venerdì, Settembre 24, 2021
Disponibile su Google Play
HomeViaggiDall’ecomostro all’ecolodge: nel Parco della Majella un nuovo progetto di ospitalità

Dall’ecomostro all’ecolodge: nel Parco della Majella un nuovo progetto di ospitalità

Il richiamo alle proprie radici ha cambiato la vita a quattro amici abruzzesi 40enni che hanno detto addio al posto fisso per affrontare un’ardua sfida: trasformare una struttura abbandonata da 20 anni in un progetto di ospitalità sostenibile. Hanno impiegato più di un anno, ma ci sono riusciti: Dimore Montane, si trova a pochi chilometri dal borgo di Roccamorice e aprirà a breve. «Noi siamo pronti aspettiamo solo il via libera governativo per accogliere i primi ospiti: se non sarà possibile a Pasqua lo faremo tra il 25 aprile e il primo maggio» racconta Manuela, addetta al marketing, che con il marito Fabio, ex trader, ha lasciato casa e lavoro in Olanda per riqualificare una porzione di paradiso, immersa nel Parco della Majella.

«Con gli altri soci Lisa e Simone- anche loro pescaresi 40enni ed ex globetrotter con esperienze nel turismo- abbiamo messo in comune i nostri risparmi e ricorrendo a finanziamenti siamo riusciti a vincere il bando del comune di Roccamorice per la gestione di una struttura ricettiva, nota come il Campeggio di Macchiametola. Progettata all’inizio degli anni Ottanta, finita di costruire nei primi anni Novanta con finanziamenti pubblici, non è mai stata aperta».

Loading…

Hotel, glamping e campeggio low cost

I quattro hanno lavorato duramente per disboscare e rendere di nuovo accogliente la struttura di 1000 metri e l’area boschiva di 20mila metri quadrati che la circonda: rifacendo il tetto, recuperando i tronchi degli alberi per costruire mobili e lampadari e facendo scelte precise sulla sostenibilità. La fornitura di energia elettrica proviene da fonti rinnovabili, la plastica è proibita nella proprietà, viene utilizzata solo carta riciclata ecc..

Ora mancano solo gli ultimi ritocchi per le 10 camere, le 4 strutture esterne per il glamping, il campeggio che conta 25 piazzole e il ristorante con cucina tipica e prodotti a km 0 da 50 coperti. «Per chi cerca un luogo isolato, è la meta ideale, aggiunge Marina-. Anche per chi vuole una soluzione low cost: una notte nel camping costa 14, una camera doppia 70, per l’unica suite panoramica invece chiediamo 110 euro».

Dimore montane

Un crocevia di cammini

La vera risorsa di Dimore Montane è appunto la posizione strategica: vicinissimo all’eremo di Santo Spirito (luogo di culto dove è stata girata anche la serie hollywoodiana “The New Pope”), in prossimità del Cammino di Celestino, del Sentiero dello Spirito e di quello della Libertà e a pochi minuti dalla Parete dell’Orso, la falesia più grande del centro-sud Italia, costituita su un’unica fascia lunga 3 km e alta dai 25 ai 45 metri, con circa 300 itinerari di arrampicata sportiva di tutti i livelli.

Covid Abruzzo Basilicata Calabria Campania Emilia Romagna Friuli Venezia Giulia Lazio Liguria Lombardia Marche Molise Piemonte Puglia Sardegna Sicilia Toscana Trentino Alto Adige Umbria Valle d’Aosta Veneto Italia Agrigento Alessandria Ancona Aosta Arezzo Ascoli Piceno Asti Avellino Bari Barletta-Andria-Trani Belluno Benevento Bergamo Biella Bologna Bolzano Brescia Brindisi Cagliari Caltanissetta Campobasso Carbonia-Iglesias Caserta Catania Catanzaro Chieti Como Cosenza Cremona Crotone Cuneo Enna Fermo Ferrara Firenze Foggia Forlì-Cesena Frosinone Genova Gorizia Grosseto Imperia Isernia La Spezia L’Aquila Latina Lecce Lecco Livorno Lodi Lucca Macerata Mantova Massa-Carrara Matera Messina Milano Modena Monza e della Brianza Napoli Novara Nuoro Olbia-Tempio Oristano Padova Palermo Parma Pavia Perugia Pesaro e Urbino Pescara Piacenza Pisa Pistoia Pordenone Potenza Prato Ragusa Ravenna Reggio Calabria Reggio Emilia Rieti Rimini Roma Rovigo Salerno Medio Campidano Sassari Savona Siena Siracusa Sondrio Taranto Teramo Terni Torino Ogliastra Trapani Trento Treviso Trieste Udine Varese Venezia Verbano-Cusio-Ossola Vercelli Verona Vibo Valentia Vicenza Viterbo

YouGoNews