sabato, Settembre 25, 2021
Disponibile su Google Play
HomeCriptovalutaBakkt porta i pagamenti in Bitcoin ai ristoranti Quiznos

Bakkt porta i pagamenti in Bitcoin ai ristoranti Quiznos

I clienti di Quiznos possono scaricare l’app Bakkt e ottenere una ricompensa di $15 in Bitcoin quando pagano il loro prossimo pasto con BTC

Il mercato delle risorse digitali Bakkt ha annunciato ieri che stava aggiungendo i sandwich toast all’elenco delle cose che le persone possono acquistare con Bitcoin grazie alla sua nuova partnership con il franchising americano di fast food Quiznos.

A partire da metà agosto, la partnership lancerà il primo test di pagamento in Bitcoin in alcuni ristoranti di Denver, incluso l’aeroporto di Denver.

Mark Lohmann, presidente del gruppo proprietario di Quiznos, ha commentato: “La collaborazione con una piattaforma innovativa come Bakkt ci attrae per una serie di motivi, in primo luogo perché ci consente di accettare bitcoin direttamente nel punto vendita come parte di una transazione rapida e senza soluzione di continuità. Mentre continuiamo il nostro viaggio di trasformazione digitale e rispondiamo alla domanda dei consumatori di dispositivi mobili e millennial per opzioni di pagamento alternative e tramite criptovaluta, siamo entusiasti di offrire ai clienti un altro modo accessibile per acquistare un pasto, in questo caso, attraverso il portafoglio di risorse digitali Bakkt.”

Lanciato nel 2018, Bakkt consente a persone e istituzioni di acquistare, vendere, archiviare e spendere risorse digitali. La piattaforma espande l’utilità di Bitcoin e di altre criptovalute consentendo ai consumatori di utilizzarli come forma di pagamento o convertirli in contanti o carte regalo, oltre a sfruttare i programmi di fidelizzazione basati su criptovalute.

Il Chief Revenue Officer di Bakkt, Sheela Zemlin, ha spiegato: “Questo è un momento emozionante per noi, in quanto colleghiamo l’esperienza della prossima generazione di clienti all’economia digitale. Attraverso questa partnership, stiamo introducendo esperienze uniche ai clienti di Quiznos consentendo loro di sfruttare nuovi modi per interagire con le risorse digitali e portando l’utilità bitcoin nel mercato dei consumatori mainstream. Osserveremo da vicino le prestazioni di questo progetto pilota, che ha il potenziale per espandere la partnership ad altre sedi di Quiznos in tutto il paese”.

I clienti di Quiznos nelle località selezionate potranno scaricare l’app Bakkt per pagare il pasto con Bitcoin. Come ricompensa, coloro che lo faranno riceveranno $15 in BTC. I pagamenti in bitcoin sono regolati in fiat e Bakkt mira a rendere le criptovalute liquide come fiat aggiungendo ancora più partner al suo ecosistema in futuro.

Covid Abruzzo Basilicata Calabria Campania Emilia Romagna Friuli Venezia Giulia Lazio Liguria Lombardia Marche Molise Piemonte Puglia Sardegna Sicilia Toscana Trentino Alto Adige Umbria Valle d’Aosta Veneto Italia Agrigento Alessandria Ancona Aosta Arezzo Ascoli Piceno Asti Avellino Bari Barletta-Andria-Trani Belluno Benevento Bergamo Biella Bologna Bolzano Brescia Brindisi Cagliari Caltanissetta Campobasso Carbonia-Iglesias Caserta Catania Catanzaro Chieti Como Cosenza Cremona Crotone Cuneo Enna Fermo Ferrara Firenze Foggia Forlì-Cesena Frosinone Genova Gorizia Grosseto Imperia Isernia La Spezia L’Aquila Latina Lecce Lecco Livorno Lodi Lucca Macerata Mantova Massa-Carrara Matera Messina Milano Modena Monza e della Brianza Napoli Novara Nuoro Olbia-Tempio Oristano Padova Palermo Parma Pavia Perugia Pesaro e Urbino Pescara Piacenza Pisa Pistoia Pordenone Potenza Prato Ragusa Ravenna Reggio Calabria Reggio Emilia Rieti Rimini Roma Rovigo Salerno Medio Campidano Sassari Savona Siena Siracusa Sondrio Taranto Teramo Terni Torino Ogliastra Trapani Trento Treviso Trieste Udine Varese Venezia Verbano-Cusio-Ossola Vercelli Verona Vibo Valentia Vicenza Viterbo

YouGoNews