domenica, Novembre 28, 2021
Disponibile su Google Play
HomeCriptovalutaL'intelligenza artificiale entra nel mondo degli NFT

L’intelligenza artificiale entra nel mondo degli NFT

La tecnologia di Alethea può dare vita a Stoner Cats, mentre Fetch.ai sta organizzando la creazione artistica collettiva per facilitare il machine learning

Poiché i token non fungibili (NFT) sono esplosi in popolarità, molte persone diverse provenienti da ambienti diversi si sono rivolti a loro, con vari livelli di successo. E ora anche l’intelligenza artificiale sta entrando in azione.

Alethea AI ha annunciato ieri la chiusura di una vendita di token privati da 16 milioni di dollari che ha visto la partecipazione di investitori come Mark Cuban, Alameda, Dapper Labs, Crypto.com Capital, Multicoin e Metapurse.

Alethea crea NFT intelligenti e il primo iNFT, chiamato Alice, è stato venduto tramite Sotheby’s a giugno per quasi mezzo milione di dollari. Il protocollo di Alethea consente agli iNFT di accedere all’intelligenza in rete, rendendoli interattivi.

Il fondatore di Metapurse Metakovan ha spiegato: “Grazie agli scienziati pazzi (ma curiosamente coscienziosi) di Alethea, ora puoi infondere intelligenza nei tuoi NFT e conversare con loro … Questa ovvia e innegabile freddezza è solo la cima dell’iceberg delle possibilità – finanziarie, tecnologiche ed esperienziale — che Alethea sblocca. Trasformano efficacemente gli NFT in capsule senzienti di cultura ”.

Ciò offre una serie di possibilità divertenti, dalla chat con le Degenerate Apes allo streaming live con Stoner Cats.

https://twitter.com/j1mmyeth/status/1425909585790054401?s=20

Sempre ieri, il laboratorio di intelligenza artificiale Fetch.ai con sede a Cambridge ha annunciato il lancio della sua nuova piattaforma NFT CoLearn pAInt, che consente agli utenti di partecipare alla creazione artistica collettiva e all’apprendimento automatico.

Il fondatore di Fetch.ai Humayun Sheikh ha spiegato: “La piattaforma NFT di Fetch.ai è unica in quanto il vero artista dietro ogni NFT è un modello artistico, non un essere umano. Man mano che gli NFT continuano a guadagnare popolarità, algoritmi di machine learning semplificheranno il processo per consentire agli utenti di creare e vendere queste composizioni astratte”.

Le slot per partecipare al processo vengono rapidamente raccolte in un’asta olandese e i vincitori riceveranno anche parte dei proventi quando l’arte sarà venduta su OpenSea.

Sheikh ha concluso: “Sappiamo che il quadro di apprendimento collettivo è il futuro e vediamo che questo modello viene adottato per una moltitudine di prodotti oltre gli NFT”.

Covid Abruzzo Basilicata Calabria Campania Emilia Romagna Friuli Venezia Giulia Lazio Liguria Lombardia Marche Molise Piemonte Puglia Sardegna Sicilia Toscana Trentino Alto Adige Umbria Valle d’Aosta Veneto Italia Agrigento Alessandria Ancona Aosta Arezzo Ascoli Piceno Asti Avellino Bari Barletta-Andria-Trani Belluno Benevento Bergamo Biella Bologna Bolzano Brescia Brindisi Cagliari Caltanissetta Campobasso Carbonia-Iglesias Caserta Catania Catanzaro Chieti Como Cosenza Cremona Crotone Cuneo Enna Fermo Ferrara Firenze Foggia Forlì-Cesena Frosinone Genova Gorizia Grosseto Imperia Isernia La Spezia L’Aquila Latina Lecce Lecco Livorno Lodi Lucca Macerata Mantova Massa-Carrara Matera Messina Milano Modena Monza e della Brianza Napoli Novara Nuoro Olbia-Tempio Oristano Padova Palermo Parma Pavia Perugia Pesaro e Urbino Pescara Piacenza Pisa Pistoia Pordenone Potenza Prato Ragusa Ravenna Reggio Calabria Reggio Emilia Rieti Rimini Roma Rovigo Salerno Medio Campidano Sassari Savona Siena Siracusa Sondrio Taranto Teramo Terni Torino Ogliastra Trapani Trento Treviso Trieste Udine Varese Venezia Verbano-Cusio-Ossola Vercelli Verona Vibo Valentia Vicenza Viterbo

YouGoNews