mercoledì, Giugno 16, 2021
Disponibile su Google Play
HomeMisteroCommenti scioccanti sulla tecnologia UFO

Commenti scioccanti sulla tecnologia UFO

È abbastanza notevole quante affermazioni verificate abbiamo riguardo agli UFO (oggetti volanti non identificati) e agli extraterrestri da persone che hanno ricoperto le posizioni più alte possibili all’interno del governo, dell’esercito, del mondo accademico, della politica e altro ancora.

Ad essere onesti, è travolgente, e quando metti tutte quelle affermazioni insieme a tutta la documentazione precedentemente classificata che è stata rilasciata negli ultimi anni, dipinge un quadro sorprendente.

Mi piace anomalien.com su Facebook

Per rimanere in contatto e ricevere le nostre ultime notizie

Chiunque abbia fatto anche una discreta quantità di ricerche e aderisca alla filosofia “la condanna senza investigazione è il massimo dell’ignoranza”, non sarebbe in grado di negarlo, e dobbiamo ancora incontrare qualcuno che abbia fatto la ricerca che sottopone ancora questo argomento al regno della “teoria del complotto”.

Ben Rich

Rich è stato il secondo regista di Lockheed Skunkwork dal 1975 al 1991. È stato chiamato il padre della furtività, avendo supervisionato lo sviluppo del caccia stealth, l’F-117A nighthawk. Prima della sua morte, Rich ha rilasciato diverse scioccanti dichiarazioni aperte sulla realtà degli UFO e degli extraterrestri.

Ben Rich

“Abbiamo già i mezzi per viaggiare tra le stelle, ma queste tecnologie sono rinchiuse in progetti neri e ci vorrebbe un atto di Dio per farle uscire a beneficio dell’umanità. Qualunque cosa tu possa immaginare, sappiamo già come farlo “.

“Ora abbiamo la tecnologia per portare ET a casa. No, non ci vorrà la vita di qualcuno per farlo. C’è un errore nelle equazioni. Sappiamo cos’è. Ora abbiamo la capacità di viaggiare verso le stelle “.

“Ci sono due tipi di UFO: quelli che costruiamo e quelli che ‘loro’ costruiscono.”

Quando a Rich è stato chiesto come funzionava la propulsione UFO, ha risposto: “Lascia che te lo chieda. Come funziona l’ESP? ” L’interrogante ha risposto con: “Tutti i punti nel tempo e nello spazio sono collegati?” Rich ha poi detto: “È così che funziona!”

James Goodall

James Goodall conosceva bene Ben Rich. In una video intervista, Goodall ha dichiarato di aver parlato con Rich circa 10 giorni prima di morire:

“Circa dieci giorni prima che morisse, stavo parlando con Ben al telefono all’USC Medical Center di Los Angeles. E lui disse: ‘Jim, abbiamo cose nel deserto che sono cinquant’anni al di là di ciò che puoi comprendere.

“Hanno circa quarantacinquecento persone negli stabilimenti della Lockheed Skunk. Cosa hanno fatto negli ultimi diciotto o vent’anni? Stanno costruendo qualcosa. ‘”

John Andrews

Chi era un leggendario ingegnere della Lockheed. Aveva scritto a Rich, affermando la sua fede negli UFO, sia artificiali che extraterrestri. Andrews ha chiesto a Rich se le sue convinzioni riguardassero sia gli UFO extraterrestri che quelli creati dall’uomo. La risposta di Rich è stata la seguente:

“Sì, credo in entrambe le categorie. Sento che tutto è possibile. Molti dei nostri UFO creati dall’uomo sono opportunità non finanziate. Esistono due tipi di UFO, quelli che costruiamo e quelli che costruiscono “.

Jan Harzan

Un alto dirigente dell’IBM, insieme a Tom Keller, un ingegnere aerospaziale che ha lavorato come analista di sistemi informatici per il Jet Propulsion Laboratory della NASA, discute di un discorso tenuto da Ben qualche tempo fa.

Il 23 marzo 1993 a un discorso della UCLA School of Engineering dove presentava una storia generale di Sunk Works, disse questo:

“Ora sappiamo come viaggiare verso le stelle. C’è un errore nelle equazioni, e l’abbiamo capito, e ora sappiamo come viaggiare verso le stelle e non ci vorrà una vita per farlo.

“È ora di porre fine a tutta la segretezza su questo, poiché non rappresenta più una minaccia alla sicurezza nazionale, e rendere la tecnologia disponibile per l’uso nel settore privato. Ci sono molti nella comunità dell’intelligence che vorrebbero vedere questo rimanere nell’oscurità e non vedere la luce del giorno. Ora abbiamo la tecnologia per portare ET a casa “.

Bill McDonalds

Un illustratore forense per l’industria aerospaziale e un buon amico di John Andrews (menzionato sopra). Ha affermato che:

“Era opinione di Ben Rich che il pubblico non dovesse essere informato. Credeva che non avrebbero potuto gestire la verità, mai.

“Solo negli ultimi mesi del suo declino ha iniziato a sentire che il Consiglio di amministrazione aziendale internazionale che si occupa del ‘Soggetto’ potrebbe rappresentare un problema più grande per le libertà personali dei cittadini ai sensi della Costituzione degli Stati Uniti rispetto alla presenza di visitatori fuori dal mondo loro stessi.”

Covid Abruzzo Basilicata Calabria Campania Emilia Romagna Friuli Venezia Giulia Lazio Liguria Lombardia Marche Molise Piemonte Puglia Sardegna Sicilia Toscana Trentino Alto Adige Umbria Valle d’Aosta Veneto Italia Agrigento Alessandria Ancona Aosta Arezzo Ascoli Piceno Asti Avellino Bari Barletta-Andria-Trani Belluno Benevento Bergamo Biella Bologna Bolzano Brescia Brindisi Cagliari Caltanissetta Campobasso Carbonia-Iglesias Caserta Catania Catanzaro Chieti Como Cosenza Cremona Crotone Cuneo Enna Fermo Ferrara Firenze Foggia Forlì-Cesena Frosinone Genova Gorizia Grosseto Imperia Isernia La Spezia L’Aquila Latina Lecce Lecco Livorno Lodi Lucca Macerata Mantova Massa-Carrara Matera Messina Milano Modena Monza e della Brianza Napoli Novara Nuoro Olbia-Tempio Oristano Padova Palermo Parma Pavia Perugia Pesaro e Urbino Pescara Piacenza Pisa Pistoia Pordenone Potenza Prato Ragusa Ravenna Reggio Calabria Reggio Emilia Rieti Rimini Roma Rovigo Salerno Medio Campidano Sassari Savona Siena Siracusa Sondrio Taranto Teramo Terni Torino Ogliastra Trapani Trento Treviso Trieste Udine Varese Venezia Verbano-Cusio-Ossola Vercelli Verona Vibo Valentia Vicenza Viterbo

YouGoNews