lunedì, Settembre 27, 2021
Disponibile su Google Play
HomeMangiarePostbiotici, è boom di ricerche su Google

Postbiotici, è boom di ricerche su Google

Simili ai prebiotici e ai probiotici, i postbiotici sono l’ultimo gruppo di batteri intestinali che suscita grande interesse, tanto che le ricerche su Google sono più che decuplicate nel giro di due anni.

  • Home
  • Notizie
  • Postbiotici, è boom di ricerche su Google

Dopo i prebiotici e i probiotici, il prossimo trend sembra essere quello dei postbiotici: non è un gioco di parole, sempre di quello si tratta, funzioni intestinali legate ai batteri che collaborano positivamente con la nostra digestione e l’assimilazione del cibo . Per i postbiotici è boom di ricerche su Google: in due anni il termine è passato da pressoché irrilevante a notevole, con un incremento del 1300%. Lo rende noto la società di analisi del mercato Lumina Intelligence: le ricerche sono cresciute da 520 nel giugno 2019, a 7240 nel giugno di quest’anno.

Si tratta di un gruppo emergente di parole chiave che in soli due anni è passato da un interesse praticamente nullo ad avere interesse pari ad argomenti comunemente noti come le malattie cardiovascolari e l’immunità, ha spiegato Zoe Coleman, digital marketing manager di Lumina Intelligence. Indagando sulla causa di questo accresciuto interesse, Coleman afferma che è utile esaminare il livello di copertura stampa che è stata data all’argomento, poiché ciò indica il livello di esposizione che i consumatori hanno avuto. Nel 2021 appaiono circa 40 articoli pubblicati ogni mese, con molti di questi nei media mainstream.

Guardando le frasi esatte che vengono cercate, è chiaro che gran parte del volume di ricerca proviene da consumatori che cercano formati specifici di postbiotici, con frasi come “integratori postbiotici“, “cibi postbiotici” e “polvere postbiotica”. C’è stato anche un numero significativo di ricerche da parte di consumatori che cercavano di capire le basi su questi ingredienti con domande come “cosa sono i postbiotici?“, “quali sono i vantaggi dei postbiotici?”, “definizione postbiotica e”migliori postbiotici” .

La categoria di postbiotici è di recente uso anche tra gli addetti ai lavori, e mentre c’è consenso su cosa siano prebiotici e probiotici, solo un paio di anni fa ci sono stati studi che proponevano una definizione abbastanza specifica per una categoria ampia di componenti della fermentazione microbica.

[Fonte] RSS Feed da www.dissapore.com www.gustoblog.it www.ilsole24ore.com

Covid Abruzzo Basilicata Calabria Campania Emilia Romagna Friuli Venezia Giulia Lazio Liguria Lombardia Marche Molise Piemonte Puglia Sardegna Sicilia Toscana Trentino Alto Adige Umbria Valle d’Aosta Veneto Italia Agrigento Alessandria Ancona Aosta Arezzo Ascoli Piceno Asti Avellino Bari Barletta-Andria-Trani Belluno Benevento Bergamo Biella Bologna Bolzano Brescia Brindisi Cagliari Caltanissetta Campobasso Carbonia-Iglesias Caserta Catania Catanzaro Chieti Como Cosenza Cremona Crotone Cuneo Enna Fermo Ferrara Firenze Foggia Forlì-Cesena Frosinone Genova Gorizia Grosseto Imperia Isernia La Spezia L’Aquila Latina Lecce Lecco Livorno Lodi Lucca Macerata Mantova Massa-Carrara Matera Messina Milano Modena Monza e della Brianza Napoli Novara Nuoro Olbia-Tempio Oristano Padova Palermo Parma Pavia Perugia Pesaro e Urbino Pescara Piacenza Pisa Pistoia Pordenone Potenza Prato Ragusa Ravenna Reggio Calabria Reggio Emilia Rieti Rimini Roma Rovigo Salerno Medio Campidano Sassari Savona Siena Siracusa Sondrio Taranto Teramo Terni Torino Ogliastra Trapani Trento Treviso Trieste Udine Varese Venezia Verbano-Cusio-Ossola Vercelli Verona Vibo Valentia Vicenza Viterbo

YouGoNews