sabato, Settembre 25, 2021
Disponibile su Google Play
HomeGossipXavier Bettel, chi è il premier lussemburghese gay che combatte Orban

Xavier Bettel, chi è il premier lussemburghese gay che combatte Orban

È una di quelle storie che la legge ungherese vorrebbe impedire di mostrare i ragazzi ad aver spinto i leader europei a firmare il documento che condanna la norma approvata dal Parlamento di Budapest. A raccontare questa storia è il primo ministro del Lussemburgo. Xavier Bettel è gay. È sposato dal 2015 con l’architetto Gauthier Destenay.

Nella riunione di Renew Europe che ha preceduto il Consiglio ha detto: «Accettare di essere gay è stata la cosa più difficile della mia vita, accettarlo io stesso e trovare il modo di dirlo ai miei genitori.

Sentire ora che forse è perché ho guardato qualcosa in tv quando ero più giovane è inaccettabile».

Raccontando la sua storia Bettel ha ripercorso quella di tanti giovani della comunità Lgbtq. A Orban ha detto che ha superato una linea rossa: «Questa non è l’Europa in cui voglio vivere». Molti leader europei hanno utilizzato la stessa espressione. Il primo ministro svedese, Stefan Löfven, ha detto che «il popolo svedese non è interessato a mandare soldi a un paese che non rispetta i valori fondamentali». L’olandese Rutte ha apertamente invitato l’Ungheria a lasciare l’Ue.

Bettel è stato il primo presidente del consiglio di un paese europeo a sposare il compagno. Le nozze sono state celebrate nel 2015. Dall’anno precedente i matrimoni fra persone dello stesso sesso sono consentiti nel paese. Prima di lui l’islandese Johanna Sigurdardottir, capo del governo, nel 2010 aveva sposato in seconde nozze la scrittrice Jonina Leosdottir.

Nel maggio scorso in un post ha ricordato il suo matrimonio. «Sei anni fa siamo diventati noi dopo 8 anni di vita insieme. Non dobbiamo però dimenticare che il nostro amore non è consentito in 65 paesi e in alcuni è un crimine».

Anche partendo da questo principio Bettel ha proposto l’idea della lettera. Al sito Politico.eu ha spiegato che con l’aiuto del premier spagnolo Pedro Sánchez ha riunito il gruppo di leader europei. Per lui le proposte che ha fatto Orban e le leggi che fa votare sono inaccettabili. «L’odio, l’intolleranza e la discriminazione non hanno posto nella nostra Unione. Ecco perché, oggi e ogni giorno, sosteniamo la diversità e l’uguaglianza Lgbti in modo che le nostre generazioni future possano crescere in un’Europa di uguaglianza e rispetto». In 17 hanno sottoscritto la lettera. Non hanno firmato Polonia, Repubblica Ceca, Slovacchia, Slovenia, Romania, Bulgaria, Croazia e Lituania.

Il primo ministro lussemburghese non è nuovo a interventi sul tema. È stato il primo capo di Governo ad affrontare questioni LGBT nel corso di un’assemblea generale delle Nazioni Unite. «Essere gay non è una scelta. L’omofobia è una scelta e dobbiamo combatterla!», ha detto Bettel al meeting del Lgbti Core Group Onu. «Restare in silenzio non era una opzione per me» ha spiegato in un’altra occasione, il summit tra Unione europea e Lega araba a Sharm El Sheikh.

In contesti europei e internazionali è anche stato spesso accompagnato dal marito. Al vertice Nato di Bruxelles del maggio 2017 Gauthier Destenay è apparso nella foto degli accompagnatori dei leader con Melania Trump ed era già stato presentato come «first gentleman» a marzo, alla cerimonia per il sessantesimo anniversario dei Trattati di Roma.

LEGGI ANCHE

I premier gay con i partner. La foto che sembrava impossibile

LEGGI ANCHE

Legge anti Lgbt in Ungheria, diventano 17 i paesi Ue contro: «È discriminazione»

LEGGI ANCHE

La «Summer of Love» di Vanity Fair con Giulia Stabile e Sangiovanni, liberi e fieri di essere se stessi

LEGGI ANCHE

Carl Nassib: «Sono gay». È il primo coming out nel football americano

LEGGI ANCHE

Vertice Nato: con le first lady c’è anche il marito del premier del Lussemburgo

LEGGI ANCHE

Lussemburgo, nozze gay per il premier

Covid Abruzzo Basilicata Calabria Campania Emilia Romagna Friuli Venezia Giulia Lazio Liguria Lombardia Marche Molise Piemonte Puglia Sardegna Sicilia Toscana Trentino Alto Adige Umbria Valle d’Aosta Veneto Italia Agrigento Alessandria Ancona Aosta Arezzo Ascoli Piceno Asti Avellino Bari Barletta-Andria-Trani Belluno Benevento Bergamo Biella Bologna Bolzano Brescia Brindisi Cagliari Caltanissetta Campobasso Carbonia-Iglesias Caserta Catania Catanzaro Chieti Como Cosenza Cremona Crotone Cuneo Enna Fermo Ferrara Firenze Foggia Forlì-Cesena Frosinone Genova Gorizia Grosseto Imperia Isernia La Spezia L’Aquila Latina Lecce Lecco Livorno Lodi Lucca Macerata Mantova Massa-Carrara Matera Messina Milano Modena Monza e della Brianza Napoli Novara Nuoro Olbia-Tempio Oristano Padova Palermo Parma Pavia Perugia Pesaro e Urbino Pescara Piacenza Pisa Pistoia Pordenone Potenza Prato Ragusa Ravenna Reggio Calabria Reggio Emilia Rieti Rimini Roma Rovigo Salerno Medio Campidano Sassari Savona Siena Siracusa Sondrio Taranto Teramo Terni Torino Ogliastra Trapani Trento Treviso Trieste Udine Varese Venezia Verbano-Cusio-Ossola Vercelli Verona Vibo Valentia Vicenza Viterbo

YouGoNews