lunedì, Agosto 2, 2021
Disponibile su Google Play
HomeMangiareLandolfo Gelato Artigianale a Grumo Nevano: recensione di una chicca

Landolfo Gelato Artigianale a Grumo Nevano: recensione di una chicca

Napoli non ha molta simpatia per il gelato naturale, o ancora per il gelato totalmente artigianale: sebbene il claim “gelato naturale” sia usato ed abusato, in realtà la nostra ricerca di gelaterie artigianali, su Dissapore è ogni anno molto complicata, e “scendendo” a Napoli la situazione non migliora di certo. Per questo Landolfo Gelato Artigianale, a Grumo Nevano (NA), paesone di 19 mila anime a ridosso con la provincia di Caserta, è una bella scoperta.

In una casbah di strade e traffico non ben definita e – gli abitanti mi perdoneranno di sicuro – non ci sono grandi attrattive da permettere ad una gelateria alternativa alla solita solfa a base di semilavorati di attecchire senza rischiare troppo.

E invece la gelateria dei fratelli Landolfo – Vittorio e Daniele – da più di due anni pare faccia un discreto lavoro, affermandosi bene sul territorio. Siamo andati a provarla, così da stabilire una volta e per tutte cosa significhi fare un gelato “diverso” a Napoli e il risultato sia all’altezza delle nostre aspettative.

L’ambiente

Landolfo Gelato Artigianale a Grumo Nevano

Landolfo – Gelato artigianale si trova in una delle piazze centrali di Grumo Nevano, facilmente raggiungibile a piedi lasciando l’auto poco distante. La gelateria si affaccia su strada ma è in un bel palazzo antico con corte interna, con un piccolo dehors davanti ottenuto sfruttando il porticato.

Il laboratorio per la lavorazione del gelato è a vista, con vetrina su strada e sul negozio. L’ambiente è quello tipico di una gelateria costiera, un po’ marittimo ma senza eccedere. C’è giusto un tavolino con qualche posto a sedere anche all’interno. Niente di eccessivo. Il banco con i gelati è a vista, quindi niente pozzetti ma le vaschette ben in vista per andare incontro a quelli che il gelato hanno bisogno di vederlo (e da queste parti sono in parecchi).

Grazie ad un sistema di pannelli fotovoltaici, la gelateria utilizza parte della propria energia proveniente da fonti sostenibili; all’interno del palazzo storico, è presente un vasto giardino con alberi da frutto ed orto: parte della frutta per i sorbetti e le granite proviene proprio da lì.

Il gelato

Landolfo Gelato Artigianale a Grumo NevanoLandolfo Gelato Artigianale a Grumo NevanoLandolfo Gelato Artigianale a Grumo Nevano

 

Il banco – con gelati a vista, non pozzetti – si apre con una decisa virata sui gusti classici. Sorbetto al cioccolato monorigine, cioccolato al latte, stracciatella, altre creme e i sorbetti invece dall’altro lato. Separate, invece, le granite con frutta di stagione. Non manca qualche piccola deriva golosa per chi proprio non resiste, come il cioccolato fuso opzionabile per il cono.

La prima coppetta d’assaggio (piccola, ma generosa) è Torta Sacher (cioccolato, confettura di albicocche e crumble di pastafrolla) insieme ad un classicone, ricotta e pere. Siamo ancora un po’ altini di zuccheri rispetto ai gelati artigianali che vanno da Roma in su, certo. Ma è un ottimo inizio, tecnica ce n’è ed anche una certa inventiva in fatto di gusti. La pera semicandita è una pera di varietà pennata, che mantiene la sua consistenza grazie ad una lavorazione accorta, che prevede anche la pera in infusione in uno suo stesso decotto. Buono anche il gusto Malaga, un po’ d’antan ma fatto con criterio: l’uvetta è lasciata macerare per circa quindici giorni in rum ed il gusto intera acquista una rotondità alcolica interessante.

Altri assaggi sparsi e degni di nota: Foresta nera, gusto arricchito da pan di Spagna fatto in casa bagnato nel liquore Sangue Morlacco. Riso allo zafferano, fatto da una crema con alla base riso Acquerello invecchiato sette anni. Ananas e foglie di basilico, un fine pasto freschissimo per gli irriducibili della frutta.

Buona la panna: naturalmente, ottenuta da latte fresco intero ed arricchita con una infusione di baccelli di vaniglia. Una coccola golosa. L’offerta è completata da una serie di torte semifreddo e gelati piccoli su stecco.

Prezzi

Landolfo Gelato Artigianale a Grumo NevanoLandolfo Gelato Artigianale a Grumo Nevano

I prezzi della Gelateria Landolfo sono leggermente contratti verso il basso, considerando quelli delle attuali gelaterie artigianali: 20,00 euro al chilo è pochino. Le coppette vanno dai 2,50 euro a salire, con quantità generose.

La gelateria di Vittorio e Daniele riesce a trovare una quadra giusta nella non proprio rosea situazione delle gelaterie napoletane: proporre un prodotto diverso, di buona qualità, con uno studio solido sullo spalle e in evoluzione, senza deludere i palati più zuccherini tipici di questa zona e con cui bisogna economicamente fare i conti. Non manca sicuramente una certa voglia di sperimentare, come notato negli assaggi di riso allo zafferano e gorgonzola pera e noci (sì, lo so: sopra Roma sarà la normalità, ma fidatevi, da queste parti è rivoluzione). Insomma, è proprio la gelateria che vogliamo quando cerchiamo le gelaterie annuali per Dissapore.

Informazioni

Landolfo Gelato Artigianale

Indirizzo: Piazza Domenico Cirillo 18, Grumo Nevano (Napoli)
Numero di telefono: 333 382 4327
Sito: https://www.facebook.com/landolfogelato
Orari: tutti i giorni, orario continuo 11-00.30. Giorno di chiusura: lunedì
Ambiente: gelateria
Tipo di cucina: gelateria artigianale
Servizio: disponibile e preparato a fornire tutte le spiegazioni necessarie

Voto: 7.5/10

[Fonte] RSS Feed da www.dissapore.com www.gustoblog.it www.ilsole24ore.com

Covid Abruzzo Basilicata Calabria Campania Emilia Romagna Friuli Venezia Giulia Lazio Liguria Lombardia Marche Molise Piemonte Puglia Sardegna Sicilia Toscana Trentino Alto Adige Umbria Valle d’Aosta Veneto Italia Agrigento Alessandria Ancona Aosta Arezzo Ascoli Piceno Asti Avellino Bari Barletta-Andria-Trani Belluno Benevento Bergamo Biella Bologna Bolzano Brescia Brindisi Cagliari Caltanissetta Campobasso Carbonia-Iglesias Caserta Catania Catanzaro Chieti Como Cosenza Cremona Crotone Cuneo Enna Fermo Ferrara Firenze Foggia Forlì-Cesena Frosinone Genova Gorizia Grosseto Imperia Isernia La Spezia L’Aquila Latina Lecce Lecco Livorno Lodi Lucca Macerata Mantova Massa-Carrara Matera Messina Milano Modena Monza e della Brianza Napoli Novara Nuoro Olbia-Tempio Oristano Padova Palermo Parma Pavia Perugia Pesaro e Urbino Pescara Piacenza Pisa Pistoia Pordenone Potenza Prato Ragusa Ravenna Reggio Calabria Reggio Emilia Rieti Rimini Roma Rovigo Salerno Medio Campidano Sassari Savona Siena Siracusa Sondrio Taranto Teramo Terni Torino Ogliastra Trapani Trento Treviso Trieste Udine Varese Venezia Verbano-Cusio-Ossola Vercelli Verona Vibo Valentia Vicenza Viterbo

YouGoNews