mercoledì, Luglio 28, 2021
Disponibile su Google Play
HomeCriptovalutaIl prezzo IOTA mostra prestazioni promettenti all'inizio di giugno 2021

Il prezzo IOTA mostra prestazioni promettenti all’inizio di giugno 2021

IOTA ha dalla sua parte un distinto caso d’uso e una quantità di fedeli sostenitori: potrebbe significare un giugno rialzista per IOTA?

La fine del 2020 e l’inizio del 2021 hanno fatto registrare un’enorme crescita dei prezzi a molte criptovalute. Alcune sono cresciute al punto da raggiungere i vecchi massimi storici (ATH) e addirittura a superarli, altre soltanto di poco. In molti sanno che l’ATH di Bitcoin raggiunto nel 2021 è tre volte superiore a quello precedente, raggiunto nel 2017.

Tuttavia, diverse monete sono aumentate più lentamente. Una delle ragioni potrebbe essere che gli investitori erano più cauti, oppure semplicemente non hanno attirato tanta attenzione quanto i pezzi grossi. Un esempio è IOTA (MIOTA), che non ha ancora raggiunto il suo precedente ATH, conseguito nel gennaio 2018.

Prezzo di IOTA nel 2020 e 2021

Dopo il suo ATH nel 2018, IOTA era in calo da un anno intero, stabilizzandosi finalmente intorno a $0,30. Ha trascorso i due anni successivi con fluttuazioni relativamente piccole, per la maggior parte, e tre diverse occasioni in cui è salito un po’ più in alto del solito. Ciò è accaduto a giugno 2019, febbraio 2020 e agosto 2020. Ogni volta, c’è stata una forte attività rialzista nel settore delle criptovalute e la maggior parte delle monete ha visto impennate molto maggiori durante questi periodi.

Fonte: CoinMarketCap

IOTA non ha partecipato alla corsa al rialzo avvenuta a fine 2020, che ha riportato BTC al suo vecchio ATH e poi a $30.000 per la prima volta. In effetti, IOTA ha iniziato a risvegliarsi solo a gennaio 2021, ma anche allora è riuscito a raggiungere solo $0,42 prima che la sua crescita si arrestasse. Fortunatamente, la moneta è rimasta a questo livello piuttosto elevato fino all’inizio di febbraio, quando poi è salita vertiginosamente a $1,48, aumentando di quasi quattro volte in meno di tre settimane.

Alla fine, la moneta ha raggiunto il massimo di tre anni il 16 aprile, quando è salita a $2,53. Tuttavia, dopo aver raggiunto un livello così alto, è sceso quando il suo prezzo è stato rifiutato, scendendo a $1,60. Questo calo è stato seguito da altri due tentativi falliti di tornare alla resistenza a $2,40, poiché la moneta è riuscita a raggiungere solo $2,20 entrambe le volte.

Fonte: CoinMarketCap

A metà maggio, l’industria delle criptovalute ha iniziato a soffrire gli effetti dell’ondata ribassista che ha dimezzato il prezzo di Bitcoin, e ha causato a MIOTA una perdita ancora maggiore, in percentuale. È sceso da $2,20 il 9 maggio a $0,90 il 22 maggio, con un calo di quasi il 60%. Nelle settimane successive, tuttavia, ha iniziato a riprendersi, in particolare all’inizio di giugno, salendo a $ 1,30.

Previsione del prezzo di IOTA

IOTA al momento ha buone possibilità che la sua crescita continui, grazie ai forti fondamentali emergenti dalla scia del crollo di maggio. Recentemente è stata lanciata la sua nuova rete di sviluppo (DevNet), in gran parte considerata una mossa eccellente, in quanto avvicina il progetto al pieno decentramento.

Il nuovo DevNet è anche noto come IOTA 2.0 o “Nectar”. Ulteriori rapporti hanno rivelato che i test iniziali della rete hanno mostrato interessanti promesse, gettando così le basi per la crescita futura di IOTA.

Fonte: TradingView

Siccome IOTA è cresciuto meno lentamente rispetto al resto del mercato delle criptovalute durante questo ciclo rialzista, probabilmente è diventato meno “surriscaldato” rispetto a Bitcoin ed Ethereum, i cui tassi di crescita insostenibili hanno portato alla rottura di molte linee di tendenza e di supporto a lungo termine.

Malgrado gli stoppini della capitolazione lo abbiano violato, deve ancora esserci una chiusura giornaliera al di sotto della linea di tendenza a lungo termine di IOTA. Tutto ciò sarebbe potenzialmente di buon auspicio per giugno, in quanto si creerebbe un modello a triangolo ascendente rialzista sul grafico giornaliero. Anche l’RSI giornaliero di IOTA sembra essere in ripresa.

Questo quadro tecnico abbastanza forte, così come i fondamentali sani, hanno portato ad alcune previsioni rialziste da parte degli esperti. TradingBeasts, ad esempio, ritiene che la moneta raggiungerà $1,60 entro la fine di giugno, con una stima massima di oltre $2 entro la fine del 2021.

WalletInvestor ha condiviso una visione simile ma più cauta. Secondo la sua previsione a 1 anno, IOTA potrebbe tornare a $2 in un anno e la previsione a 5 anni prevede il prezzo di IOTA appena sotto i $5 a moneta. Per quanto riguarda la previsione di giugno, il progetto ritiene che IOTA oscillerà tra $1,20 e $0,95 nelle settimane a venire, scendendo infine al di sotto di questo supporto nella seconda metà del mese, fino a $0,725.

È chiaro che lo sviluppo e i progressi di IOTA siano apprezzati dalla comunità cripto, nonostante il sentimento generale sia ancora estremamente ribassista nel mercato. Un obiettivo di $1,60 è stato fissato dagli esperti per la fine di giugno e, se dovesse aver luogo, vorrebbe dire un aumento del 50% per IOTA.

Si prega di notare che i dettagli sopra forniti sono un’opinione del tutto personale dello scrittore, derivata da dati di mercato pertinenti. Nessuno dei quali è destinato ad essere considerato come un consiglio diretto agli investimenti.

Covid Abruzzo Basilicata Calabria Campania Emilia Romagna Friuli Venezia Giulia Lazio Liguria Lombardia Marche Molise Piemonte Puglia Sardegna Sicilia Toscana Trentino Alto Adige Umbria Valle d’Aosta Veneto Italia Agrigento Alessandria Ancona Aosta Arezzo Ascoli Piceno Asti Avellino Bari Barletta-Andria-Trani Belluno Benevento Bergamo Biella Bologna Bolzano Brescia Brindisi Cagliari Caltanissetta Campobasso Carbonia-Iglesias Caserta Catania Catanzaro Chieti Como Cosenza Cremona Crotone Cuneo Enna Fermo Ferrara Firenze Foggia Forlì-Cesena Frosinone Genova Gorizia Grosseto Imperia Isernia La Spezia L’Aquila Latina Lecce Lecco Livorno Lodi Lucca Macerata Mantova Massa-Carrara Matera Messina Milano Modena Monza e della Brianza Napoli Novara Nuoro Olbia-Tempio Oristano Padova Palermo Parma Pavia Perugia Pesaro e Urbino Pescara Piacenza Pisa Pistoia Pordenone Potenza Prato Ragusa Ravenna Reggio Calabria Reggio Emilia Rieti Rimini Roma Rovigo Salerno Medio Campidano Sassari Savona Siena Siracusa Sondrio Taranto Teramo Terni Torino Ogliastra Trapani Trento Treviso Trieste Udine Varese Venezia Verbano-Cusio-Ossola Vercelli Verona Vibo Valentia Vicenza Viterbo

YouGoNews