venerdì, Settembre 24, 2021
Disponibile su Google Play
HomeCriptovalutaKarura vince la prima asta di paracatena Kusama

Karura vince la prima asta di paracatena Kusama

Karura ha finanziato in crowdfunding la sua offerta vincente di oltre 500.000 KSM e presto inizierà a lanciare la sua suite di applicazioni finanziarie

La prima asta di parachain di Kusama si è ufficialmente conclusa e ieri l’hub di finanza decentralizzata (DeFi) Karura è stato annunciato come il primo vincitore.

Kusama è la “canary network” per Polkadot, entrambi i quali hanno un’architettura blockchain eterogenea composta da “paracatene”, che possono ospitare ciascuna un progetto separato. Le aste per gli slot sulle parachain di Kusama sono iniziate la scorsa settimana e Polkadot terrà le aste entro la fine dell’anno.

La prima asta si è conclusa ieri e Karura è uscita vittoriosa con un’offerta vincente di 501.137,66 KSM, che è stata finanziata attraverso un prestito pubblico sostenuto dalla comunità e rimarrà bloccata per tutta la durata del contratto di locazione della parachain. La rete di Karura è già attiva su Kusama e ha iniziato a produrre i suoi primi blocchi.

Karura è la rete gemella di Acala, che punta a vincere uno slot di parachain nelle imminenti aste di Polkadot, ed entrambi i progetti forniscono una piattaforma all-in-one per le applicazioni DeFi. Karura fornirà al team della Acala Foundation un posto nel quale provare nuove innovazioni e parametri finanziari più rischiosi che non può implementare su Acala.

La rete Karura è scalabile e compatibile con EVM, mentre la sua piattaforma DeFi consente agli utenti di scambiare, guadagnare, prestare, prendere in prestito e altro ancora con commissioni di microgas che possono essere pagate con qualsiasi criptovaluta. La suite di prodotti di Karura include uno scambio decentralizzato (DEX) automatizzato di market making (AMM) chiamato Karura DEX, un derivato di staking senza fiducia noto come Liquid KSM (LKSM) e la stablecoin kUSD multi-collateralizzata che è supportata da asset cross-chain.

Sebbene Karura non abbia una data prefissata per la sua tempistica di lancio, il lancio della genesi di Karura è in corso e il team intende rilasciare kUSD, Karura DEX e LKSM staking il prima possibile.

A partire dalla verifica tecnica e da un aggiornamento runtime, il processo di lancio comporterà l’abilitazione dei trasferimenti di token su Karura e la distribuzione di KAR, il token nativo del progetto, alla comunità.

La seconda asta di parachain di Kusama è già iniziata e la piattaforma di smart contract decentralizzata Moonriver sembra pronta per una vittoria, avendo già raccolto più di 120.000 KSM attraverso un prestito pubblico – oltre 30.000 KSM in più rispetto all’hub di applicazioni decentralizzate (Dapps) Shiden Network, che ha raggiunto il secondo più grande prestito pubblico finora.

Covid Abruzzo Basilicata Calabria Campania Emilia Romagna Friuli Venezia Giulia Lazio Liguria Lombardia Marche Molise Piemonte Puglia Sardegna Sicilia Toscana Trentino Alto Adige Umbria Valle d’Aosta Veneto Italia Agrigento Alessandria Ancona Aosta Arezzo Ascoli Piceno Asti Avellino Bari Barletta-Andria-Trani Belluno Benevento Bergamo Biella Bologna Bolzano Brescia Brindisi Cagliari Caltanissetta Campobasso Carbonia-Iglesias Caserta Catania Catanzaro Chieti Como Cosenza Cremona Crotone Cuneo Enna Fermo Ferrara Firenze Foggia Forlì-Cesena Frosinone Genova Gorizia Grosseto Imperia Isernia La Spezia L’Aquila Latina Lecce Lecco Livorno Lodi Lucca Macerata Mantova Massa-Carrara Matera Messina Milano Modena Monza e della Brianza Napoli Novara Nuoro Olbia-Tempio Oristano Padova Palermo Parma Pavia Perugia Pesaro e Urbino Pescara Piacenza Pisa Pistoia Pordenone Potenza Prato Ragusa Ravenna Reggio Calabria Reggio Emilia Rieti Rimini Roma Rovigo Salerno Medio Campidano Sassari Savona Siena Siracusa Sondrio Taranto Teramo Terni Torino Ogliastra Trapani Trento Treviso Trieste Udine Varese Venezia Verbano-Cusio-Ossola Vercelli Verona Vibo Valentia Vicenza Viterbo

YouGoNews