domenica, Novembre 28, 2021
Disponibile su Google Play
HomeMusicaAddio a Mikis Theodorakis, indimenticato compositore di «Zorba il Greco»

Addio a Mikis Theodorakis, indimenticato compositore di «Zorba il Greco»

«Ho sempre vissuto immerso in due tipi di suoni – quello della politica e quello della musica »: così Mikis Theodorakis, il più celebre compositore greco scomparso a 96 anni ad Atene.

Conosciuto in tutto il mondo fin dalla colonna sonora di Zorba il Greco (1964); seguita da un altro grande successo come Z – l’orgia del potere (1969), in cui Costa-Gavras denuncia il regime della “Grecia dei colonnelli”; e poi Serpico (1973) di Sidney Lumet, con Al Pacino poliziotto newyorkese che denuncia la corruzione dei suoi colleghi.

Loading…

Però, mentre riscuoteva questi successi, Theodorakis era in esilio, dopo essere stato in prigione e torturato dal regime per il suo orientamento politico (si era unito a un gruppo comunista durante la Seconda Guerra). Bernstein e Sostakovic si prodigarono per la sua liberazione, ma invano. Durante il periodo del regime, 1967-1974, la sua musica fu bandita in Grecia. Lui, dall’estero, era impegnato in una campagna di concerti e contatti con tutti i leader mondiali per rovesciare il regime.

Alla sua caduta ritornò in patria e divenne il direttore dell’Orchestra della Radio-Televisione Ellenica. La sua musica venne eseguita nelle grandi capitali mondiali. Poi deputato al Parlamento e anche ministro; seppe riconoscere gli errori del partito comunista greco, dissociandosene.

Scopri di più
Scopri di più

Ma Theodorakis non compose solo colonne sonore per Hollywood. Dopo gli studi ai Conservatori di Atene e Parigi, nella sua vasta produzione incontriamo sinfonie, opere, balletti, musica da camera, musica di scena, marce per le proteste, centinaia di pezzi, sia di classica che di leggera. Scriveva anche quando era in cella on in esilio in remoti avamposti di montagna. Nella sua musica è subito evidente la brillante inventiva con cui lavora sui materiali etnici della sua tradizione, i ritmi di danza popolare, la presenza frequente del bouzouki.

Covid Abruzzo Basilicata Calabria Campania Emilia Romagna Friuli Venezia Giulia Lazio Liguria Lombardia Marche Molise Piemonte Puglia Sardegna Sicilia Toscana Trentino Alto Adige Umbria Valle d’Aosta Veneto Italia Agrigento Alessandria Ancona Aosta Arezzo Ascoli Piceno Asti Avellino Bari Barletta-Andria-Trani Belluno Benevento Bergamo Biella Bologna Bolzano Brescia Brindisi Cagliari Caltanissetta Campobasso Carbonia-Iglesias Caserta Catania Catanzaro Chieti Como Cosenza Cremona Crotone Cuneo Enna Fermo Ferrara Firenze Foggia Forlì-Cesena Frosinone Genova Gorizia Grosseto Imperia Isernia La Spezia L’Aquila Latina Lecce Lecco Livorno Lodi Lucca Macerata Mantova Massa-Carrara Matera Messina Milano Modena Monza e della Brianza Napoli Novara Nuoro Olbia-Tempio Oristano Padova Palermo Parma Pavia Perugia Pesaro e Urbino Pescara Piacenza Pisa Pistoia Pordenone Potenza Prato Ragusa Ravenna Reggio Calabria Reggio Emilia Rieti Rimini Roma Rovigo Salerno Medio Campidano Sassari Savona Siena Siracusa Sondrio Taranto Teramo Terni Torino Ogliastra Trapani Trento Treviso Trieste Udine Varese Venezia Verbano-Cusio-Ossola Vercelli Verona Vibo Valentia Vicenza Viterbo

YouGoNews