mercoledì, Ottobre 20, 2021
Disponibile su Google Play
HomeMusicaBlanco, Mezz'ora di sole, significato della canzone

Blanco, Mezz’ora di sole, significato della canzone

Mezz’ora di sole è un brano di Blanco, presente nel suo disco d’esordio, Blu Celeste, uscito venerdì 10 settembre 2021. Dopo l’ottimo riscontro ottenuto dai suoi singoli, nei primi mesi dell’anno, erano alte le aspettative per il suo album di debutto. Ma il pubblico ha premiato il progetto, portando subito le tracce ai primi posti dei video di tendenza musicali su YouTube.

Blanco, Mezz’ora di sole, autori e produttore

Mezz’ora di sole è un pezzo presente in “Blu celeste” che vede Michelangelo alla produzione. A scrivere la canzone, Blanco, insieme sempre a lui.

Blanco, Mezz’ora di sole, significato canzone

Mezz’ora di sole è un inno alla libertà. Non mancano i riferimenti autobiografici e brevi momenti del passato del giovanissimo artista bresciano: “Al giorno più bello, Sono in quel parco, nel 2018, Sporco di fango, mi volevo ammazzare”. Blanco poi è cresciuto, è maturato e questo pezzo, come anticipato, è un’invocazione alla possibilità di respirare, di essere accarezzato dai raggi del sole, simbolo di ossigeno e distacco da tutto (“Mezz’ora di sole, chiuso in questa prigione, Da-dammi libertà, ah-ah-ah-ah”).

Mezz’ora di sole, ascolta la canzone in streaming

Qui potete ascoltare “Mezz’ora di sole” in streaming

Mezz’ora di sole, testo canzone

Mi sento rinato
Sono figlio del tempo
E il tuo sguardo mi porta
Al giorno più bello
Sono in quel parco, nel 2018
Sporco di fango, mi volevo ammazzare

E ti porto con me
Dove il cielo si fa buio
Dove Blanco è poi cresciuto
Dove tutto è maledetto, eh, eh
E ti porto con me
Perché ho paura da solo
Perché violenti il mio sfogo
Però ne ho troppo bisogno, oh

Dammi mezz’ora di sole, a peso morto nel mare
Tra le, tra le onde
Mezz’ora di sole, chiuso in questa prigione
Da-dammi libertà, ah ah ah ah

Ho toccato il fondale senza mai respirare
Strillando in labiale mentre andavo giù
Fanculo a questo dolore, la gente non lo capisce
Riposano in pace pregando Gesù

E ti porto con me
Dove il cielo si fa buio
Dove Blanco è poi cresciuto
Dove tutto è maledetto, eh, eh
E ti porto con me
Perché ho paura da solo
Perché violenti il mio sfogo
Però ne ho troppo bisogno, oh

Dammi mezz’ora di sole, a peso morto nel mare
Tra le, tra le onde
Mezz’ora di sole, chiuso in questa prigione
Da-dammi libertà, ah-ah-ah-ah

 

Covid Abruzzo Basilicata Calabria Campania Emilia Romagna Friuli Venezia Giulia Lazio Liguria Lombardia Marche Molise Piemonte Puglia Sardegna Sicilia Toscana Trentino Alto Adige Umbria Valle d’Aosta Veneto Italia Agrigento Alessandria Ancona Aosta Arezzo Ascoli Piceno Asti Avellino Bari Barletta-Andria-Trani Belluno Benevento Bergamo Biella Bologna Bolzano Brescia Brindisi Cagliari Caltanissetta Campobasso Carbonia-Iglesias Caserta Catania Catanzaro Chieti Como Cosenza Cremona Crotone Cuneo Enna Fermo Ferrara Firenze Foggia Forlì-Cesena Frosinone Genova Gorizia Grosseto Imperia Isernia La Spezia L’Aquila Latina Lecce Lecco Livorno Lodi Lucca Macerata Mantova Massa-Carrara Matera Messina Milano Modena Monza e della Brianza Napoli Novara Nuoro Olbia-Tempio Oristano Padova Palermo Parma Pavia Perugia Pesaro e Urbino Pescara Piacenza Pisa Pistoia Pordenone Potenza Prato Ragusa Ravenna Reggio Calabria Reggio Emilia Rieti Rimini Roma Rovigo Salerno Medio Campidano Sassari Savona Siena Siracusa Sondrio Taranto Teramo Terni Torino Ogliastra Trapani Trento Treviso Trieste Udine Varese Venezia Verbano-Cusio-Ossola Vercelli Verona Vibo Valentia Vicenza Viterbo

YouGoNews