domenica, Agosto 1, 2021
Disponibile su Google Play
HomeMangiarePasta al ginseng e patatine al pesto, a Cibus la crescita passa...

Pasta al ginseng e patatine al pesto, a Cibus la crescita passa da 210 nuovi prodotti

Ma i margini sono in sofferenza

A soffrire in questo momento sono però i margini di guadagno del comparto, ha fatto notare Vacondio, per due ragioni: «Per la chiusura in tutto il mondo del canale dell’horeca dove abbiamo pagato un conto salatissimo e quindi delle esportazioni, ma anche per l’aumento folle delle materie prime; per i cereali, ad esempio, abbiamo il 30%- 40% in più nel giro di tre mesi. Si tratta di margini indispensabili per fare investimenti e su questo fronte ci aspettano tempi durissimi. Penso solo ai costi della sostenibilità che dovremo sostenere».

Secondo i dati di Federalimentare, la produzione del primo trimestre ha segnato +1,8% sullo stesso periodo del 2020 che aveva registrato a sua volta +0,8%. Non è positivo, invece, il trend del fatturato con un calo tendenziale dello 0,7%; i prezzi alimentari alla produzione hanno segnato ad aprile un aumento dell’1,4%, mentre a maggio quelli al consumo hanno registrato un calo dello -0,7% sullo stesso mese 2020. Un fenomeno anomalo, segnala Federalimentare, in netto contrasto con l’accelerazione delle quotazioni di molte commodity agricole e con la spinta dell’inflazione di maggio di +1,3%, che sta riducendo i margini in molti comparti alimentari.

Sul fronte delle vendite, il mercato interno segna un aumento del 3,7% nel trimestre, innescato dal taglio del “fuori casa” nei primi mesi dell’anno. Negativi, infine, i dati dell’export bimestrale, con un tendenziale -4,6% sullo stesso periodo 2020.

«Un cedimento provvisorio – avverte Federalimentare – dovuto a problemi di logistica affiorati a inizio anno, che si confronta con l’aumento dell’8%-9% dei primi mesi 2020». Quanto alle prospettive dei prossimi mesi, i dati indicano un ritorno in positivo dei trend, anche grazie all’atteso rilancio della domanda Usa.

La speranza dal ritorno dell’evento in presenza

Cibus sarà la prima grande fiera internazionale italiana che si terrà in presenza a Parma dal 31 agosto al 3 settembre, dopo essere stata cancellata lo scorso anno a causa dell’emergenza sanitaria.

[Fonte] RSS Feed da www.dissapore.com www.gustoblog.it www.ilsole24ore.com

Covid Abruzzo Basilicata Calabria Campania Emilia Romagna Friuli Venezia Giulia Lazio Liguria Lombardia Marche Molise Piemonte Puglia Sardegna Sicilia Toscana Trentino Alto Adige Umbria Valle d’Aosta Veneto Italia Agrigento Alessandria Ancona Aosta Arezzo Ascoli Piceno Asti Avellino Bari Barletta-Andria-Trani Belluno Benevento Bergamo Biella Bologna Bolzano Brescia Brindisi Cagliari Caltanissetta Campobasso Carbonia-Iglesias Caserta Catania Catanzaro Chieti Como Cosenza Cremona Crotone Cuneo Enna Fermo Ferrara Firenze Foggia Forlì-Cesena Frosinone Genova Gorizia Grosseto Imperia Isernia La Spezia L’Aquila Latina Lecce Lecco Livorno Lodi Lucca Macerata Mantova Massa-Carrara Matera Messina Milano Modena Monza e della Brianza Napoli Novara Nuoro Olbia-Tempio Oristano Padova Palermo Parma Pavia Perugia Pesaro e Urbino Pescara Piacenza Pisa Pistoia Pordenone Potenza Prato Ragusa Ravenna Reggio Calabria Reggio Emilia Rieti Rimini Roma Rovigo Salerno Medio Campidano Sassari Savona Siena Siracusa Sondrio Taranto Teramo Terni Torino Ogliastra Trapani Trento Treviso Trieste Udine Varese Venezia Verbano-Cusio-Ossola Vercelli Verona Vibo Valentia Vicenza Viterbo

YouGoNews