mercoledì, Ottobre 20, 2021
Disponibile su Google Play
HomeScienza“Il futuro è pieghevole” e Samsung scommette sulla terza generazione di Galaxy...

“Il futuro è pieghevole” e Samsung scommette sulla terza generazione di Galaxy Fold  

Sono passati due anni dal debutto sul mercato dei primi smartphone pieghevoli. A darsi battaglia sul fronte della nuova tecnologia erano i due big del mondo Android: Samsung e Huawei. Molti dubbi smorzarono gli iniziali entusiasmi – qualcuno ricorderà gli incidenti occorsi con la pellicola protettiva di uno dei modelli debuttanti – e l’imponente diffusione di tablet e computer portatili sempre più leggeri e performanti sembravano rendere pleonastici device così ingombranti e costosi come gli smartphone pieghevoli.

In questi due anni sono successe molte cose: la pandemia ha completamente stravolto il modo di lavorare da remoto e il bando imposto dagli Stati Uniti a Huawei ha di fatto messo nell’angolo uno dei due competitor.

Eppure, nel giorno in cui debutta la terza generazione dei pieghevoli di Samsung – i Galaxy Z – questa tecnologia che sembrava appannaggio di una elite disposta a spendere tra i mille i duemila euro, sembra più viva che mai. L’idea che fosse solo un modo per rivitalizzare un mercato impantanato nella ripetitività di modelli tutti uguali è stata ormai accantonata e la scommessa sui pieghevoli sembra essere più sensata di quanto non lo forse due anni fa.

Oggi gli utenti si aspettano smartphone pieghevoli progettati per durare nel tempo e per questo Samsung ha puntato a migliorare la qualità costruttiva ad esempio con la certificazione di resistenza dall’acqua IPX8, la scocca in Armor Aluminum e  Corning Gorilla Glass Victus, oltre alla pellicola protettiva realizzata in PET elasticizzato, dell’80% più resistente rispetto a quello delle precedenti versioni e alle setole più corte.

Per capire quali siano i reali spazi di mercato e le prospettive di una tecnologia come quella degli smartphone pieghevoli, AGI ha intervistato Paolo Bagnoli, Head of Marketing della divisione telefonia di Samsung Electronics Italia.

Quando furono lanciati i primi pieghevoli sembravano un gadget destinato a rivitalizzare il mercato degli smartphone con una novità riservata a una elite. Oggi siamo alla terza generazione, come è cambiato il mercato degli smartphone pieghevoli? A chi si rivolge? Come ha definito meglio il proprio target?

Due anni fa ci siamo avventurati nel rivoluzionario mondo degli smartphone pieghevoli, un nuovo formato che ha aperto infinite possibilità all’insegna di funzionalità, produttività e intrattenimento. In tutto questo tempo abbiamo continuato ad ascoltare i consumatori, migliorando la nostra serie Galaxy Z in risposta alle loro reali esigenze e aspettative, abilitando nuove modalità di vivere le app mobile e le interfacce utente, grazie anche alle nostre collaborazioni con aziende leader del settore.

Con i nuovi Galaxy Z Fold3 5G e Galaxy Z Flip3 5G introduciamo importanti novità desiderate dagli utenti, che li rendono ancora più resistenti, performanti e funzionali, il tutto racchiuso in un design iconico ed elegante. I nuovi smartphone pieghevoli offrono agli utenti nuove opportunità per lavorare, giocare e guardare contenuti con esperienze di intrattenimento sempre più coinvolgenti.

smartphone pieghevoli samsung terza generazione galaxy fold
Galaxy Z Fold 3

In particolare, Galaxy Z Fold3 è progettato per offrire il massimo della produttività e dell’intrattenimento: un dispositivo pensato appositamente per il multitasking, grazie a performance superiori, al display Infinity Flex senza interruzioni da 7,6 pollici e all’introduzione del supporto della S Pen. Z Flip3, invece, è caratterizzato da un design elegante, compatto e tascabile, nonché da funzionalità fotografiche migliorate e un display esterno più ampio, ed è dedicato agli amanti dello stile e della praticità.

Con Fold3 e Flip3 intendiamo ridefinire nuovamente le possibilità offerte dagli smartphone pieghevoli, offrendo la flessibilità e la versatilità necessarie per tenere il passo con la nostra vita. Ci aspettiamo che questa generazione di pieghevoli sia la più venduta di sempre: la domanda del mercato per questo tipo di formato sta crescendo in misura esponenziale e secondo molti analisti nel 2021 raggiungerà i 6,5 milioni di unità a livello globale, il triplo rispetto all’anno scorso.

Offrendo Flip3 a un prezzo di partenza di poco superiore ai mille euro, intendiamo permettere a una platea sempre più ampia di consumatori di accedere all’innovativa esperienza foldable e confermare il nostro ruolo di fornitore leader in questo mercato.

smartphone pieghevoli samsung terza generazione galaxy fold
Galaxy Z Flip3

Il ban imposto dagli Stati Uniti a Huawei ha di fatto tolto di mezzo l’altro grande competitor nel campo degli smartphone pieghevoli. Eppure Samsung non ha rinunciato a questo segmento e a questa tecnologia. È veramente il pieghevole il futuro della telefonia mobile?

I moltissimi feedback emersi dalle ricerche e ricevuti dai nostri clienti confermano la soddisfazione degli utenti per il formato pieghevole, che garantisce un’esperienza smartphone pratica e naturale nell’uso quotidiano. Stiamo assistendo a un’evoluzione nelle modalità di utilizzo dei nostri smartphone, sia in ambito lavorativo sia nel tempo libero, che è destinata a durare nel tempo.

Counterpoint prevede che le spedizioni 2021 di smartphone pieghevoli di Samsung crescano in modo significativo. Questo incremento è guidato da design e hardware migliorati e anche da una gamma con prezzi competitivi. Entro il 2023, si prevede una crescita di 10 volte nelle spedizioni di smartphone pieghevoli. E noi ci approcciamo al prossimo futuro da leader di questo segmento.

Vediamo di buon occhio l’introduzione di innovazione da parte di tutti i produttori perché ci spinge a trovare sempre nuove soluzioni e migliorare quelle attuali. Con tre generazioni di pieghevoli all’attivo, abbiamo ottenuto il know-how necessario e raccolto i preziosi feedback dei consumatori, utili per realizzare esperienze sempre più innovative e rispondere alle esigenze degli utenti.

smartphone pieghevoli samsung terza generazione galaxy fold
Galaxy Z Fold 3

Schermi pieghevoli sempre più ampi e nitidi e fotocamera sempre più performanti. Il futuro degli smartphone è nell’immagine e nell’intrattenimento o piuttosto nell’utilizzo professionale? Costano ancora molto, è una tecnologia il cui prezzo è destinato a ridursi o a restare ad appannaggio dei pochi che possono spendere 2.000 euro per un device?

Per quanto riguarda il prezzo, il nostro impegno è quello di rendere l’innovativa tecnologia pieghevole sempre più accessibile e con Z Fold3 e, in particolare, Z Flip3, abbiamo reso l’esperienza Galaxy Z ancora più conveniente

Con i nostri nuovi dispositivi pieghevoli intendiamo offrire sia il meglio della produttività, sia esperienze di intrattenimento immersive e coinvolgenti. Galaxy Z Fold3 offre esperienze di visione cinematografiche e permette di visualizzare e interagire al meglio con le proprie app preferite. Inoltre, grazie all’introduzione del supporto alla S Pen e alle funzionalità migliorate della modalità Flex, Z Fold3 si conferma il dispositivo perfetto per il multitasking.

Lavorando in stretta collaborazione con Microsoft abbiamo potuto arricchire l’esperienza Galaxy con le ultime novità in ambito di produttività e con la migliore connettività con i PC Windows. Ad esempio, Galaxy Z Fold3 e la S Pen permettono di prendere appunti condivisi durante una videochiamata con i colleghi in Microsoft Teams, approfittando anche dell’esperienza ottimizzata per adattarsi alla modalità Flex.

Galaxy Z Fold3 permette anche di gestire istanze multiple delle app Office preferite, come PowerPoint ed Excel, o di leggere le singole email in Outlook in maniera completa, restituendo l’anteprima delle altre sul lato opposto, proprio come avverrebbe da desktop, per ottenere il massimo della produttività anche in mobilità.

Grazie all’introduzione di funzionalità fotografiche più innovative, gli utenti Galaxy Z Flip3, invece, possono scattare selfie ancora più incredibili anche senza mani, con la modalità Flex, oppure direttamente dallo schermo esterno con il dispositivo chiuso. E, grazie al refresh rate adattivo da 120Hz, lo scorrimento e la condivisione sono estremamente fluidi.

Z Flip3 è ideale per rilassarsi e guardare vlog su YouTube o show televisivi senza dover utilizzare le mani, approfittando della funzionalità Pannello modalità Flex per un’esperienza di visione più pratica, spostando il video nella metà superiore dello schermo e mostrando i controlli, come luminosità o volume, nella metà inferiore. Infine, grazie ai nuovi e aggiornati Stereo Speaker con Dolby Atmos®, Z Flip3 offre un suono immersivo con incredibile chiarezza, profondità ed effetti spaziali.

Covid Abruzzo Basilicata Calabria Campania Emilia Romagna Friuli Venezia Giulia Lazio Liguria Lombardia Marche Molise Piemonte Puglia Sardegna Sicilia Toscana Trentino Alto Adige Umbria Valle d’Aosta Veneto Italia Agrigento Alessandria Ancona Aosta Arezzo Ascoli Piceno Asti Avellino Bari Barletta-Andria-Trani Belluno Benevento Bergamo Biella Bologna Bolzano Brescia Brindisi Cagliari Caltanissetta Campobasso Carbonia-Iglesias Caserta Catania Catanzaro Chieti Como Cosenza Cremona Crotone Cuneo Enna Fermo Ferrara Firenze Foggia Forlì-Cesena Frosinone Genova Gorizia Grosseto Imperia Isernia La Spezia L’Aquila Latina Lecce Lecco Livorno Lodi Lucca Macerata Mantova Massa-Carrara Matera Messina Milano Modena Monza e della Brianza Napoli Novara Nuoro Olbia-Tempio Oristano Padova Palermo Parma Pavia Perugia Pesaro e Urbino Pescara Piacenza Pisa Pistoia Pordenone Potenza Prato Ragusa Ravenna Reggio Calabria Reggio Emilia Rieti Rimini Roma Rovigo Salerno Medio Campidano Sassari Savona Siena Siracusa Sondrio Taranto Teramo Terni Torino Ogliastra Trapani Trento Treviso Trieste Udine Varese Venezia Verbano-Cusio-Ossola Vercelli Verona Vibo Valentia Vicenza Viterbo

YouGoNews