domenica, Giugno 13, 2021
Disponibile su Google Play
HomeMisteroIl filmato che mostra un oggetto volante non identificato che entra nell'oceano...

Il filmato che mostra un oggetto volante non identificato che entra nell’oceano è ufficialmente confermato come autentico

Il filmato appena trapelato che sembra mostrare un oggetto volante non identificato che entra nell’oceano è autentico. Il Pentagono ha confermato che il personale della Marina statunitense ha ottenuto il video e la Task Force UAP della Marina lo ha esaminato.

Il personale a bordo della USS Omaha, una nave da combattimento litoranea di classe Indipendenza della Marina degli Stati Uniti, ha ottenuto il video durante un incidente del 2019 al largo della costa della California.

Il regista di documentari Jeremy Corbell ha pubblicato il filmato sul suo account Instagram venerdì 14 maggio. Nelle ultime settimane, Corbell aveva precedentemente pubblicato sul suo sito Web filmati che mostravano una serie di oggetti a forma di piramide registrati dal personale della Marina, che il Pentagono in seguito ha confermato essere autentici. Corbell ha dichiarato che il filmato appena rilasciato è stato registrato all’interno del Combat Information Center (CIC) della USS Omaha alle 23:00 EST circa del 15 luglio 2019.

La portavoce del Pentagono Susan Gough ha confermato che il personale della Marina ha filmato il video e che l’UAPTF lo ha incluso nei loro esami in corso. Tuttavia, Gough ha rifiutato di offrire ulteriori commenti in risposta a domande sul fatto che il filmato fosse incluso nei rapporti della Task Force UAP della Marina e se l’oggetto in questione sia stato classificato come “sconosciuto”.

Non dimenticare di seguirci su Youtube per gli ultimi video sugli UFO.

Link: youtube.com/c/LUFOS-UFO

Secondo i registri che documentano la USS Omaha (LCS-12), la nave è partita dal suo porto di San Diego per le prove in mare il 7 maggio 2019, dopo 10 mesi di Post Shakedown Availability (PSA). Il 20 giugno 2019, l’Omaha (equipaggio 212) ha effettuato una breve sosta per scaricare le munizioni al molo Bravo e successivamente ha attraccato nuovamente alla base navale di San Diego prima di riprendere il mare per la maggior parte di luglio. La nave da guerra è tornata di nuovo a casa il 1 ° agosto.

La USS Omaha è stata una delle varie navi della Marina che hanno avvistato oggetti aerei insoliti durante queste esercitazioni nell’estate del 2019 mentre operavano entro 100 miglia dalla costa della California. In seguito agli incidenti, l’ufficio dell’FBI a Los Angeles ha condotto indagini e indagini da parte di ufficiali dell’intelligence navale. Le indagini includevano una con il servizio investigativo criminale navale e una con il direttore del centro operativo di intelligence marittima con la terza flotta della Marina.

La tua opinione?

  • Falso (0)

  • Reale (0)

  • Non alieno (0)

Covid Abruzzo Basilicata Calabria Campania Emilia Romagna Friuli Venezia Giulia Lazio Liguria Lombardia Marche Molise Piemonte Puglia Sardegna Sicilia Toscana Trentino Alto Adige Umbria Valle d’Aosta Veneto Italia Agrigento Alessandria Ancona Aosta Arezzo Ascoli Piceno Asti Avellino Bari Barletta-Andria-Trani Belluno Benevento Bergamo Biella Bologna Bolzano Brescia Brindisi Cagliari Caltanissetta Campobasso Carbonia-Iglesias Caserta Catania Catanzaro Chieti Como Cosenza Cremona Crotone Cuneo Enna Fermo Ferrara Firenze Foggia Forlì-Cesena Frosinone Genova Gorizia Grosseto Imperia Isernia La Spezia L’Aquila Latina Lecce Lecco Livorno Lodi Lucca Macerata Mantova Massa-Carrara Matera Messina Milano Modena Monza e della Brianza Napoli Novara Nuoro Olbia-Tempio Oristano Padova Palermo Parma Pavia Perugia Pesaro e Urbino Pescara Piacenza Pisa Pistoia Pordenone Potenza Prato Ragusa Ravenna Reggio Calabria Reggio Emilia Rieti Rimini Roma Rovigo Salerno Medio Campidano Sassari Savona Siena Siracusa Sondrio Taranto Teramo Terni Torino Ogliastra Trapani Trento Treviso Trieste Udine Varese Venezia Verbano-Cusio-Ossola Vercelli Verona Vibo Valentia Vicenza Viterbo

YouGoNews