domenica, Ottobre 17, 2021
Disponibile su Google Play
HomeCriptovalutaEther potrebbe diventare la riserva di valore digitale dominante

Ether potrebbe diventare la riserva di valore digitale dominante

In una recente nota ai clienti, Goldman Sachs ha dichiarato che la blockchain con il più alto “potenziale di utilizzo reale” è Ethereum, suggerendo che ETH potrebbe diventare la riserva di valore digitale dominante.

Goldman prevede pertanto che la capitalizzazione di mercato totale di Ether potrebbe superare quella di Bitcoin (BTC) entro i prossimi anni:

“Attualmente Ether sembra la criptovaluta con il più alto potenziale di utilizzo reale, in quanto Ethereum, network di cui è la valuta digitale nativa, è la piattaforma di sviluppo più popolare per le applicazioni basate su smart contract.”

Gli smart contract sono software che consentono l’esecuzione automatizzata di contratti digitali: questa tecnologia ha permesso il boom dei protocolli della finanza decentralizzata (DeFi) e delle applicazioni decentralizzate (DApp).

Il fatto che Bitcoin abbia preceduto tutte le altre criptovalute gli ha garantito un enorme vantaggio rispetto alla concorrenza, ma oggigiorno l’asset risulta carente sia dal punta di vista delle funzionalità che della velocità delle transazioni. 

Essendo un network più giovane, Ethereum è riuscito a crescere a un ritmo più veloce rispetto a Bitcoin. Se il prezzo di BTC è aumentato del 260% nell’ultimo anno, quello di ETH è impennato dell’850% nello stesso periodo.

Gli analisti sottolineano tuttavia che questa competizione fra criptovalute rappresenta un altro fattore di rischio, e pertanto l’oro rimane la copertura contro l’inflazione di gran lunga più sicura:

“Questa competizione tra criptovalute è un altro fattore di rischio, che impedisce loro di diventare un bene rifugio in questa fase.”

Soltanto un mese fa, gli analisti dell’Investment Strategy Group di Goldman Sachs avevano dichiarato ai propri clienti che le criptovalute non possono essere nemmeno considerate una classe di asset “investibile”:

“Dopo aver analizzato varie metodologie di valutazione e applicato il nostro modello di asset allocation strategica multifattoriale, siamo arrivati alla conclusione che le criptovalute non sono un investimento valido per i portafogli diversificati dei nostri clienti.”

Le banche non sono le uniche ad aver notato che Ethereum sta iniziando a superare Bitcoin. Recentemente Alex Mashinsky, CEO di Celsius Network, ha affermato che il “flippening” di Ether, ovvero l’ipotetico momento in cui il market cap di ETH supererà quello di BTC, è già in corso:

“Il flippening è già avvenuto. Ethereum ha già superato Bitcoin in termini di dollari, per lo meno dal punto di vista delle partecipazioni totali della comunità di Celsius. Penso che il mercato più ampio seguirà questo trend nel prossimo anno o due, il flippening accadrà anche fra il grande pubblico.”

Covid Abruzzo Basilicata Calabria Campania Emilia Romagna Friuli Venezia Giulia Lazio Liguria Lombardia Marche Molise Piemonte Puglia Sardegna Sicilia Toscana Trentino Alto Adige Umbria Valle d’Aosta Veneto Italia Agrigento Alessandria Ancona Aosta Arezzo Ascoli Piceno Asti Avellino Bari Barletta-Andria-Trani Belluno Benevento Bergamo Biella Bologna Bolzano Brescia Brindisi Cagliari Caltanissetta Campobasso Carbonia-Iglesias Caserta Catania Catanzaro Chieti Como Cosenza Cremona Crotone Cuneo Enna Fermo Ferrara Firenze Foggia Forlì-Cesena Frosinone Genova Gorizia Grosseto Imperia Isernia La Spezia L’Aquila Latina Lecce Lecco Livorno Lodi Lucca Macerata Mantova Massa-Carrara Matera Messina Milano Modena Monza e della Brianza Napoli Novara Nuoro Olbia-Tempio Oristano Padova Palermo Parma Pavia Perugia Pesaro e Urbino Pescara Piacenza Pisa Pistoia Pordenone Potenza Prato Ragusa Ravenna Reggio Calabria Reggio Emilia Rieti Rimini Roma Rovigo Salerno Medio Campidano Sassari Savona Siena Siracusa Sondrio Taranto Teramo Terni Torino Ogliastra Trapani Trento Treviso Trieste Udine Varese Venezia Verbano-Cusio-Ossola Vercelli Verona Vibo Valentia Vicenza Viterbo

YouGoNews