venerdì, Settembre 24, 2021
Disponibile su Google Play
HomeMangiareLa mozzarella di Gioia del Colle Dop arriva nei supermercati

La mozzarella di Gioia del Colle Dop arriva nei supermercati

È arrivata in commercio da pochi giorni, fresca fresca, la prima mozzarella vaccina Dop italiana. È quella di Gioia del Colle, il comune pugliese che, con grande disappunto dei campani, a fine 2020 ha ottenuto l’unica denominazione d’origine protetta riconosciuta dalla Ue a questo caposaldo dell’arte casearia nazionale.

«Le prime spedizioni di bocconcini, trecce e nodini per i punti vendita della distribuzione moderna sono partite e l’accoglienza da parte dei retailer è positiva – afferma Claudia Palazzo, amministratore delegato del Caseificio Palazzo, il primo a farla arrivare in Gdo con il marchio Murgella –. Siamo certi che i consumatori apprezzeranno questa Dop, perché è un prodotto eccellente, che ridà alla mozzarella lo spazio che le spetta e che, negli ultimi anni, è stato eroso dalla crescita della bufala da un lato e di burrata e stracciatella dall’altro».

Loading…

Quella di Gioia del Colle Dop si propone, quindi, di alzare l’asticella del mercato e creare una fascia premium per svincolare la mozzarella vaccina dal ruolo di commodity, giocando sulle sue caratteristiche distintive: ottenuta da latte di mucca proveniente da allevamenti della Murgia, dove le vacche sono nutrite per almeno il 60% con alimenti autoprodotti e passano almeno 150 giorni al pascolo, viene realizzata utilizzando il metodo tradizionale di acidificazione del latte con siero innesto naturale, l’equivalente nel dairy del lievito madre nella panificazione, e per questo mantiene i sapori e i profumi della terra dove nasce

Il lancio della mozzarella di Gioia del Colle Dop da un lato e la ripartenza della domanda di burrata e stracciatella (soprattutto all’estero) dall’altro stanno delineando un 2021 molto positivo per Caseificio Palazzo, con ordini in crescita del 25% rispetto al 2020, che si è chiuso con oltre 53 milioni di euro di fatturato. Ma la difficoltà nel reperire nuovi lavoratori rischia di rivelarsi un boomerang. Nel caseificio di Putignano lavorano oggi 200 addetti, che si alternano su due turni. E ne servirebbero altri, stagionali, per affrontare il picco delle richieste estive visto che tutta la lavorazione è ancora fatta a mano. Ma non si trovano. E comunque l’impianto oltre i 1.800 quintali di latte lavorato al giorno non può andare. Per questo è in costruzione il nuovo stabilimento da 5mila mq, che dovrebbe entrare in attività a metà del 2022.Un investimento che corona una crescita decennale.

L’impresa è nata nel 1957 dall’intraprendenza di una coppia che si era spartita i compiti: lei casara, lui raccoglitore del latte e agente commerciale. Ma è con l’arrivo in azienda della terza generazione che il Caseificio Palazzo “ha svoltato”. Puntando sulla burrata (che ancora oggi genera il 50% delle vendite), dandole un’identità precisa (ossia privandola della testa) e iniziando una politica di espansione a livello nazionale che ne ha fatto uno dei primi caseifici pugliesi a raggiungere non solo i ricchi e ricettivi mercati del nord Italia ma quelli esteri.

[Fonte] RSS Feed da www.dissapore.com www.gustoblog.it www.ilsole24ore.com

Covid Abruzzo Basilicata Calabria Campania Emilia Romagna Friuli Venezia Giulia Lazio Liguria Lombardia Marche Molise Piemonte Puglia Sardegna Sicilia Toscana Trentino Alto Adige Umbria Valle d’Aosta Veneto Italia Agrigento Alessandria Ancona Aosta Arezzo Ascoli Piceno Asti Avellino Bari Barletta-Andria-Trani Belluno Benevento Bergamo Biella Bologna Bolzano Brescia Brindisi Cagliari Caltanissetta Campobasso Carbonia-Iglesias Caserta Catania Catanzaro Chieti Como Cosenza Cremona Crotone Cuneo Enna Fermo Ferrara Firenze Foggia Forlì-Cesena Frosinone Genova Gorizia Grosseto Imperia Isernia La Spezia L’Aquila Latina Lecce Lecco Livorno Lodi Lucca Macerata Mantova Massa-Carrara Matera Messina Milano Modena Monza e della Brianza Napoli Novara Nuoro Olbia-Tempio Oristano Padova Palermo Parma Pavia Perugia Pesaro e Urbino Pescara Piacenza Pisa Pistoia Pordenone Potenza Prato Ragusa Ravenna Reggio Calabria Reggio Emilia Rieti Rimini Roma Rovigo Salerno Medio Campidano Sassari Savona Siena Siracusa Sondrio Taranto Teramo Terni Torino Ogliastra Trapani Trento Treviso Trieste Udine Varese Venezia Verbano-Cusio-Ossola Vercelli Verona Vibo Valentia Vicenza Viterbo

YouGoNews