venerdì, Settembre 24, 2021
Disponibile su Google Play
HomeMisteroUn misterioso salto nelle risonanze di Schumann

Un misterioso salto nelle risonanze di Schumann

La risonanza di Schumann è salita alle stelle negli ultimi due mesi e i ricercatori non sembrano trovare una solida ragione per cui ciò stia accadendo. Il cambiamento della Nuova Terra sta avvenendo più velocemente di quanto previsto in precedenza?

Stanno accadendo così tante cose in questo secolo e le persone in tutto il mondo stanno iniziando a sentire questi cambiamenti. Una grande transizione è in pericolo e coinvolge non solo noi umani, ma tutto il nostro pianeta natale.

Metti Mi piace su anomalien.com su Facebook

Per rimanere in contatto e ricevere le nostre ultime notizie

La Terra stessa ha un battito cardiaco. Si chiama “Risonanza Schumann” e ha avvolto tutti gli esseri viventi in una frequenza naturale e costante, pulsando esattamente a 7,83 Hz per migliaia di anni.

Pianeta Terra

Per gli antichi Rishi indiani, questo numero aveva un significato speciale, poiché si identificava con la frequenza di OM, il suono sacro e cosmico nella religione indù. Come state per vedere, ora ha un significato speciale per tutti coloro che stanno prendendo coscienza di questo grande cambiamento in corso.

Per il mondo occidentale, la risonanza di Schumann rappresenta la frequenza del campo elettromagnetico della terra. Ha pulsato costantemente a 7,83 Hz con pochissime variazioni da quando era stato previsto nel 1952.

Tutto è cambiato nel giugno 2014 quando il sistema dell’Osservatorio spaziale russo ha mostrato un improvviso aumento dell’attività, con un picco che si estendeva a 8,5 Hz e in alcuni altri giorni raggiungeva persino i 16,5 Hz.

I ricercatori erano davvero sconcertati da questa anomalia che non era mai stata registrata prima e non erano sicuri di come interpretarla. Accatastati in cima a questo dilemma, sono stati recentemente rilevati altri picchi insoliti, sorprendentemente in aumento fino a oltre 30 Hz, molto al di sopra della pietra miliare stabilita nel 2014. Quindi, cosa fare di questo considerevole salto nelle risonanze di Schumann?

Ciò su cui i ricercatori possono concordare reciprocamente è che questi cambiamenti significano chiaramente un cambiamento di qualche tipo. Ora si crede che gli umani, che risiedono in uno stato latente da migliaia di anni, si stiano risvegliando a una realtà più grande in cui i pensieri si materializzeranno quasi in un istante.

La risonanza di Schumann e il cambiamento che stanno avvenendo negli ultimi anni sono tra le migliori prove che abbiamo di questo cambiamento. È stato a lungo sospettato che gli esseri umani che agiscono a livello di “coscienza collettiva” possano avere un impatto sulla struttura del campo magnetico e creare disturbi in essa, come i picchi rilevati di recente. Questo di solito è amplificato durante i momenti di alta ansia, passione o tensione.

Questa speculazione si basa sul fatto che la frequenza di Schumann è “in sintonia” con gli stati alfa e theta del cervello umano. Queste risonanze in aumento corrispondono naturalmente all’attività delle onde cerebrali umane, il che significa che se Madre Terra sta regolando la sua frequenza di vibrazione, potremmo farlo anche a causa del nostro legame terreno.

Un’altra cosa da tenere a mente è l’accelerazione del tempo che è stata avvertita da un numero crescente di persone ultimamente. Poiché il pianeta sta pulsando con un ritmo più vigile, potrebbe anche significare che questo ha ripercussioni sul tempo stesso, accelerandolo. Allora perché abbiamo la sensazione che il tempo passi più velocemente del solito?

Il motivo è apparentemente legato all’accelerazione della risonanza di Schumann che ci fa percepire un periodo di 24 ore come circa 16 ore.

Sappiamo che il “battito del cuore della Terra” sta accelerando, e dopo migliaia di anni con una rigida nozione di tempo, dove un giorno intero contava 24 ore, il “battito” accelerato della Terra ci sta facendo percepire solo i due terzi di quella quantità, a causa del nostro adattamento inconscio a questa frequenza della nuova era.

Il tempo non è l’unico concetto che accelera. Ora abbiamo libero accesso alle informazioni, una delle nostre risorse più importanti, e per questo motivo c’è un grande aumento della consapevolezza in tutto il mondo.

Gli umani stanno diventando più spiritualmente e mentalmente consapevoli che mai, e raggiungere questo stato richiede solo anni o addirittura mesi, perché le informazioni gratuite si trovano in abbondanza.

D’altra parte, i ricercatori hanno riferito che il campo magnetico terrestre, un componente correlato alla risonanza di Schumann, si sta lentamente esaurendo negli ultimi 2.000 anni e ultimamente a un ritmo ancora più accelerato. Nessuno è in grado di fornire una spiegazione accurata, ma un articolo che descrive la saggezza di un vecchio saggio indiano allude a una possibile causa.

“…il campo magnetico della Terra è stato messo in atto dagli Antichi per bloccare i nostri ricordi primordiali della nostra vera eredità. Era così che le anime potevano imparare dall’esperienza del libero arbitrio non ostacolate dai ricordi del passato.

“[The sage] ha affermato che i cambiamenti del campo magnetico stanno ora allentando quei blocchi di memoria e stiamo elevando la nostra coscienza a una maggiore verità. Il velo si sta sollevando. I paraocchi stanno venendo via”.

Con questo in mente, forse siamo davvero una specie con amnesia che sta lentamente attraversando un rinascimento spirituale e cognitivo che dovrebbe consegnarci l’eredità dei nostri antenati.

È vero che il risveglio a questa realtà coesistente capovolgerebbe tutta la nostra cultura , lasciando il posto a concetti nuovi e migliorati della storia e della vita in generale.

Vivere questo passaggio sarà davvero impegnativo per la maggior parte di noi, ma la strada è già battuta e i benefici che incontreremo alla fine di questo viaggio sembrano (almeno in teoria) estremamente soddisfacenti.

Quindi, alzate meglio le vostre frequenze per diventare più “in sintonia” con la Nuova Terra. Meglio non perdere questa occasione, poiché potrebbe essere l’unica opportunità per abbracciare la prossima fase dell’evoluzione prima che si scateni un altro ciclo nella storia della Terra.

Covid Abruzzo Basilicata Calabria Campania Emilia Romagna Friuli Venezia Giulia Lazio Liguria Lombardia Marche Molise Piemonte Puglia Sardegna Sicilia Toscana Trentino Alto Adige Umbria Valle d’Aosta Veneto Italia Agrigento Alessandria Ancona Aosta Arezzo Ascoli Piceno Asti Avellino Bari Barletta-Andria-Trani Belluno Benevento Bergamo Biella Bologna Bolzano Brescia Brindisi Cagliari Caltanissetta Campobasso Carbonia-Iglesias Caserta Catania Catanzaro Chieti Como Cosenza Cremona Crotone Cuneo Enna Fermo Ferrara Firenze Foggia Forlì-Cesena Frosinone Genova Gorizia Grosseto Imperia Isernia La Spezia L’Aquila Latina Lecce Lecco Livorno Lodi Lucca Macerata Mantova Massa-Carrara Matera Messina Milano Modena Monza e della Brianza Napoli Novara Nuoro Olbia-Tempio Oristano Padova Palermo Parma Pavia Perugia Pesaro e Urbino Pescara Piacenza Pisa Pistoia Pordenone Potenza Prato Ragusa Ravenna Reggio Calabria Reggio Emilia Rieti Rimini Roma Rovigo Salerno Medio Campidano Sassari Savona Siena Siracusa Sondrio Taranto Teramo Terni Torino Ogliastra Trapani Trento Treviso Trieste Udine Varese Venezia Verbano-Cusio-Ossola Vercelli Verona Vibo Valentia Vicenza Viterbo

YouGoNews