martedì, Luglio 27, 2021
Disponibile su Google Play
HomeSportEuro2020, girone C: sarà l'Austria l'avversaria dell'Italia.

Euro2020, girone C: sarà l’Austria l’avversaria dell’Italia.

Con una vittoria di misura contro l’Ucraina, l’Austria accede agli ottavi dove sfiderà gli azzurri di Mancini. L’Olanda chiude il girone a punteggio pieno nel giorno del ritiro (in nazionale) di Pandev.

Sarà la selezione del CT Foda l’avversaria dell’Italia a Wembley per la gara valevole per gli ottavi degli Europei. La formazione austriaca passa il turno come seconda del proprio girone grazie alla vittoria contro una brutta e irriconoscibile Ucraina. L’Austria ha il merito di partire subito forte e di sbloccare la gara subito con il gol di Baumgartner, costretto poi ad abbandonare il campo per una botta in testa. La selezione di Foda meriterebbe un risultato più rotondo per via delle numerose occasione da Arnautovic e compagni, ma l’Ucraina è in piena giornata no e gli sterili attacchi degli uomini di Shevchenko risultato inoffensivi per la retroguardia austriaca che accede meritatamente agli ottavi.
La Nazionale ucraina guidata dall’ex stella rossonera dovrà sperare di essere tra le migliori terze classificate per accedere agli ottavi. Ma con soli tre punti conquistati nella fase a giorni, non sarà semplice.
Ad Amsterdam nel pomeriggio in cui Goran Pandev dice addio, per ora solo al calcio internazionale, l’Olanda di De Boer continua la sua marcia trionfale e cala il tris anche contro la Macedonia del Nord. Grazie ad uno straripante Depay, fresco di firma col Barcellona e ad un onnipresente Wijnaldum, che prima raggiunge(24) e poi supera(25), con una doppietta, Van Basten per gol segnati con la nazionale, candidano seriamente gli Orange ad essere una delle favorite per la vittoria finale. Ad una solida fase difensiva guidata dallo juventino De Ligt e dall’interista De Vrij, la selezione di De Boer si affida ad un centrocampo di stelle per corsa e qualità, ai quali vanno aggiunti anche diversi gol.
La Macedonia, che per due volte si è vista annullare un gol per fuorigioco, non è di certo l’avversario capace di misurare la forza di una pretendente al titolo. Ma all’Olanda va conferito il merito di aver approcciato nel migliore dei modi una gara, che per la classifica non contava nulla, certificando l’ottimo lavoro fatto, finora, dal commissario tecnico olandese.

GIRONE C – LA CLASSIFICA

  • OLANDA                                      9pt
  • AUSTRIA                                     6pt
  • UCRAINA                                    3pt
  • MACEDONIA DEL NORD       0pt
  • PROSSIMO TURNO – GLI OTTAVI

    Sabato 26 giugno 2021, ore 21:00 – Austria vs Italia (Londra)
    Domenica 27 giugno 2021, ore 18:00 – Olanda vs Migliore Terza del girone D/E/F (Budapest)
    (da definire) qualora l’Ucraina risulti nelle quattro migliori terze

    IL TABELLINO: UCRAINA-AUSTRIA 0-1

    Marcatori: 21′ Baumgartner (A).

    UCRAINA (4-5-1): Bushchan; Karavaev, Zabarnyi, Matviyenko, Mykolenko(85′ Besiedin); Yarmolenko, Shaparenko (68′ Marlos), Sydorchuk, Zinchenko; Malinovskyi (46′ Tsygankov), Yaremchuk.
    A disposizione: Pyatov, Trubin, Besiedin, Dovbyk, Kryvtsov, Makarenko, Marlos, Sobol, Stepanenko, Sudakov, Tsygankov, Tymchyk. 
    CT
    : Shevchenko.

    AUSTRIA (4-3-2-1): Bachmann; Lainer, Dragovic, Hinteregger, Alaba; Schlager, Laimer(72′ Ilsanker), Grillitsch; Baumgartner (33′ Schopf), Sabitzer; Arnautovic(90′ Kalajdzic).
    A disposizione: Pervan, Schlager, Gregoritsch, Ilsanker, Kalajdzic, Lienhart, Onisiwo, Posch, Schaub, Schopf, Trimmel, Ulmer.
    CT: Foda.

    Ammoniti: .

    Arbitro: Cakir (TUR).

    IL TABELLINO: MACEDONIA DEL NORD-OLANDA 0-3

    Marcatori: 24′ Depay (O), 51′ Wijnaldum (O), 58′ Wijnaldum (O).

    MACEDONIA (4-2-3-1): Dimitrievski; Ristovski, Velkovski, Musliu, Alioski; Bardi(78′ Stojanovski), Ademi(78′ Nikolov); Tricovski(56′ Churlinov), Elmas, Trajkovski(69′ Hasani); Pandev(69′ Kostadinov).
    A dispozione: Jankov, Siskovski, Zajkov, Ristevski, Hasani, Kostadinov, Nikolov, Stojanovski, N. Velkovski, Spirovski, Avramovski, Churlinov.
    Ct: Angelovski.

    OLANDA (3-5-2): Stekelenburg; de Vrij (45′ Timber), de Ligt, Blind; Dumfries (45′ Berghuis), Gravenberch, Wijnaldum, F. de Jong(79′ Gakpo), Van Aanholt; Depay(66′ Weghorst), Malen(66′ Promes).
    A disposizione: Krul, Bizot, Veltman, Aké, L. de Jong, Promes, Klaassen, Weghorst, Koopmeiners, Gakpo.
    Ct: De Boer.

    Ammoniti: 18′ Ristovski (M), 48′ Musliu (M), 65′ Alioski (M), 84′ Kostadinov (M)

    Arbitro: Kovacs (ROU).

    Covid Abruzzo Basilicata Calabria Campania Emilia Romagna Friuli Venezia Giulia Lazio Liguria Lombardia Marche Molise Piemonte Puglia Sardegna Sicilia Toscana Trentino Alto Adige Umbria Valle d’Aosta Veneto Italia Agrigento Alessandria Ancona Aosta Arezzo Ascoli Piceno Asti Avellino Bari Barletta-Andria-Trani Belluno Benevento Bergamo Biella Bologna Bolzano Brescia Brindisi Cagliari Caltanissetta Campobasso Carbonia-Iglesias Caserta Catania Catanzaro Chieti Como Cosenza Cremona Crotone Cuneo Enna Fermo Ferrara Firenze Foggia Forlì-Cesena Frosinone Genova Gorizia Grosseto Imperia Isernia La Spezia L’Aquila Latina Lecce Lecco Livorno Lodi Lucca Macerata Mantova Massa-Carrara Matera Messina Milano Modena Monza e della Brianza Napoli Novara Nuoro Olbia-Tempio Oristano Padova Palermo Parma Pavia Perugia Pesaro e Urbino Pescara Piacenza Pisa Pistoia Pordenone Potenza Prato Ragusa Ravenna Reggio Calabria Reggio Emilia Rieti Rimini Roma Rovigo Salerno Medio Campidano Sassari Savona Siena Siracusa Sondrio Taranto Teramo Terni Torino Ogliastra Trapani Trento Treviso Trieste Udine Varese Venezia Verbano-Cusio-Ossola Vercelli Verona Vibo Valentia Vicenza Viterbo

    YouGoNews