domenica, Giugno 13, 2021
Disponibile su Google Play
HomeCriptovalutaOpera di Banksy venduta per 12,9 milioni di dollari in un'asta crypto-friendly

Opera di Banksy venduta per 12,9 milioni di dollari in un’asta crypto-friendly

La grande casa d’aste Sotheby’s ha completato la sua asta crypto sull’iconica opera di protesta “Love is in the Air” di Banksy.

Stando ai risultati dell’asta, mercoledì Sotheby’s ha venduto l’opera fisica per 12,9 milioni di dollari, cifra di gran lunga superiore alla stima originale compresa tra 3 e 5 milioni di dollari. L’opera fisica è stata offerta durante una Contemporary Art Evening Auction che ha incluso anche il quadro “Versus Medici” di Jean-Michel Basquiat, venduto per quasi 51 milioni di dollari.

Sotheby’s ha annunciato su Twitter che l’asta ha visto una battaglia di offerte, della durata di 14 minuti, tra quattro entità. La casa d’aste ha sottolineato che la vendita segna la prima volta che vengono accettate criptovalute come opzione di pagamento per un’opera d’arte fisica.

Come indicato nella pagina della vendita, i partecipanti potevano pagare usando le due principali criptovalute, Bitcoin (BTC) e Ether (ETH), grazie alla partnership di Sotheby’s con Coinbase Commerce.

“I fondi devono essere inviati da un wallet o un exchange approvato, tra cui: Coinbase, Coinbase Custody Trust, Fidelity Digital Assets Services, Gemini o Paxos,” ha indicato la casa d’aste.

Fonte: Sotheby’s

Sotheby’s non ha specificato se l’offerta vincente o le offerte durante l’asta hanno effettivamente coinvolto criptovalute.

Come già segnalato, la scorsa settimana Sotheby’s ha annunciato ufficialmente che avrebbe accettato criptovalute nell’asta dell’opera di Banksy, con l’obiettivo di esplorare ulteriormente i pagamenti crypto dopo il debutto dei token non fungibili qualche mese fa. Il 6 maggio, Sotheby’s ha annunciato un’altra asta di NFT chiamata “Natively Digital: A Curated NFT Sale.” Prevista tra il 3 e il 10 giugno, la vendita presenterà un oggetto digitale dalla celebre collezione di NFT CryptoPunks.

Di recente, la casa d’aste newyorkese Christie’s ha venduto nove token CryptoPunk per un totale di quasi 17 milioni di dollari. A marzo, la medesima compagnia aveva venduto l’opera digitale “Everydays: The First 5000 Days” di Mike Winkelmann al prezzo di quasi 70 milioni di dollari.

Covid Abruzzo Basilicata Calabria Campania Emilia Romagna Friuli Venezia Giulia Lazio Liguria Lombardia Marche Molise Piemonte Puglia Sardegna Sicilia Toscana Trentino Alto Adige Umbria Valle d’Aosta Veneto Italia Agrigento Alessandria Ancona Aosta Arezzo Ascoli Piceno Asti Avellino Bari Barletta-Andria-Trani Belluno Benevento Bergamo Biella Bologna Bolzano Brescia Brindisi Cagliari Caltanissetta Campobasso Carbonia-Iglesias Caserta Catania Catanzaro Chieti Como Cosenza Cremona Crotone Cuneo Enna Fermo Ferrara Firenze Foggia Forlì-Cesena Frosinone Genova Gorizia Grosseto Imperia Isernia La Spezia L’Aquila Latina Lecce Lecco Livorno Lodi Lucca Macerata Mantova Massa-Carrara Matera Messina Milano Modena Monza e della Brianza Napoli Novara Nuoro Olbia-Tempio Oristano Padova Palermo Parma Pavia Perugia Pesaro e Urbino Pescara Piacenza Pisa Pistoia Pordenone Potenza Prato Ragusa Ravenna Reggio Calabria Reggio Emilia Rieti Rimini Roma Rovigo Salerno Medio Campidano Sassari Savona Siena Siracusa Sondrio Taranto Teramo Terni Torino Ogliastra Trapani Trento Treviso Trieste Udine Varese Venezia Verbano-Cusio-Ossola Vercelli Verona Vibo Valentia Vicenza Viterbo

YouGoNews