lunedì, Agosto 2, 2021
Disponibile su Google Play
HomeNotiziePodemos sceglie la ministra Belarra per il dopo Iglesias

Podemos sceglie la ministra Belarra per il dopo Iglesias

MADRID – Ione Belarra, attuale ministra dei Diritti Sociali nel governo di Spagna, ha vinto le primarie del partito di sinistra Podemos organizzate per eleggere il nuovo segretario generale del partito dopo l’uscita di Pablo Iglesias. Ha ottenuto circa l’85% dei 53.000 voti espressi dagli iscritti alla formazione, secondo l’agenzia di stampa Efe. I risultati sono stati annunciati nel corso del quarto congresso di Podemos, che si sta tenendo ad Alcorcón (periferia di Madrid). Superati di gran lunga gli altri due candidati in lizza, Esteban Tettamanti Bogliaccini e Fernando Barredo.

 

Madrid va a destra: Popolari insieme a Vox. E Iglesias lascia la politica

di

Alessandro Oppes

04 Maggio 2021

Belarra sostituirà Pablo Iglesias, leader storico di Podemos da quando fu fondato a gennaio 2014 fino a maggio di quest’anno, momento in cui ha annunciato l’addio alla politica “di partito”. “Oggi è una bellissima giornata, una giornata nella quale finalmente possiamo cominciare a intravedere di nuovo gli abbracci e riconoscere i sorrisi sotto le mascherine, con speranza e fratellanza”, ha detto Belarra dopo la proclamazione dei risultati. La sua candidatura era sostenuta dalle principali figure di Podemos, così come da esponenti politici vicini alla formazione, una fra tutti l’attuale vicepremier e ministra del Lavoro Yolanda Díaz, che sarà la candidata del partito alle prossime elezioni. Iglesias non è stato presente al congresso tenutosi nelle giornate di ieri ed oggi.

 

Spagna, Iglesias via dal governo per sfidare la destra a Madrid. E indica una nuova leader per Podemos

di

Alessandro Oppes

16 Marzo 2021

 

La ministra per i diritti sociali ha assicurato nel suo primo discorso da capogruppo che l’attuale crisi nel Paese ha fatto capire che “tutelare il comune è un obbligo per chi si definisce democratico”. Inoltre, ha chiamato “traditori” coloro che hanno promosso le privatizzazioni nei settori della sanità e dell’istruzione. Bellara ha sottolineato che Podemos “è la forza di trasformazione europea con più rappresentanza istituzionale” e ha ricordato le piazze degli indignati che erano il germe del movimento 10 anni fa.

Belarra, nata a Pamplona, ??ha una vasta esperienza nelle organizzazioni per i diritti umani ma anche accademica. Ha lavorato molto sul tema integrazione sociale, con una laurea in psicologia e un master in psicologia dell’educazione. Ha lavorato nella Croce Rossa, nella Commissione Spagnola per l’Aiuto ai Rifugiati, nel Ministero dell’Istruzione, della Cultura e dello Sport e nell’Università Autonoma di Madrid.

Argomenti

Covid Abruzzo Basilicata Calabria Campania Emilia Romagna Friuli Venezia Giulia Lazio Liguria Lombardia Marche Molise Piemonte Puglia Sardegna Sicilia Toscana Trentino Alto Adige Umbria Valle d’Aosta Veneto Italia Agrigento Alessandria Ancona Aosta Arezzo Ascoli Piceno Asti Avellino Bari Barletta-Andria-Trani Belluno Benevento Bergamo Biella Bologna Bolzano Brescia Brindisi Cagliari Caltanissetta Campobasso Carbonia-Iglesias Caserta Catania Catanzaro Chieti Como Cosenza Cremona Crotone Cuneo Enna Fermo Ferrara Firenze Foggia Forlì-Cesena Frosinone Genova Gorizia Grosseto Imperia Isernia La Spezia L’Aquila Latina Lecce Lecco Livorno Lodi Lucca Macerata Mantova Massa-Carrara Matera Messina Milano Modena Monza e della Brianza Napoli Novara Nuoro Olbia-Tempio Oristano Padova Palermo Parma Pavia Perugia Pesaro e Urbino Pescara Piacenza Pisa Pistoia Pordenone Potenza Prato Ragusa Ravenna Reggio Calabria Reggio Emilia Rieti Rimini Roma Rovigo Salerno Medio Campidano Sassari Savona Siena Siracusa Sondrio Taranto Teramo Terni Torino Ogliastra Trapani Trento Treviso Trieste Udine Varese Venezia Verbano-Cusio-Ossola Vercelli Verona Vibo Valentia Vicenza Viterbo

YouGoNews