mercoledì, Luglio 28, 2021
Disponibile su Google Play
HomeMisteroI poliziotti condividono i loro veri incontri paranormali più inquietanti

I poliziotti condividono i loro veri incontri paranormali più inquietanti

La maggior parte dei poliziotti ti dirà di aver visto tutto. Ma che dire del paranormale?

Considera questo: chi è un testimone migliore di un poliziotto? Dal momento che gli agenti di polizia sono abili osservatori che scavano regolarmente nell’ignoto, non sorprende che alcuni degli incontri paranormali più forti che abbiamo mai sentito provengano da agenti di polizia.

Metti Mi piace su anomalien.com su Facebook

Per rimanere in contatto e ricevere le nostre ultime notizie

Giustizia dalla tomba

Era il mio secondo anno come agente di polizia dell’Oregon. Mentre stavo viaggiando nell’auto della polizia con il mio partner, è arrivata una chiamata di dispaccio su un uomo che puntava una pistola alla testa di una donna, quindi siamo andati immediatamente sul posto.

Quando siamo arrivati ​​lì, c’era una donna che piangeva e ripeteva più e più volte: “Mi ha sparato, mi ha sparato”. “Non ti ha sparato”, abbiamo risposto, ma lei ha continuato a parlarne. Le abbiamo chiesto se aveva una famiglia in giro dove poteva andare e stare e lei ha detto di no.

Non ci ha permesso di portarla da nessun’altra parte, quindi dopo un po’ le abbiamo chiesto se stava bene da sola. Ha detto di sì, quindi poiché l’uomo in questione non è mai stato visto, abbiamo lasciato la scena.

Alla fine del nostro turno abbiamo detto agli altri agenti e agenti della strana chiamata, quindi uno di loro ha deciso di guardare la donna e il suo viso è diventato pallido. Si scopre che la donna era morta per mano del marito che le aveva sparato alla testa sei anni prima del nostro incontro e non era mai stato catturato. Abbiamo deciso di andare avanti e tacere su ciò che abbiamo scoperto.

Due anni dopo l’incidente, stavo addestrando un poliziotto alle prime armi quando è arrivata una chiamata dalla stessa casa, era dalla stessa donna, quindi sono dovuto andare lì e scoprire cosa stava davvero succedendo. Quando siamo arrivati ​​lì, le nostre radio hanno stranamente iniziato a gracchiare mentre ci avvicinavamo a lei, ha semplicemente indicato l’interno della casa e ha detto:

“È lì dentro.”

Abbiamo tirato fuori le pistole e abbiamo trovato un uomo all’interno della casa, lo stesso uomo che aveva sparato alla donna prima. Ha ottenuto 20 anni per il suo omicidio e non abbiamo mai più sentito un’altra chiamata da quella casa, fino ad oggi.

Questa storia mi perseguita ancora e mi chiedo, è stata una coincidenza che abbiamo trovato l’uomo? O era lei che ci indicava il suo assassino? Immagino che finalmente possa riposare in pace.

Richiesta di backup

Un giorno ho fermato un uomo per eccesso di velocità. Mentre mi dirigevo verso la sua macchina, ho avuto una sensazione inquietante, quindi sono tornato alla mia macchina della polizia quando improvvisamente dal nulla ho sentito una brezza e ho sentito la portiera dal lato del passeggero che si chiudeva sbattendo.

Quando ho alzato lo sguardo, ho visto un ufficiale donna della mia età seduta sul sedile. Non avevo inviato via radio per il backup e non ho visto altre auto della polizia in giro e non c’è modo che sia scesa dall’altro veicolo poiché l’avevo appena lasciato. Il mio sergente K-9 stava impazzendo e ringhiava e ringhiava contro l’ufficiale donna.

“Ciao”, le ho detto. “Posso aiutarla?”

“Ha una pistola vicino al sedile”, ha detto.

Mi sono girato per una frazione di secondo per assicurarmi che l’auto fosse ancora lì e quando sono tornato indietro, era svanita. Mi sono avvicinato alla macchina e ho arrestato l’uomo sul posto, ho perquisito il sedile ed eccola lì, la pistola di cui mi aveva avvertito. Quando l’ho preso, ho saputo che lo stavano cercando per l’omicidio di una giovane poliziotta che ha ucciso 20 anni fa. È stato condannato all’ergastolo per il suo crimine.

Più tardi quella notte stavo giocando a palla con Sargeant, quando le ufficiali donne mi apparvero e mi dissero: “Grazie”. “No, grazie”, le ho detto che mi ha salvato la vita, e lei ha detto: “Stavo solo facendo il mio lavoro: ti avrebbe ucciso con la stessa pistola che ha usato per uccidere me. Mi hai portato pace e felicità”.

Dopo di che è scomparsa. Non ho più visto l’ufficiale, ma si parla di agenti che di tanto in tanto entrano dopo un turno, un po’ spaventati, affermando che una persona misteriosa è venuta ad avvertirli del pericolo.

Il Portachiavi

Io e il mio compagno abbiamo risposto a una chiamata su un allarme che è scattato in un edificio per uffici. Era un vecchio edificio che era stato trasformato in uno studio medico e aveva una farmacia annessa.

Il segnale di movimento che ha attivato l’allarme era un ufficio al piano di sopra; dopo che il responsabile delle chiavi è arrivato, siamo entrati per proteggere i locali. La porta che conduce alle scale era chiusa a chiave e il portachiavi stranamente non aveva le chiavi, quindi abbiamo preso l’ascensore fino al secondo piano.

Dopo essere usciti dall’ascensore ci siamo imbattuti in un lungo corridoio pieno di nient’altro che oscurità, ad eccezione di una lampada a soffitto in fondo al corridoio.

Mentre ci dirigiamo a controllare le porte, finora sono tutte sicure, arriviamo all’ultimo ufficio ed è sbloccato. Entriamo e vediamo che è vuoto con diverse sale d’esame e una reception e tutto è chiaro.

Non appena usciamo dall’ufficio, qualcosa sembra subito non funzionare. Improvvisamente la plafoniera in fondo al corridoio è stata ora sostituita da una degli ascensori. Guardo il mio partner ed è completamente bianco, gli ho chiesto cosa c’era che non andava e ho detto: “Quelle porte che abbiamo appena controllato non erano chiuse?

Bene, ora sono tutti completamente aperti”. Quindi torniamo indietro e controlliamo ognuno di loro e sono tutti chiari. Mentre usciamo poco prima di girare l’angolo, la porta principale si chiude sbattendo e le nostre radio hanno iniziato a ricevere una sorta di elettricità statica. Ora voglio solo andarmene da lì.

Abbiamo preso l’ascensore e abbiamo cercato il portachiavi ma non si trova da nessuna parte, quindi ho contattato la spedizione per contattarlo, ma ci hanno detto che il portachiavi è a malapena in arrivo, circa 5 minuti o giù di lì.

Li richiamo e mi dicono che è impossibile per noi essere stati con lui dato che sono riusciti a raggiungerne solo uno e lei stava arrivando. Quando finalmente arriva (questa volta una donna) inizio a raccontarle dell’uomo che ci ha fatto entrare. Che aspetto aveva? Mi ha chiesto mentre le davo la descrizione della persona.

Ci disse che le stavo descrivendo il dottore che affittava l’ufficio al secondo piano; si era suicidato in casa sua diversi giorni prima.

Ora, se riceviamo un dispaccio da quell’edificio, non ci tornerò.

hai visto mamma?

Un giorno sono stato mandato a una chiamata per un minore/persona scomparsa in fuga. Mentre stavo raccogliendo la denuncia della persona scomparsa, la loro figlia maggiore esce dall’altra stanza, indica il corridoio e urla: “Nonna!” Il marito corse verso il corridoio urlando: “Ma, ma”.

“L’hai vista? Hai visto mia madre?” chiese il padre. “No, non l’ho fatto. Perché sei sorpreso di vederla camminare lungo il corridoio? Ho chiesto,

“È morta l’anno scorso”, ha risposto il padre, “La vediamo camminare sempre per casa”.

Inutile dire che ho portato il resto del rapporto in veranda.

Signora fantasma

Lei è dentro casa

Non ho mai creduto nel paranormale, ma quel giorno feci un’eccezione. Ho risposto a una chiamata fatta da una signora anziana. Ha riferito di aver continuato a vedere una ragazza che correva nel suo cortile e aveva paura di atti vandalici o forse peggio.

Mentre venivo, ha iniziato a piovere come se non ci fosse un domani, anche fulmini e tuoni. Quando sono arrivato alla residenza, ha indicato dov’era il cortile e mi sono diretto lì. Ho provato a far brillare la mia torcia e ho chiesto: “C’è qualcuno qui fuori? Andiamo fuori.” Ma niente, tutto quello che ho sentito è stato il suono di un forte tuono nella parte posteriore.

Tornai in casa e la signora (ora tremante in un angolo) mi disse: “È dentro casa”.

Sento un tonfo in sottofondo e vedo una ragazzina (circa 13 anni) che corre da un lato all’altro della casa. Mi sono rapidamente avvicinato a lei e le ho chiesto di fermarsi, ma poi lei scompare proprio davanti a me. Pensavo che fossero i miei occhi a farmi uno scherzo, ma poi la signora urla: “Eccola, eccola, proprio fuori”.

Mi sono girato verso una grande finestra che conduceva al cortile e lei stava correndo in giro, ma come mi ha superato per uscire dalla porta sul retro?? Sono uscito immediatamente e lei era sparita, di nuovo.

Dopo che non sono riuscito a trovare nulla e senza alcuna spiegazione logica, ho detto alla signora che la ragazza era scappata e non sono riuscito a prenderla a causa del tempo. Le ho chiesto di calmarla.

Passarono alcuni mesi e scoprii che la donna anziana era morta e alcune nuove persone si erano trasferite nella sua vecchia casa. Non molto tempo dopo, il centralino ricevette una chiamata dalla stessa casa.

Ora i nuovi inquilini hanno riferito di una ragazza che correva nel loro cortile e che appariva improvvisamente all’interno della loro casa. Ho lasciato che qualcun altro prendesse la chiamata.

Covid Abruzzo Basilicata Calabria Campania Emilia Romagna Friuli Venezia Giulia Lazio Liguria Lombardia Marche Molise Piemonte Puglia Sardegna Sicilia Toscana Trentino Alto Adige Umbria Valle d’Aosta Veneto Italia Agrigento Alessandria Ancona Aosta Arezzo Ascoli Piceno Asti Avellino Bari Barletta-Andria-Trani Belluno Benevento Bergamo Biella Bologna Bolzano Brescia Brindisi Cagliari Caltanissetta Campobasso Carbonia-Iglesias Caserta Catania Catanzaro Chieti Como Cosenza Cremona Crotone Cuneo Enna Fermo Ferrara Firenze Foggia Forlì-Cesena Frosinone Genova Gorizia Grosseto Imperia Isernia La Spezia L’Aquila Latina Lecce Lecco Livorno Lodi Lucca Macerata Mantova Massa-Carrara Matera Messina Milano Modena Monza e della Brianza Napoli Novara Nuoro Olbia-Tempio Oristano Padova Palermo Parma Pavia Perugia Pesaro e Urbino Pescara Piacenza Pisa Pistoia Pordenone Potenza Prato Ragusa Ravenna Reggio Calabria Reggio Emilia Rieti Rimini Roma Rovigo Salerno Medio Campidano Sassari Savona Siena Siracusa Sondrio Taranto Teramo Terni Torino Ogliastra Trapani Trento Treviso Trieste Udine Varese Venezia Verbano-Cusio-Ossola Vercelli Verona Vibo Valentia Vicenza Viterbo

YouGoNews