venerdì, Settembre 17, 2021
Disponibile su Google Play
HomeCriptovalutaMan mano che Tezos si espande, il suo token XTZ continua a...

Man mano che Tezos si espande, il suo token XTZ continua a influenzare il suo prezzo a giugno 2021.

XTZ ha in cantiere diversi aggiornamenti interessanti: ne altereranno il suo prezzo a giugno?

Tezos è stato creato per essere una versione migliore della maggior parte delle reti blockchain abilitate per contratti intelligenti. Presenta somiglianze con le reti blockchain più grandi, come Ethereum, consentendo a una piattaforma open source per gli sviluppatori di sfruttare blockchain e contratti intelligenti al fine di creare protocolli e soluzioni avanzate. Il suo token XTZ ha goduto di un forte aumento dei prezzi nella recente corsa al rialzo delle criptovalute.

Partendo da $2 a gennaio di quest’anno, Tezos (XTZ) ha cavalcato la più grande ondata del settore delle criptovalute, e ha raggiunto il suo massimo storico di $7,785 nella prima settimana di maggio. Le brusche correzioni a metà dello stesso mese hanno spinto al ribasso i suoi prezzi e dal 14 giugno, XTZ viene scambiato a $3,258, segnando un calo del 41,85%. Il minimo mensile finora è di $2,927, registrato pochi giorni fa.

Tezos scenderà ancora o salirà prima della fine di giugno? Scopriamolo.

Tezos: Prestazione da inizio anno

Fonte: CoinMarketCap

Tezos aveva un prezzo di circa $2,62 a metà giugno dello scorso anno, ha iniziato a prendere quota nel terzo trimestre del 2020, per poi rapidamente calare in un paio di mesi, e tornare più forte a febbraio di quest’anno. Dopo un paio di alti e bassi, XTZ è stato in grado di raggiungere $7,785 prima di scendere di nuovo. Il giugno 2021 ha visto una gamma ristretta di movimenti dei prezzi XTZ.

Annullando i movimenti estremamente elevati e prendendo in considerazione i prezzi a distanza di 12 mesi, non c’è molta redditività complessiva. D’altra parte, negli ultimi mesi ha fatto passi da gigante (e cadute). Chiaramente, una strategia di investimento e di trading a breve termine funzionerà per Tezos.

Previsione del prezzo di Tezos: I Fondamentali

Aggiornamento Granada

Tezos ha lavorato per aggiornare i suoi servizi e il suo prossimo grande aggiornamento, Granada, è ora in fase di test in quella che la piattaforma chiama una fase esplorativa. L’aggiornamento apporta una serie di modifiche all’infrastruttura di Tezos, come la riduzione della metà dei tempi di produzione dei blocchi e la riduzione dei costi complessivi del gas fino all’80%. Una volta implementate queste modifiche sulla mainnet, Tezos supererà i principali ecosistemi blockchain in termini di efficienza e velocità, offrendo enormi vantaggi agli sviluppatori che spostano i loro protocolli sulla sua rete.

Inoltre, i contratti intelligenti hanno assistito a miglioramenti attraverso la sua prossima versione di SmartPy, una grande libreria che aiuta a costruire non solo i contratti ma anche ad analizzarli e controllarli.

NFTs

Grazie a un ecosistema DeFi già efficiente, Tezos ha già attirato l’attenzione di OpenSea all’inizio dell’anno e ha annunciato che integrerà i suoi servizi sulla rete Tezos. OpenSea utilizzerà lo standard FA2 di Tezos, che consente tipi di token fungibili, non fungibili e persino non trasferibili in un’unica interfaccia.

Fonte: Dal Profilo Twitter ufficiale di Tezos, del 4 giugno

Per quanto riguarda gli NFT, Hic et Nunc 2000, la piattaforma NFT, ha recentemente superato OpenSea questo mese e si basa sulla rete Tezos, dimostrando che la rete sta guadagnando slancio.

Comunità dell’ecosistema in espansione

Ci sono molte piattaforme che sembrano svilupparsi sulla rete Tezos. Il sito web ufficiale ha ufficialmente elencato 10 diversi ruoli di sviluppo e ingegneria che vanno dall’ingegnere frontend al direttore dell’ingegneria. Altre posizioni aperte riguardano le aree del marketing e della comunicazione e anche una per le operazioni.

Previsione Tezos: Analisi tecnica

Mentre gli indicatori e le analisi fondamentali si mostrano positivi per XTZ, la maggior parte dei suoi effetti si farà sentire nella fascia di medio termine, da poche settimane a mesi. Per una previsione accurata del prezzo di Tezos per giugno 2021, vale soffermarsi sugli indicatori tecnici, i quali hanno una storia leggermente diversa da raccontare.

Fonte: Binance

Guardando le candele a 1 giorno, possiamo vedere chiaramente che è stato stabilito un range ristretto e che l’EMA di 7 giorni (magenta) e 9 giorni (rosso) stanno iniziando a convergere. Se questa tendenza continua, una convergenza a breve termine si farà più forte, e il prezzo probabilmente non si muoverà molto al rialzo o al ribasso.

Il MACD mostra una notizia leggermente positiva, con il magenta che resiste a un crossover ribassista mentre inizia a salire. Vale a dire che XTZ potrebbe aumentare, ma non di molto e che i guadagni saranno probabilmente modesti.

Fonte: www.gov.capital

Gov Capital, la piattaforma di previsione dei prezzi degli asset online, prevede che durante i restanti giorni di giugno 2021, Tezos assisterà a piccoli alti e bassi, ma nel complesso diminuirà di valore. Raggiungendo un valore massimo previsto di $3,33, apparentemente scenderà a $1,08 stimati l’ultimo giorno di questo mese.

I valori forniti da Gov Capital si basano sul suo sistema di AI proprietario che considera valori diversi come prezzi passati, volume degli scambi e cicli di mercato ben studiati.

Conclusione

Sebbene Tezos e il suo token XTZ siano destinati ad aumentare di nuovo nei prossimi mesi, come suggerito dagli indicatori fondamentali e supportati da un’analisi tecnica a lungo termine, gli indicatori a breve termine mostrano che non ci sarà molto movimento di prezzo al rialzo, e con l’avvicinarsi di luglio, il valore potrebbe scendere ulteriormente.

Naturalmente, tutte queste sono previsioni e ci sono innumerevoli altri fattori che possono influenzare in maniera importante sul prezzo e farlo salire in modo esponenziale o continuare a seguire le tendenze al ribasso.

Il nuovo anno fiscale sta per iniziare e i paesi di tutto il mondo presentano i loro bilanci. Ciò include il più grande degli Stati Uniti, pari a $6 trilioni. Questo da solo può spingere le persone a perseguire ancora di più la DeFi poiché la grande iniezione di denaro può portare a pressioni sulla riduzione dei tassi di interesse e indebolire il dollaro USA.

D’altra parte, l’eventuale approvazione di normative che mirano ad aumentare le tasse sul trading e sugli investimenti di criptovalute, così come altre norme che ostacolano la gestione di risorse digitali, potrebbero provocare una certa ostilità e insofferenza alle persone che acquistano criptovalute.

Si prega di notare che quanto sopra è un pezzo puramente basato sull’opinione e su dati pertinenti disponibili. Non dovrebbe essere considerato come consiglio di investimento diretto.

Covid Abruzzo Basilicata Calabria Campania Emilia Romagna Friuli Venezia Giulia Lazio Liguria Lombardia Marche Molise Piemonte Puglia Sardegna Sicilia Toscana Trentino Alto Adige Umbria Valle d’Aosta Veneto Italia Agrigento Alessandria Ancona Aosta Arezzo Ascoli Piceno Asti Avellino Bari Barletta-Andria-Trani Belluno Benevento Bergamo Biella Bologna Bolzano Brescia Brindisi Cagliari Caltanissetta Campobasso Carbonia-Iglesias Caserta Catania Catanzaro Chieti Como Cosenza Cremona Crotone Cuneo Enna Fermo Ferrara Firenze Foggia Forlì-Cesena Frosinone Genova Gorizia Grosseto Imperia Isernia La Spezia L’Aquila Latina Lecce Lecco Livorno Lodi Lucca Macerata Mantova Massa-Carrara Matera Messina Milano Modena Monza e della Brianza Napoli Novara Nuoro Olbia-Tempio Oristano Padova Palermo Parma Pavia Perugia Pesaro e Urbino Pescara Piacenza Pisa Pistoia Pordenone Potenza Prato Ragusa Ravenna Reggio Calabria Reggio Emilia Rieti Rimini Roma Rovigo Salerno Medio Campidano Sassari Savona Siena Siracusa Sondrio Taranto Teramo Terni Torino Ogliastra Trapani Trento Treviso Trieste Udine Varese Venezia Verbano-Cusio-Ossola Vercelli Verona Vibo Valentia Vicenza Viterbo

YouGoNews