giovedì, Settembre 16, 2021
Disponibile su Google Play
HomeMisteroAntichi astronauti - Una panoramica generale di una teoria incredibile

Antichi astronauti – Una panoramica generale di una teoria incredibile

Si ritiene che i dipinti antichi della Val Camonica, in Italia, raffigurino divinità dimenticate; i sostenitori degli antichi astronauti affermano che queste immagini assomigliano agli astronauti dei giorni nostri nonostante siano state dipinte ca. 10.000 aC.

Secondo alcuni autori, esseri extraterrestri intelligenti chiamati antichi astronauti o antichi alieni hanno visitato la Terra e questo contatto è collegato alle origini o allo sviluppo delle culture, delle tecnologie e delle religioni umane.

Metti Mi piace su anomalien.com su Facebook

Per rimanere in contatto e ricevere le nostre ultime notizie

Una variante comune dell’idea include proposte secondo cui le divinità della maggior parte, se non tutte, le religioni sono in realtà extraterrestri e le loro tecnologie sono state prese come prova del loro status divino.

Queste proposte sono state rese popolari, in particolare nella seconda metà del XX secolo, dagli scrittori Erich von Däniken, Zecharia Sitchin, Robert KG Temple e David Icke.

Gli antichi astronauti sono stati ampiamente utilizzati come dispositivo di trama nella fantascienza, ma l’idea che gli antichi astronauti siano effettivamente esistiti non è presa sul serio dalla maggior parte degli accademici e ha ricevuto poca o nessuna credulità negli studi sottoposti a revisione paritaria.

I sostenitori delle antiche teorie degli astronauti spesso sostengono che gli umani siano discendenti o creazioni di esseri che sono sbarcati sulla Terra migliaia di anni fa.

Un’idea associata è che gran parte della conoscenza umana, della religione e della cultura provenivano da visitatori extraterrestri nei tempi antichi, in quanto gli antichi astronauti agivano come una “ cultura madre”.

Altre proposte includono l’idea che la civiltà possa essersi evoluta sulla Terra due volte e che la visita di antichi astronauti possa riflettere il ritorno dei discendenti di antichi umani la cui popolazione è stata separata dagli umani legati alla terra.

Queste idee sono generalmente scontate se non ridicolizzate dalle comunità accademiche e scettiche.

I sostenitori sostengono che le prove per gli antichi astronauti derivano da presunte lacune nei documenti storici e archeologici e sostengono anche che spiegazioni assenti o incomplete di dati storici o archeologici indicano l’esistenza di antichi astronauti.

Si dice che le prove includano manufatti archeologici che sostengono siano anacronistici o al di là delle presunte capacità tecniche delle culture storiche a cui sono associati (a volte indicati come “Manufatti fuori luogo”); e opere d’arte e leggende che vengono interpretate come raffiguranti contatti o tecnologie extraterrestri.

Gli accademici tradizionali, quando commentano tali proposte, hanno risposto che le lacune nella conoscenza contemporanea del passato non devono dimostrare che tali idee speculative sugli antichi astronauti siano una conclusione necessaria, o addirittura plausibile, da trarre.

I ricercatori accademici in discipline correlate generalmente sostengono che non ci sono prove a sostegno delle proposte degli antichi astronauti o del paleocontatto.

Francis Crick, il co-scopritore della struttura a doppia elica del DNA, credeva fermamente in quella che chiamò panspermia, il concetto che la terra fosse “seminata” di vita, probabilmente sotto forma di alghe azzurre, da specie extraterrestri intelligenti, per scopo di assicurare la continuità della vita.

Credeva che ciò avrebbe potuto essere fatto su un numero qualsiasi di pianeti di questa classe, possibilmente utilizzando navette senza equipaggio. Parla a lungo di questa teoria nel suo libro La vita stessa.

Considerazione scientifica

Nel loro libro del 1966 Vita intelligente nell’universo gli astrofisici IS Shklovski e Carl Sagan dedicano un capitolo alle argomentazioni secondo cui scienziati e storici dovrebbero considerare seriamente la possibilità che si sia verificato un contatto extraterrestre durante la storia registrata.

Tuttavia, Shklovski e Sagan hanno sottolineato che queste idee erano speculative e non provate.

Shklovski e Sagan hanno sostenuto che il viaggio interstellare a velocità inferiore alla luce di vita extraterrestre era una certezza quando si consideravano le tecnologie stabilite o realizzabili alla fine degli anni ’60; che i ripetuti casi di visita extraterrestre sulla Terra erano plausibili; e che le narrazioni prescientifiche possono offrire un mezzo potenzialmente affidabile per descrivere il contatto con gli estranei.

Alieni antichi

Inoltre, Shklovski e Sagan citarono racconti di Oannes, un pesce che viene attribuito all’insegnamento dell’agricoltura, della matematica e delle arti ai primi Sumeri, come meritevole di un esame più attento come possibile esempio di paleocontatto a causa della sua consistenza e dettaglio.

Nel suo libro del 1979 Broca’s Brain, Sagan suggerì che lui e Shklovski avrebbero potuto ispirare l’ondata di libri sugli antichi astronauti degli anni ’70, esprimendo disapprovazione per “von Däniken e altri scrittori acritici” che apparentemente si basavano su queste idee non come speculazioni guardinghe ma come “valide prove di contatto extraterrestre”.

Sagan ha sostenuto che mentre molte leggende, artefatti e presunti artefatti fuori posto sono stati citati a sostegno delle antiche teorie degli astronauti, “pochissimi richiedono più di una menzione passeggera” e potrebbero essere facilmente spiegati con teorie più convenzionali.

Sagan ha anche ribadito la sua precedente conclusione secondo cui le visite extraterrestri sulla Terra erano possibili ma non provate e forse improbabili.

Covid Abruzzo Basilicata Calabria Campania Emilia Romagna Friuli Venezia Giulia Lazio Liguria Lombardia Marche Molise Piemonte Puglia Sardegna Sicilia Toscana Trentino Alto Adige Umbria Valle d’Aosta Veneto Italia Agrigento Alessandria Ancona Aosta Arezzo Ascoli Piceno Asti Avellino Bari Barletta-Andria-Trani Belluno Benevento Bergamo Biella Bologna Bolzano Brescia Brindisi Cagliari Caltanissetta Campobasso Carbonia-Iglesias Caserta Catania Catanzaro Chieti Como Cosenza Cremona Crotone Cuneo Enna Fermo Ferrara Firenze Foggia Forlì-Cesena Frosinone Genova Gorizia Grosseto Imperia Isernia La Spezia L’Aquila Latina Lecce Lecco Livorno Lodi Lucca Macerata Mantova Massa-Carrara Matera Messina Milano Modena Monza e della Brianza Napoli Novara Nuoro Olbia-Tempio Oristano Padova Palermo Parma Pavia Perugia Pesaro e Urbino Pescara Piacenza Pisa Pistoia Pordenone Potenza Prato Ragusa Ravenna Reggio Calabria Reggio Emilia Rieti Rimini Roma Rovigo Salerno Medio Campidano Sassari Savona Siena Siracusa Sondrio Taranto Teramo Terni Torino Ogliastra Trapani Trento Treviso Trieste Udine Varese Venezia Verbano-Cusio-Ossola Vercelli Verona Vibo Valentia Vicenza Viterbo

YouGoNews