lunedì, Settembre 20, 2021
Disponibile su Google Play
HomeMisteroLa misteriosa leggenda dell'uomo Yucca

La misteriosa leggenda dell’uomo Yucca

La leggenda di Bigfoot è famosa, così come quella dello yeti che presumibilmente vive nell’Himalaya, ma molte meno persone hanno sentito parlare di una figura simile avvistata molte volte nell’area intorno al Joshua Tree National Park nel sud della California. La prima segnalazione di Yucca Man risale al 1971.

Primi avvistamenti

Il primo avvistamento proveniva da una fonte normalmente non dedita a credere in attività paranormali. Un marine di guardia alla base di Twentynine Palms è stato trovato la mattina dopo il suo turno con il fucile piegato a metà.

Metti Mi piace su anomalien.com su Facebook

Per rimanere in contatto e ricevere le nostre ultime notizie

Sebbene fosse a malapena coerente, il Marine riuscì a trasmettere che un uomo enorme era uscito dal buio verso di lui. Quando l’uomo si avvicinò, il marine si rese conto che era molto peloso. Alzò il fucile e ordinò alla figura di fermarsi, ma la figura gli prese il fucile, lo piegò a metà e fece perdere i sensi al marine.

Secondo quanto riferito, sia l’FBI che la CIA sono stati coinvolti nelle indagini. Quella notte ci furono almeno altri due avvistamenti di figure simili. Un rapporto ne descriveva uno alto circa 12 piedi con una figura più piccola che lo accompagnava.

Le persone hanno riferito di essere state allertate dai loro cani che abbaiano della presenza di qualcosa di insolito nel quartiere. Nello stesso anno, ci furono anche segnalazioni di avvistamenti da parte dei dipendenti di Joshua Tree.

Rapporti successivi

Una coppia nel 1979 ha detto che la loro auto è stata fermata una notte da un uomo grosso e peloso vicino al loro condominio a Desert Hot Springs. Lo hanno descritto come se fosse uscito da dietro un cespuglio di yucca e fosse in piedi davanti all’auto.

Il torace della creatura, dicevano, era delle dimensioni di un frigorifero e le braccia pendevano sotto le ginocchia. Aveva i capelli lunghi e abbronzati. Poi se ne andò nella notte.

A differenza dei tradizionali avvistamenti di Bigfoot, si diceva che l’Uomo Yucca fosse “enorme, spaventoso, aggressivo, veloce e minaccioso”.

Le prove furono lasciate in un altro avvistamento di Yucca Man quello stesso anno a Hemet, in California. Visto in due diverse occasioni, la creatura ha lasciato 17 impronte lunghe un piede e mezzo e sei piedi di distanza. Due eminenti ricercatori di Bigfoot in seguito hanno sorvegliato l’area nella speranza di un avvistamento senza alcun risultato.

Big Bear Lake e il mostro di cemento

Nella Valle di Lucerna, c’è una leggenda metropolitana su un cosiddetto “mostro del cemento” che vive in una fabbrica di cemento abbandonata. Nel 1988, due militari stavano tornando dal lago quando una creatura così grande che potevano vedere solo la sua metà inferiore corse davanti alla loro auto.

Ecco cosa dice Ken Fox:

“Sono stato di stanza a Twentynine Palms dall’86 all’89. Ho passato molto tempo al Joshua Tree Monument, ma non ho mai visto nulla di reale interesse se capisci cosa intendo. Dove ho visto qualcosa è stato con il mio amico dei Marine Mike, nella primavera, nel marzo del 1988, dopo aver lasciato Big Bear Lake .

“Siamo stati tutto il giorno a sciare sulla neve a Big Bear. Ora, come probabilmente saprai, il modo più rapido per tornare a Twentynine Palms è prendere la scorciatoia attraverso il deserto, credo che attraversi o sia molto vicino a Apple Valley. Alla fine arriva nella via del ritorno alla Yucca Valley dopo aver attraversato Landers.

“Sì, ora conosci l’autostrada vero? Ok, ecco una delle cose più belle che abbia mai visto negli anni ’80! Mike e io avevamo appena lasciato Big Bear. Erano circa le 21:00

“Eravamo completamente scesi dalla montagna e stavamo appena entrando nel deserto, ancora un po’ in discesa. Sul lato destro della strada c’è un cementificio un po’ da solo. Non c’è alcuna civiltà in giro per circa 10 miglia o giù di lì, il che non è raro per il deserto del Mojave.

“Mike stava guidando, credo di averlo visto per primo. Dal lato sinistro della strada sembrava che qualcosa di molto grosso si alzasse su due gambe e attraversasse la strada. La metà inferiore sembrava umana ricoperta di peli, la metà superiore non era molto visibile, ma sembrava mostruosa, spaventosa in altre parole.

“I fari hanno raggiunto solo la metà inferiore e quella dannata cosa è corsa a circa 150 piedi davanti a noi. Ha attraversato la strada in tre passi. Ricordo distintamente di aver visto le braccia pompare avanti e indietro proprio come farebbe chiunque di noi se corresse attraverso la strada davanti a un’auto. Sembrava essere alto 8 piedi.

“Ora per la parte interessante. Non ho detto niente, ho solo lanciato un’occhiata a Mike. Mi ha solo guardato indietro. Poi ci siamo guardati l’un l’altro, “Che diavolo era quello!” Dissi: “Quello era il mostro di cemento, dopo di lui!” Mike premette il freno e si voltò.

“Ho iniziato a scavare nel vano portaoggetti alla ricerca della pistola di sua moglie. Ho detto: “Vai giù per quella strada sterrata”, cercando ancora la pistola. A circa 300 piedi lungo la strada sterrata c’era la vecchia fabbrica di cemento, ma nessun segno della cosa che ci è passata davanti. Quindi abbiamo girato un po’ ma non l’abbiamo visto.

«Ne abbiamo parlato un paio di volte prima che il nostro arruolamento finisse. La cosa strana è che abbiamo appena accettato di aver semplicemente visto una specie di uomo preistorico, e basta, e non è stato un grosso problema, e forse un giorno potremmo avere il privilegio di vederne un altro”.

Non è noto se Yucca Man sia semplicemente una leggenda metropolitana, un essere paranormale o una creatura selvaggia che è per lo più sfuggita allo sguardo degli umani. Tuttavia, un giorno, i ricercatori potrebbero trovare le risposte che spiegano queste tante storie di uomini o creature selvaggi che sembrano estendersi in tutto il mondo.

Covid Abruzzo Basilicata Calabria Campania Emilia Romagna Friuli Venezia Giulia Lazio Liguria Lombardia Marche Molise Piemonte Puglia Sardegna Sicilia Toscana Trentino Alto Adige Umbria Valle d’Aosta Veneto Italia Agrigento Alessandria Ancona Aosta Arezzo Ascoli Piceno Asti Avellino Bari Barletta-Andria-Trani Belluno Benevento Bergamo Biella Bologna Bolzano Brescia Brindisi Cagliari Caltanissetta Campobasso Carbonia-Iglesias Caserta Catania Catanzaro Chieti Como Cosenza Cremona Crotone Cuneo Enna Fermo Ferrara Firenze Foggia Forlì-Cesena Frosinone Genova Gorizia Grosseto Imperia Isernia La Spezia L’Aquila Latina Lecce Lecco Livorno Lodi Lucca Macerata Mantova Massa-Carrara Matera Messina Milano Modena Monza e della Brianza Napoli Novara Nuoro Olbia-Tempio Oristano Padova Palermo Parma Pavia Perugia Pesaro e Urbino Pescara Piacenza Pisa Pistoia Pordenone Potenza Prato Ragusa Ravenna Reggio Calabria Reggio Emilia Rieti Rimini Roma Rovigo Salerno Medio Campidano Sassari Savona Siena Siracusa Sondrio Taranto Teramo Terni Torino Ogliastra Trapani Trento Treviso Trieste Udine Varese Venezia Verbano-Cusio-Ossola Vercelli Verona Vibo Valentia Vicenza Viterbo

YouGoNews