venerdì, Settembre 24, 2021
Disponibile su Google Play
HomeCulturaCome evitare di urlare con i figli: 3 consigli da provare

Come evitare di urlare con i figli: 3 consigli da provare

Urlare con i figli: lo avete mai fatto? La maggior parte di voi starà facendo segno di si con la testa, e magari avrà anche un’espressione colpevole o frustrata. Sappiamo tutti benissimo che gridare non è esattamente la migliore delle tecniche genitoriali, ma sappiamo altrettanto bene che certe volte i figli riescono a farci perdere la nostra consueta calma. In che modo? Urlando, litigando con i fratellini o con le sorelline, facendo i capricci nel bel mezzo del supermercato o rifiutandosi di ubbidire alla mamma o al papà.

E qual è la reazione più istintiva che vi viene in mente in situazioni del genere? Gridare qualche rimprovero, ovviamente! Non tutti reagiscono in questo modo, ma dobbiamo ammettere che a farlo sono davvero tante persone.

Sappiamo già che gridare ai figli non è un comportamento costruttivo, anzi! A lungo andare questo tipo di approccio può causare danni alla salute psicologica ed emotiva dei nostri bambini. Per questa ragione prima di esplodere, è molto importante riflettere e provare un approccio diverso, più sereno e magari anche più efficace.

In questo articolo vogliamo dunque segnalarvi delle sane alternative alle urla e ai rimproveri. Impareremo a “contare fino a 10” per non gridare contro i figli e per educarli in maniera più costruttiva.

Come evitare di urlare con i figli? 3 consigli efficaci

Ecco le tre regole da seguire per evitare di urlare con i figli:

  • Per smettere di urlare, la prima cosa da fare sarà cercare di capire cos’è che fa scattare in voi la famosa “molla”. Quali sono i cosiddetti trigger che vi portano a gridare? Potrebbe trattarsi di un comportamento specifico, o magari si tratta di più fattori che si accumulano e che vi portano a perdere la calma. Cercate di identificare l’elemento “scatenante”, imparate a riconoscerlo in tempo in modo da intervenire prima che la situazione precipiti.
  • Provate la regola delle 3 C: ve ne abbiamo già parlato qualche tempo fa. Questa regola invita i genitori a usare “Calma”, “Coerenza” e “Costruttività” quando devono fare un rimprovero ai figli, e si tratta di un approccio genitoriale davvero efficace.
  • Dare un avvertimento: state per perdere la calma ma i vostri figli continuano a gridare e a comportarsi in modo maleducato? Date loro un avvertimento. Spiegate loro che un simile comportamento non è ammissibile (esponendo anche i vari motivi), e con molta calma aggiungete che, se continueranno a comportarsi male, potrebbero arrivare delle punizioni. Con buone probabilità i piccoli recepiranno il messaggio e si comporteranno meglio.
  • Infine, un ultimo consiglio per le mamme e per i papà. È vero, i bambini possono essere dei terremoti certe volte, e uno dei compiti di un bravo genitore è proprio quello di educarli e di fare in modo che sappiamo comportarsi bene. Tuttavia, non dimenticate che si tratta pur sempre di bambini. Non possiamo pretendere che i piccoli di casa si comportino come degli adulti. Se fanno qualche capriccio, se litigano con la sorellina o con il fratellino, se corrono in giro invece di andare a nanna, è del tutto normale. Certe volte può essere stancante, è vero, ma questo è proprio il lato più bello e spensierato dell’essere dei bambini!

    Foto di PublicDomainPictures da Pixabay

    video -adv”>

    video -adv__wrapper video -adv__wrapper–default”>

    I Video di Bebèblog

    Offerte villaggi turistici Italia con bambino gratis

    Covid Abruzzo Basilicata Calabria Campania Emilia Romagna Friuli Venezia Giulia Lazio Liguria Lombardia Marche Molise Piemonte Puglia Sardegna Sicilia Toscana Trentino Alto Adige Umbria Valle d’Aosta Veneto Italia Agrigento Alessandria Ancona Aosta Arezzo Ascoli Piceno Asti Avellino Bari Barletta-Andria-Trani Belluno Benevento Bergamo Biella Bologna Bolzano Brescia Brindisi Cagliari Caltanissetta Campobasso Carbonia-Iglesias Caserta Catania Catanzaro Chieti Como Cosenza Cremona Crotone Cuneo Enna Fermo Ferrara Firenze Foggia Forlì-Cesena Frosinone Genova Gorizia Grosseto Imperia Isernia La Spezia L’Aquila Latina Lecce Lecco Livorno Lodi Lucca Macerata Mantova Massa-Carrara Matera Messina Milano Modena Monza e della Brianza Napoli Novara Nuoro Olbia-Tempio Oristano Padova Palermo Parma Pavia Perugia Pesaro e Urbino Pescara Piacenza Pisa Pistoia Pordenone Potenza Prato Ragusa Ravenna Reggio Calabria Reggio Emilia Rieti Rimini Roma Rovigo Salerno Medio Campidano Sassari Savona Siena Siracusa Sondrio Taranto Teramo Terni Torino Ogliastra Trapani Trento Treviso Trieste Udine Varese Venezia Verbano-Cusio-Ossola Vercelli Verona Vibo Valentia Vicenza Viterbo

    YouGoNews