sabato, Settembre 18, 2021
Disponibile su Google Play
HomeGossipLa lettera di Zaki alla fidanzata: «La situazione sta peggiorando»

La lettera di Zaki alla fidanzata: «La situazione sta peggiorando»

«Combatterò finché non tornerò a studiare a Bologna». In una lettera per la fidanzata, consegnata alla famiglia durante una visita, Patrick Zaki ha raccontato i suoi timori e le sue speranze. Per l’ennesima volta, la sua custodia cautelare è stata prolungata: lo scorso 14 luglio, la Corte ha deciso che lo studente egiziano dovrà rimanere in carcere altri 45 giorni.

«Cara», scrive nella lettera. «Spero che tu sia in buona salute e in pace. È passato molto tempo dall’ultima volta che ci siamo visti: è stato solo per pochi minuti, ma incontrarti mi lascia sempre un enorme effetto positivo e mi dà la voglia di andare avanti con maggiore determinazione.

So che nei nostri sogni più sfrenati non avremmo mai potuto immaginare questo scenario, e quando sono partito per Bologna avevamo fatto così tanti progetti, il primo dei quali era che tu venissi a trovarmi lì per girare l’Italia insieme».

For English and Italian please scroll down.قامت اسرة باتريك بزيارته اليوم واعطاهم الجواب المرفق صورته لصديقته وكتب في…

Posted by ‎Patrick Libero – الحرية لباتريك چورچ‎ on Wednesday, July 28, 2021

Purtroppo, però, aggiunge lo studente, «mi rende estremamente triste il fatto che non potrò vederlo succedere presto, dato che la mia situazione sta peggiorando di giorno in giorno. La mia indagine è ripresa, il che potrebbe significare che un giorno andrò in tribunale e dovrò subire un processo e questo è molto peggio di quanto mi aspettassi».

Dopo un anno e mezzo di detenzione, sperava di recuperare presto la libertà, «ma ora è chiaro che non accadrà a breve. So che siete stati pazienti e avete sopportato l’insopportabile: mi scuso sinceramente per questo. Infine, vorrei congratularmi con tutti coloro che sono stati rilasciati di recente, ma non sono affatto ottimista sulla mia situazione. Con molto amore, Patrick».

La lettera è stata pubblicata sulla pagina Facebook «Patrick libero». «Non c’è altro da dire dopo le parole di Patrick», hanno commentato i curatori della pagina, «che esprimono le nostre paure e i nostri sentimenti».

LEGGI ANCHE

Patrick Zaki: un anno in carcere. L’Italia si mobilita

LEGGI ANCHE

Chi è Patrick George Zaki, il ricercatore arrestato al Cairo

LEGGI ANCHE

L’avvocata dell’attivista Zaki: «Torturato, è in stato di shock»

Covid Abruzzo Basilicata Calabria Campania Emilia Romagna Friuli Venezia Giulia Lazio Liguria Lombardia Marche Molise Piemonte Puglia Sardegna Sicilia Toscana Trentino Alto Adige Umbria Valle d’Aosta Veneto Italia Agrigento Alessandria Ancona Aosta Arezzo Ascoli Piceno Asti Avellino Bari Barletta-Andria-Trani Belluno Benevento Bergamo Biella Bologna Bolzano Brescia Brindisi Cagliari Caltanissetta Campobasso Carbonia-Iglesias Caserta Catania Catanzaro Chieti Como Cosenza Cremona Crotone Cuneo Enna Fermo Ferrara Firenze Foggia Forlì-Cesena Frosinone Genova Gorizia Grosseto Imperia Isernia La Spezia L’Aquila Latina Lecce Lecco Livorno Lodi Lucca Macerata Mantova Massa-Carrara Matera Messina Milano Modena Monza e della Brianza Napoli Novara Nuoro Olbia-Tempio Oristano Padova Palermo Parma Pavia Perugia Pesaro e Urbino Pescara Piacenza Pisa Pistoia Pordenone Potenza Prato Ragusa Ravenna Reggio Calabria Reggio Emilia Rieti Rimini Roma Rovigo Salerno Medio Campidano Sassari Savona Siena Siracusa Sondrio Taranto Teramo Terni Torino Ogliastra Trapani Trento Treviso Trieste Udine Varese Venezia Verbano-Cusio-Ossola Vercelli Verona Vibo Valentia Vicenza Viterbo

YouGoNews