mercoledì, Giugno 16, 2021
Disponibile su Google Play
HomeNotizieSvolta "green" per gli occhiali: sempre più i modelli realizzati con materiali...

Svolta “green” per gli occhiali: sempre più i modelli realizzati con materiali ecologici o riciclati

Che la passione per gli occhiali “green”, realizzati con materiali ecologici o riciclati, non sia una semplice infatuazione estiva è confermato dai numeri di Nau!, brand italiano di occhiali con una rete di oltre 180 negozi di ottica in Italia e all’estero. “Abbiamo introdotto modelli in plastica riciclata nel 2007 e sono stati subito apprezzati. Negli ultimi tre anni, tuttavia, al netto della pandemia, le vendite di occhiali eco-sostenibili sono balzate dall’8 al 15% del totale, sia a valore sia a volume: non esiste, infatti, alcuna differenza di prezzo rispetto alle altre linee – afferma Monica Salvestrin, direttore prodotto e marketing di Nau! -. Sono prevalentemente occhiali da sole (60%), ma anche le montature da vista green (40%) sono sempre più richieste”. A sceglierli sarebbe un pubblico decisamente trasversale per genere, età e status, sensibile alle tematiche ambientali ed in continua espansione a tutte le latitudini geografiche, nei piccoli centri così come nelle grandi città.

Da qui la scelta di molte aziende del settore ottico di cavalcare il fenomeno inserendo la sostenibilità ambientale nella loro proposta di valore. È il caso, tra gli altri, di Timberland, che per produrre la maggior parte dei suoi occhiali utilizza materiale bio-basic per almeno il 35%. O di Gant, che utilizza plastica r-Pet all’85%, per cui ogni occhiale è costituito da un massimo di 5 bottiglie riciclate. Anche 23° Eyewear, grazie all’adozione di un biomateriale denominato Neocleus, punta al riciclo delle sue montature all’infinito. Sulla stessa linea Bbgr Italia che per le consegne agli ottici di Milano delle lenti oftalmiche Galileo e Nikon ha deciso di affidarsi a Urban Bike Messenger, un’azienda di corrieri professionisti in bicicletta. De Rigo infine è al fianco della onlus Save the planet e si impegna a compensare le proprie emissioni di CO2 nell’atmosfera.

Per valutare la reale sostenibilità ambientale degli occhiali green, tuttavia, andrebbe studiata l’intera filiera di prodotto, considerando tutto il suo ciclo di vita in logica di Life cycle assessment (Lca). “Benché ci sembri positivo che le montature siano fatte, per esempio, con il plastic-littering ripescato dagli oceani – precisa Altroconsumo, associazione indipendente di consumatori -, occorre chiedersi se la sua destinazione migliore sia il riutilizzo negli occhiali”. A fare la differenza sono e saranno, dunque, le certificazioni ambientali, sia di prodotto sia di processo.

La valorizzazione degli scarti industriali plastici da parte di Nau! non è limitata alle montature. In particolare, “oltre a recuperare materozze e spurghi macchina per dare loro nuova vita sotto forma di occhiali di pregio – aggiunge Salvestrin – realizziamo astucci in materiale estruso riciclato, vendendoli poi separatamente al fine di prolungare il ciclo di vita delle vecchie custodie e ridurre gli sprechi”. A sua volta, Thelios, azienda di occhialeria del gruppo Lvmh, utilizza olio di ricino in misura pari 40% del totale per fabbricare le bio-lenti che corredano i modelli green firmati da Stella McCartney.

Perché le nostre azioni siano davvero eco-sostenibili, suggerisce Altroconsumo, occorre, peraltro, cercare di dare loro lunga vita cambiandoli quando davvero è necessario, usandoli bene e prestando attenzione a non perderli.

Covid Abruzzo Basilicata Calabria Campania Emilia Romagna Friuli Venezia Giulia Lazio Liguria Lombardia Marche Molise Piemonte Puglia Sardegna Sicilia Toscana Trentino Alto Adige Umbria Valle d’Aosta Veneto Italia Agrigento Alessandria Ancona Aosta Arezzo Ascoli Piceno Asti Avellino Bari Barletta-Andria-Trani Belluno Benevento Bergamo Biella Bologna Bolzano Brescia Brindisi Cagliari Caltanissetta Campobasso Carbonia-Iglesias Caserta Catania Catanzaro Chieti Como Cosenza Cremona Crotone Cuneo Enna Fermo Ferrara Firenze Foggia Forlì-Cesena Frosinone Genova Gorizia Grosseto Imperia Isernia La Spezia L’Aquila Latina Lecce Lecco Livorno Lodi Lucca Macerata Mantova Massa-Carrara Matera Messina Milano Modena Monza e della Brianza Napoli Novara Nuoro Olbia-Tempio Oristano Padova Palermo Parma Pavia Perugia Pesaro e Urbino Pescara Piacenza Pisa Pistoia Pordenone Potenza Prato Ragusa Ravenna Reggio Calabria Reggio Emilia Rieti Rimini Roma Rovigo Salerno Medio Campidano Sassari Savona Siena Siracusa Sondrio Taranto Teramo Terni Torino Ogliastra Trapani Trento Treviso Trieste Udine Varese Venezia Verbano-Cusio-Ossola Vercelli Verona Vibo Valentia Vicenza Viterbo

YouGoNews