sabato, Settembre 25, 2021
Disponibile su Google Play
HomeCulturaGioco memory fai da te: le idee per divertirti con i bambini

Gioco memory fai da te: le idee per divertirti con i bambini

Ti va di giocare a Memory, magari coinvolgendo anche i tuoi bambini? Come dici? Non hai in casa questo bellissimo gioco? Non fa nulla, perché potresti creare il Memory con un piccolo lavoretto “fai da te”! Con il caldo torrido e l’impossibilità di uscire da casa nelle ore centrali della giornata (ovvero in quelle più afose), trovare dei passatempi per coinvolgere i bambini è sempre una buona idea.

Anziché lasciarli di fronte alla Tv, incollati allo smartphone o ai videogame, non sarebbe molto più sano dedicarsi a un’attività Fai da te per creare un gioco divertente e stimolante? In questo articolo vogliamo dunque spiegarti come creare il gioco del memory partendo da zero, per trascorrere qualche ora in allegria insieme ai tuoi figli.

Gioco memory fai da te: come realizzarlo?

Per creare il nostro memory fai da te ci serviranno innanzitutto:

  • Del cartoncino colorato
  • Un paio di forbici
  • Nastro biadesivo o colla stick
  • Adesivi o illustrazioni “a coppie”, ovvero due per ogni disegno

A questo punto procediamo! Ritaglia il cartoncino in tanti quadrati della stessa grandezza (5 – 6 cm per lato andranno benissimo). Quindi, applica le coppie di adesivi su due quadrati. Potresti anche scegliere di applicare degli adesivi connessi da uno stesso tema. Ad esempio, il disegno di una sirenetta o di un pesce potrebbe essere abbinato a quello del mare. Il disegno di un fungo potrebbe essere abbinato invece a quello di un bosco, e così via. O ancora, potresti realizzare i disegni per le carte del memory insieme ai tuoi figli, dividendo un’immagine in due parti, da disegnare su ciascuna carta. In questo modo, le due carte associate formeranno il disegno completo.

Insomma, puoi sbizzarrirti come più ti piace, non è davvero straordinario?

I benefici del Memory

E prima di lasciarti al tuo lavoretto fai da te, vogliamo ricordarti perché dovresti giocare a memory con i tuoi bambini! In realtà il memory è molto più di un semplice gioco. Grazie alle sue caratteristiche infatti, questo istruttivo passatempo può migliorare le capacità di attenzione di adulti e bambini.

Vediamo quindi quali sono i benefici del memory che forse non conoscevi!

  • Migliora la memoria
  • Favorisce la memoria visiva
  • Migliora la concentrazione
  • Stimola l’attenzione
  • Affina i riflessi
  • Migliora la capacità di osservazione e quella decisionale.

Scommettiamo che non vedi l’ora di cimentarti in questa nuova attività, non è vero?

Foto da Pixabay

Covid Abruzzo Basilicata Calabria Campania Emilia Romagna Friuli Venezia Giulia Lazio Liguria Lombardia Marche Molise Piemonte Puglia Sardegna Sicilia Toscana Trentino Alto Adige Umbria Valle d’Aosta Veneto Italia Agrigento Alessandria Ancona Aosta Arezzo Ascoli Piceno Asti Avellino Bari Barletta-Andria-Trani Belluno Benevento Bergamo Biella Bologna Bolzano Brescia Brindisi Cagliari Caltanissetta Campobasso Carbonia-Iglesias Caserta Catania Catanzaro Chieti Como Cosenza Cremona Crotone Cuneo Enna Fermo Ferrara Firenze Foggia Forlì-Cesena Frosinone Genova Gorizia Grosseto Imperia Isernia La Spezia L’Aquila Latina Lecce Lecco Livorno Lodi Lucca Macerata Mantova Massa-Carrara Matera Messina Milano Modena Monza e della Brianza Napoli Novara Nuoro Olbia-Tempio Oristano Padova Palermo Parma Pavia Perugia Pesaro e Urbino Pescara Piacenza Pisa Pistoia Pordenone Potenza Prato Ragusa Ravenna Reggio Calabria Reggio Emilia Rieti Rimini Roma Rovigo Salerno Medio Campidano Sassari Savona Siena Siracusa Sondrio Taranto Teramo Terni Torino Ogliastra Trapani Trento Treviso Trieste Udine Varese Venezia Verbano-Cusio-Ossola Vercelli Verona Vibo Valentia Vicenza Viterbo

YouGoNews