domenica, Ottobre 17, 2021
Disponibile su Google Play
HomeCulturaPesto di fagiolini per bambini, la ricetta veloce per il pranzo

Pesto di fagiolini per bambini, la ricetta veloce per il pranzo

Il pesto di fagiolini, ricetta per bambini che piace anche ai grandi, costituisce una perfetta alternativa al classico pesto di basilico per il condimento della pasta. Anche in virtù del fatto che sia sempre preferibile prediligere i prodotti di stagione sempre e comunque, meglio ancora se provenienti dall’orto del nonno.

Questa ricetta rende il pranzo facile e veloce. Il pesto è pronto nel tempo di cottura della pasta, ma è molto più gustoso dei pesti già pronti: insomma, non hai scuse per non cimentarti. Ed è gradito anche da parte di chi solitamente non va matto per le verdure, come i bambini piccoli che le rifiutano a prescindere. In questo caso, neanche si accorgeranno che in questa crema per la pasta ci siano dei fagiolini.

Proprietà dei fagiolini

I fagiolini sono legumi con proprietà interessanti dei quali si consuma tutto: baccello e seme. Per tale motivo, vantano benefici in comune sia con le verdure che con i legumi. Sono ricchi di fibre che favoriscono il transito intestinale e apportano poche calorie. Sono ricchi di vitamina A, essenziale per la salute della pelle, dei denti e delle ossa; vitamina C, potente antiossidante, ma soprattutto vitamina K, che è essenziale per trasportare l’ossigeno in tutto il corpo.

Pesto di fagiolini per bambini, la ricetta veloce per il pranzo

La ricetta del pesto di fagiolini

Gli ingredienti del pesto sono pochi ma ben bilancianti per ottenere un condimento non solo per pasta e gnocchi, ma anche per le bruschette o gli strudel salati.

Ingredienti

  • 140 gr di fagiolini
  • 15 gr di foglie di basilico
  • 30 g di pinoli
  • 1 spicchio d’aglio (facoltativo)
  • 30 gr di parmigiano grattugiato
  • 2 cucchiai di olio d’oliva

Preparazione

Monda i fagiolini e mettili in una padella con dell’acqua. Porta a bollore e fai bollire per 2 minuti in modo che i fagiolini si ammorbidiscano, quindi scolali e sciacquali in acqua fredda. Tosta leggermente i pinoli in una padella antiaderente. Metti i fagiolini, i pinoli, le foglie di basilico, l’aglio (se lo usi) e il parmigiano in un robot da cucina e trita finemente. Incorpora l’olio d’oliva e metti da parte fino al momento dell’uso. La crema di fagiolini ottenuta si conserva in frigorifero, con uno strato di olio sopra, per una settimana o più. Anche se, siamo sicuri, andrà a ruba.

Photo | Pixabay

Covid Abruzzo Basilicata Calabria Campania Emilia Romagna Friuli Venezia Giulia Lazio Liguria Lombardia Marche Molise Piemonte Puglia Sardegna Sicilia Toscana Trentino Alto Adige Umbria Valle d’Aosta Veneto Italia Agrigento Alessandria Ancona Aosta Arezzo Ascoli Piceno Asti Avellino Bari Barletta-Andria-Trani Belluno Benevento Bergamo Biella Bologna Bolzano Brescia Brindisi Cagliari Caltanissetta Campobasso Carbonia-Iglesias Caserta Catania Catanzaro Chieti Como Cosenza Cremona Crotone Cuneo Enna Fermo Ferrara Firenze Foggia Forlì-Cesena Frosinone Genova Gorizia Grosseto Imperia Isernia La Spezia L’Aquila Latina Lecce Lecco Livorno Lodi Lucca Macerata Mantova Massa-Carrara Matera Messina Milano Modena Monza e della Brianza Napoli Novara Nuoro Olbia-Tempio Oristano Padova Palermo Parma Pavia Perugia Pesaro e Urbino Pescara Piacenza Pisa Pistoia Pordenone Potenza Prato Ragusa Ravenna Reggio Calabria Reggio Emilia Rieti Rimini Roma Rovigo Salerno Medio Campidano Sassari Savona Siena Siracusa Sondrio Taranto Teramo Terni Torino Ogliastra Trapani Trento Treviso Trieste Udine Varese Venezia Verbano-Cusio-Ossola Vercelli Verona Vibo Valentia Vicenza Viterbo

YouGoNews