giovedì, Settembre 23, 2021
Disponibile su Google Play
HomeMisteroIl dito lungo 15 pollici potrebbe essere la prova dell'esistenza dei giganti

Il dito lungo 15 pollici potrebbe essere la prova dell’esistenza dei giganti

Nel 2012, l’agenzia di stampa tedesca Bild.de ha scritto di una strana scoperta in Egitto. Lì, durante gli scavi, è stato scoperto un gigantesco dito mummificato di 38 centimetri (15 pollici), presumibilmente umano.

La pubblicazione ha scritto che il dito è stato scoperto nel 1988.

Metti Mi piace su anomalien.com su Facebook

Per rimanere in contatto e ricevere le nostre ultime notizie

In una piramide un centinaio di chilometri a nord-est del Cairo, il dito è stato scoperto da un imprenditore ed esploratore svizzero Gregor Spörri. L’autore del ritrovamento dice che il dito era avvolto in vecchi stracci.

“Sono rimasto completamente stupito quando ho visto questo dito marrone scuro!” – Spörri ha condiviso le sue impressioni con l’agenzia di stampa tedesca.

Secondo lui, gli è stato persino permesso di prenderlo tra le mani e scattare alcune foto, ma, nonostante tutte le suppliche, gli è stato vietato di portare il reperto per ulteriori studi.

Il proprietario del dito gigante era, secondo Gregor Spörri, un ladro di tombe che ha acquisito il pezzo durante la ricerca attraverso un pollice nascosto” in Egitto.

Uno scienziato voleva persino comprare il dito dal proprietario e ha fatto una buona offerta, ma il proprietario ha detto che non lo avrebbe venduto.

I ricercatori ritengono che dovesse appartenere a una creatura alta più di 5 metri. Solo poche persone sono riuscite a scattare immagini di questo incredibile manufatto nel 1988.

È stata eseguita una radiografia del dito

In un’intervista con BILD.de, Spörri ha dichiarato: “Era un pacchetto oblungo, puzzava di muffa”, ha detto Spörri quando ha raccontato la sua storia al pubblico nel 2012.

“Sono rimasto completamente sbalordito quando ho visto il dito gigante marrone scuro. Mi è stato permesso di prenderlo in mano e anche di scattare foto. Un conto è stato messo accanto ad esso per ottenere un confronto delle dimensioni. Il dito piegato è stato spaccato e coperto di muffa secca”.

Dal 1988, Spörri ha cercato di mostrare le sue foto agli scienziati, ma non le hanno prese sul serio o non credevano nella loro autenticità. Quando nel 2009 decise di tornare nel luogo dove era stato ritrovato il dito per fornire ai ricercatori l’originale, non riuscì a trovare persone del posto che lo accompagnassero alla piramide.

Il vecchio che aveva permesso a Spörri di fotografare il dito gigante era svanito, e con lui ogni traccia del dito misterioso che ha fatto grattare la testa a scienziati e ricercatori.

Non è noto se il dito sia genuino o sia un abile manichino, ma, in un modo o nell’altro, la storia ha conservato per i posteri prove che i giganti avrebbero potuto davvero vivere nel territorio dell’Egitto moderno.

Lo storico romano Flavius ​​​​Josephus nel 79 d.C., descrivendo la storia delle guerre europee, disse che i giganti vi prendevano parte, superando la crescita della gente comune e differendo nelle proporzioni.

Così enormi da suscitare orrore, e coloro che non li hanno visti con i propri occhi non potevano credere che fossero grandi come li descrivevano i testimoni oculari.

Questa prova è sufficiente per concludere in modo definitivo che i giganti hanno davvero camminato sulla Terra in un lontano passato? E che le misteriose impronte giganti trovate in vari luoghi della Terra siano reali?

Covid Abruzzo Basilicata Calabria Campania Emilia Romagna Friuli Venezia Giulia Lazio Liguria Lombardia Marche Molise Piemonte Puglia Sardegna Sicilia Toscana Trentino Alto Adige Umbria Valle d’Aosta Veneto Italia Agrigento Alessandria Ancona Aosta Arezzo Ascoli Piceno Asti Avellino Bari Barletta-Andria-Trani Belluno Benevento Bergamo Biella Bologna Bolzano Brescia Brindisi Cagliari Caltanissetta Campobasso Carbonia-Iglesias Caserta Catania Catanzaro Chieti Como Cosenza Cremona Crotone Cuneo Enna Fermo Ferrara Firenze Foggia Forlì-Cesena Frosinone Genova Gorizia Grosseto Imperia Isernia La Spezia L’Aquila Latina Lecce Lecco Livorno Lodi Lucca Macerata Mantova Massa-Carrara Matera Messina Milano Modena Monza e della Brianza Napoli Novara Nuoro Olbia-Tempio Oristano Padova Palermo Parma Pavia Perugia Pesaro e Urbino Pescara Piacenza Pisa Pistoia Pordenone Potenza Prato Ragusa Ravenna Reggio Calabria Reggio Emilia Rieti Rimini Roma Rovigo Salerno Medio Campidano Sassari Savona Siena Siracusa Sondrio Taranto Teramo Terni Torino Ogliastra Trapani Trento Treviso Trieste Udine Varese Venezia Verbano-Cusio-Ossola Vercelli Verona Vibo Valentia Vicenza Viterbo

YouGoNews