domenica, Novembre 28, 2021
Disponibile su Google Play
HomeCulturaIl cardinal Martini e la giustizia dell’incontro

Il cardinal Martini e la giustizia dell’incontro

Che cos’è il genio? Fantasia, intuizione, decisione e velocità di esecuzione, direbbe il Perozzi di Amici miei. Ma anche, diremmo, si parva licet, noi: profondità di analisi, visione profetica, sguardo oltre l’ermo colle. E il cardinale Carlo Maria Martini che emerge dalle penne di Marta Cartabia e Adolfo Ceretti è una persona geniale, capace di «pensieri impensabili che erano in attesa di essere pensati» anche in materia di giustizia penale. Pensieri ancora oggi all’avanguardia, che costituiscono certo un faro per il nuovo ministro della Giustizia, che in tali riflessioni si è immersa, ma che ancora faticano a trovare accoglienza nel dibattito pubblico.

In un agile libro che segue una lezione a due voci in Bicocca, i due giuristi compiono un viaggio negli scritti di Martini sulla giustizia, sul senso della pena e sulle carceri. Emerge un pensiero alto, che si nutre della cultura del grande biblista ma al contempo è frutto di conoscenza diretta. Martini, ricordano gli autori, iniziò la sua attività pastorale come arcivescovo di Milano scegliendo come luogo di elezione proprio San Vittore. Ed è l’esperienza ripetuta del visitare il carcere la sorgente del suo pensiero così carico di idee nuove e spiazzanti.

Loading…

Ciò si coglie nella sua concezione della dignità dell’uomo: non un individuo astratto ma persone incontrate, reali, sfaccettate e dunque mai congelate in eterno nel reato commesso. Con le parole di Martini stesso «l’errore e il crimine […] indeboliscono e deturpano la personalità dell’individuo, ma non la negano, non la distruggono, non la declassano al regno animale, inferiore all’umano. Perciò le leggi hanno senso se operano in funzione dell’affermazione, dello sviluppo e del recupero della dignità di ogni persona» e il tempo della pena è concepito come un cammino graduale, aperto, flessibile e soprattutto individuale di ciascun detenuto.

E così già negli anni 90, il cardinale che tanto ha affascinato anche i non credenti e spesso irritato i movimenti cattolici più oltranzisti, iniziava a ragionare su una giustizia non solo punitiva ma riparativa, capace di rimarginare le ferite delle vittime e della società. Inaugurava così quell’esperimento della “giustizia dell’incontro” tra terroristi e familiari delle vittime che ebbe tra i protagonisti proprio Adolfo Ceretti. Una giustizia che vedeva nel riconoscimento della colpa e non nella crudeltà della vendetta la via per ricomporre i conflitti di società ferite, come avvenuto in Sudafrica dopo l’apartheid o in Colombia in anni più recenti.

Scopri di più
Scopri di più

Non si tratta di un ingenuo sentimento di compassione e perdono per i rei ma semmai di un ragionare illuministico, della elaborazione di un modello teso a salvare insieme l’assassino e la città. Martini ha sempre una duplice attenzione, per i colpevoli e per le vittime, per la dignità di ciascuno e per le esigenze collettive di sicurezza e pace sociale. Di più: vi è l’ambizione di indicare una via per un sistema veramente efficace dal punto di vista della tutela dei cittadini e del ripristino dell’armonia dei rapporti sociali.

Covid Abruzzo Basilicata Calabria Campania Emilia Romagna Friuli Venezia Giulia Lazio Liguria Lombardia Marche Molise Piemonte Puglia Sardegna Sicilia Toscana Trentino Alto Adige Umbria Valle d’Aosta Veneto Italia Agrigento Alessandria Ancona Aosta Arezzo Ascoli Piceno Asti Avellino Bari Barletta-Andria-Trani Belluno Benevento Bergamo Biella Bologna Bolzano Brescia Brindisi Cagliari Caltanissetta Campobasso Carbonia-Iglesias Caserta Catania Catanzaro Chieti Como Cosenza Cremona Crotone Cuneo Enna Fermo Ferrara Firenze Foggia Forlì-Cesena Frosinone Genova Gorizia Grosseto Imperia Isernia La Spezia L’Aquila Latina Lecce Lecco Livorno Lodi Lucca Macerata Mantova Massa-Carrara Matera Messina Milano Modena Monza e della Brianza Napoli Novara Nuoro Olbia-Tempio Oristano Padova Palermo Parma Pavia Perugia Pesaro e Urbino Pescara Piacenza Pisa Pistoia Pordenone Potenza Prato Ragusa Ravenna Reggio Calabria Reggio Emilia Rieti Rimini Roma Rovigo Salerno Medio Campidano Sassari Savona Siena Siracusa Sondrio Taranto Teramo Terni Torino Ogliastra Trapani Trento Treviso Trieste Udine Varese Venezia Verbano-Cusio-Ossola Vercelli Verona Vibo Valentia Vicenza Viterbo

YouGoNews