, qui schiaccia l’occhio al maestro del cinema russo Andrei Tarkovsky fino agli echi visivi di Lawrence d’Arabia . Secondo lui, non c’è nulla di più divertente delle strabilianti sorprese che può offrire un uomo che lotta per sopravvivere a ogni possibile forma di attacco. “Perché la gente ama i film di kung-fu, gli spaghetti western, gli inseguimenti d’auto di Steve McQueen, Charles Bronson che fa oscillare la sua ascia e l’azione di Die Hard degli anni ‘80? Penso che sia l’eccitazione che scaturisce dalle acrobazie che si percepiscono come reali ma che non sono state mai viste prima”, dice Stahelski. “Le persone rispondono alla narrazione che permea l’azione, ed è quello che continuiamo a fare con John Wick “.

La colonna sonora

  • Le musiche originali di “John Wick 3” sono di Tyler Bates (300, Watchmen, Guardianbi della galassia) & Joel J. Richard (John Wick, John Wick – Capitolo 2).
  • La colonna sonora di “John Wick 3” include i brani: “Bullet Holes” di Bush, “Take You Back” di Frank Stallone, “Sad Waltz” di Anna Drubich, “Pas de deux del Principe Coqueluche e la Fata Confetto” tratto da Lo Schiaccianoci ed eseguito dalla Russian National Orchestra condotta da Mikhail Pletnev, “Grand Allegro” di Søren Bebe, “Ninja Re Bang Bang” di Kyary Pamyu Pamyu, “Yoga Dream Piano” di Relaxing Piano Music Club, “Inverno” da “Le quattro stagioni” di Antonio Vivaldi eseguita da Capella Istropolitana featuring Takako Nishizaki condotta da Stephen Gunzenhauser, “Fra Holbergs Tid (From Holberg’s Time): 11. Srabande” di Edvard Grieg eseguita dalla Slovak Philharmonic Orchestra.

TRACK LISTINGS:

1. Parabellum (Opening Titles) 0:48
2. Tick Tock Mr. Wick 3:11
3. Taxi Ride 2:47
4. Excomunicado 1:25
5. Rain Chase 1:40
6. Antique Gun Assembly 1:25
7. J.W. Horse Whisperer 2:05
8. Dance of the Two Wolves (Julia Aks) 1:47
9. The Adjudicator 2:54
10. Wick in Morocco 2:07
11. Kill What You Love 2:20
12. Continental Morocco 3:38
13. Desert Walk 2:10
14. Elder Tent Offering 4:55
15. He Shot My Dog 1:20
16. Grand Central Station 2:18
17. Cycle Samurais 4:06
18. The Glass House 4:37
19. Deconsecrated 3:18
20. Winter at the Continental 2:50
21. Shotgun Hot Tub 3:22
22. Glass House Fight 4:12
23. Zero vs. Wick 4:44
24. Really Pissed Off (End Credits) 1:37

Covid Abruzzo Basilicata Calabria Campania Emilia Romagna Friuli Venezia Giulia Lazio Liguria Lombardia Marche Molise Piemonte Puglia Sardegna Sicilia Toscana Trentino Alto Adige Umbria Valle d’Aosta Veneto Italia Agrigento Alessandria Ancona Aosta Arezzo Ascoli Piceno Asti Avellino Bari Barletta-Andria-Trani Belluno Benevento Bergamo Biella Bologna Bolzano Brescia Brindisi Cagliari Caltanissetta Campobasso Carbonia-Iglesias Caserta Catania Catanzaro Chieti Como Cosenza Cremona Crotone Cuneo Enna Fermo Ferrara Firenze Foggia Forlì-Cesena Frosinone Genova Gorizia Grosseto Imperia Isernia La Spezia L’Aquila Latina Lecce Lecco Livorno Lodi Lucca Macerata Mantova Massa-Carrara Matera Messina Milano Modena Monza e della Brianza Napoli Novara Nuoro Olbia-Tempio Oristano Padova Palermo Parma Pavia Perugia Pesaro e Urbino Pescara Piacenza Pisa Pistoia Pordenone Potenza Prato Ragusa Ravenna Reggio Calabria Reggio Emilia Rieti Rimini Roma Rovigo Salerno Medio Campidano Sassari Savona Siena Siracusa Sondrio Taranto Teramo Terni Torino Ogliastra Trapani Trento Treviso Trieste Udine Varese Venezia Verbano-Cusio-Ossola Vercelli Verona Vibo Valentia Vicenza Viterbo

YouGoNews